cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 14:34
Temi caldi

Navalny

alternate text

Ucraina, Team Navalny denuncia la centrale della corruzione Gazprom

Con perfetto tempismo, nel momento in cui il Cremlino inizia a tagliare il gas all'Europa e sul gas si gioca l'esito della guerra in Ucraina, il Team di Aleksei Navalny e i giornalisti del sito di notizie indipendente Proekt pubblicano una lunga inchiesta sull'amministratore delegato di Gazprom, Aleksei Miller, diventato milionario grazie ai fondi sottratti negli anni al colosso del gas russo, ma soprattutto il coordinatore di quella che risulta essere una centrale di distribuzione di ricchezza d...

alternate text

Russia, Navalny: "Bombardare Putin con annunci social contro la guerra"

Campagna social contro la guerra Russia-Ucraina. L'oppositore russo Aleksei Navalny sollecita la formazione di un fronte unito globale di "verità e informazione libera" contro Vladimir Putin "il criminale di guerra del Cremlino", una vera e propria campagna di annunci sui social che la stragrande maggioranza dei russi, precisa, continua a usare. Una campagna "per schiacciare la macchina della propaganda di Putin".

alternate text

Save Alexei Navalny's life Di Maio tells Russia

Italy's foreign minister Luigi Di Maio on Monday urged Russian authorities to give jailed Kremlin critic Alexei Navalny critical medical care without delay, the foreign ministry said in a statement

alternate text

Italy condemns Nalvalny prison sentence

Italy has deplored the three-and-a-half-year jail term that a Moscow court handed Kremlin critic Alexei Navalny on Tuesday for breaching the terms of a suspended sentence for embezzlement.

alternate text

Italy, other G7 members,EU condemn Navalny's detention

Italy's top diplomat Luigi Di Maio and his US, UK, Canadian, French, German, Japanese and EU counterparts have issued a statement condemning "the politically motivated arrest and detention" of Russian opposition activist Alexey Navalny.

alternate text

Navalny: "Io avvelenato da agenti Fsb con ok del Cremlino"

Una squadra di agenti clandestini dell'Fsb ha tentato di uccidere, avvelenandolo, Alexei Navalny, con il via libera del "livello più alto del Cremlino". E' lo stesso leader dell'opposizione russa a rivelarlo in un video postato su Youtube, denunciando che la squadra aveva cercato altre due volte di avvelenarlo con l'agente nervino Novichok, tentativi che non riuscirono perché il dosaggio utilizzato si era rivelato insufficiente. Gli agenti avevano ricevuto indicazioni di non eccedere con la sosta...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza