cerca CERCA
Domenica 26 Settembre 2021
Aggiornato: 23:48
Temi caldi

Open Arms

alternate text

Salvini: "Meglio silenzio 5S che supercazzola Renzi". E Casellati lo bacchetta

"Preferisco il silenzio del M5S rispetto alle supercazzole di Renzi. E' passato dall'avere come modello De Gasperi a comportarsi come uno Scilipoti qualunque...". Così Matteo Salvini durante il suo intervento in Aula nella discussione in Senato per votare sulla richiesta di autorizzazione a procedere nei suoi confronti sul caso Open Arms.

alternate text

Open Arms, Santanchè: "Contro vergogna processo a Salvini"

"Sinistra e 5 Stelle vogliono mandare a processo #Salvini perché quando era ministro ha cercato di difenderci dall’invasione di immigrati che ormai da anni stiamo subendo. Noi ci batteremo fino alla fine contro questa vergogna!". Lo scrive Daniela Santanchè (Fdi) su Twitter.

alternate text

Open Arms, Salvini: "E' voto politico"

"Si è già capito che il voto è politico". Matteo Salvini apre così il suo intervento al Senato nella discussione sul caso Open Arms. "Ringrazio il governo per la sua abbondante presenza. Non era dovuta, ma se la forma è sostanza, ringrazio i banchi vuoti del governo che dimostrano il rispetto per quest'Aula", esordisce il leader della Lega.

alternate text

Open Arms, Grasso: "Aula consenta a magistrati di procedere contro Salvini"

"L'Aula deve consentire alla magistratura di procedere contro il ministro Salvini". Così il senatore di Leu, Pietro Grasso, in Aula, durante il dibattito in vista del voto sulla richiesta dei tribunale dei ministri di Palermo di giudicare l'ex ministro dell'Interno per sequestro di persona e rifiuto di atti d'ufficio, sottolineando che Leu voterà per il processo al senatore Salvini.

alternate text

Open Arms, cosa è successo nell'estate calda del 2019

I 164 naufraghi per i giudici "vennero costretti forzatamente a restare a bordo per sei giorni". In quei giorni convulsi si era anche registrato uno scontro epistolare tra Salvini e Conte. Caso al Senato, il leader leghista: "Non mi intimoriscono"

alternate text

Open Arms, Paragone: "Salvini a processo per linea dura, anche per 5S era così"

"Salvini è uno degli interpreti della linea dura, quindi mandandolo a processo per la seconda volta si dice voi non dovete seguire quella linea. Sui flussi migratori, anche secondo l'Europa, non ci può essere la possibilità che i governi abbiano una linea dura. I cittadini italiani sono stati costretti al lockdown poi dall'altra parte vedi ingressi e voli incontrollati che rischiano di portare un possibile contagio". Così Gianluigi Paragone (Misto), durante la discussione in Senato la discussione...

alternate text

Forza Italia contro Renzi: "Garantista per sé, manettaro per altri"

“Matteo Renzi parla di una ‘responsabilità oggettiva’ di tutto il governo Conte I sul caso Open Arms. Vota per far processare Salvini, ma si tiene - stretto - Conte a Palazzo Chigi, al quale continua a votare la fiducia: bella coerenza! E si chiede anche per chi suona la campana? Il suo garantismo è a senso unico alternato”. Lo scrive su Twitter Licia Ronzulli, vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato. "Il 'garantista' Renzi annuncia il voto per mandare a processo Salvini. Garantista per ...

alternate text

Open Arms, Salvini: "Renzi? Non gli crede più nessuno"

"Renzi? Ormai non gli crede più nessuno, neanche i suoi genitori". Cosi Matteo Salvini, parlando con i giornalisti al Senato, dopo che il leader di Iv Matteo Renzi ha fatto sapere che voterà per il processo a Salvini. "Devo andare a processo? Ci vado, a testa alta". 

alternate text

Open Arms, Renzi: "Votiamo sì al processo a Salvini"

Il leader di Italia Viva: "Non abbiamo cambiato idea. Abbiamo sempre pensato che la politica migratoria del Paese dal 2018 al 2019, con il governo gialloverde, fosse un errore". Il leader leghista: "Renzi? Non gli crede più nessuno". Meloni: "Scandaloso processare Salvini". Caso Open Arms: cosa è successo nell'estate calda del 2019

alternate text

Open Arms, Bonino: "Sì a processo, Salvini si difenda in tribunale"

"Voteremo in diniego della richiesta della Giunta di dire no al processo a Salvini, ribadisco che i motivi di sicurezza nazionale che possono giustificare la violazione della legge devono ravvisare da stati di necessità che non vedo". Così Emma Bonino, del gruppo Misto, parlando in Senato, durante il dibattito in vista del voto sul caso Open Arms, con la richiesta di processo fatta dal tribunale dei ministri di Palermo. "Oggi dobbiamo decidere se Salvini deve essere mandato a processo per sequest...

alternate text

Caso Open Arms al Senato. Salvini: "Non mi intimoriscono"

Salvini: "Ho fatto il mio dovere, questo è agli atti". Poi l'attacco a Pd e M5S: "Attaccano per via giudiziaria e non per via politica". Renzi: "Votiamo sì all'autorizzazione a procedere". Cosa è successo nell'estate calda del 2019

alternate text

Open Arms, oggi il voto del Senato su Salvini

Sull'ex ministro dell'Interno leghista pendono le accuse di "sequestro di persona plurimo aggravato e rifiuto di atti d'ufficio": "Ho agito con Conte, era nel programma". La memoria integrale

alternate text

Open Arms, Drago (M5S): "Processo Salvini? Voterò per il meglio"

L'Aula di Palazzo Madama giovedì si esprimerà sulla richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti dell'ex ministro dell'Interno Matteo Salvini per la vicenda Open Arms. La senatrice del M5S Tiziana Drago - da mesi al centro di rumors che parlano di un suo possibile passaggio alla Lega - non si sbilancia su come voterà. "Devo pensarci", dice interpellata telefonicamente dall'Adnkronos. Quindi, potrebbe decidere anche di dissentire dalla linea del Movimento, che è per il sì al processo? "Vo...

alternate text

Migranti, Salvini: "Mi processano e ora sbarcano barboncini"

"Il Viminale si accorge solo ora di dover fermare i flussi dalla Tunisia, con centinaia di immigrati in fuga dai centri di accoglienza e silenzio totale sulla redistribuzione degli immigrati all’estero". Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini. "Mentre i clandestini arrivano a frotte, anche con barboncini evidentemente scampati ai lager libici, giovedì il Senato deciderà se devo essere processato per aver difeso i confini. Orgoglioso di aver protetto l’Italia e gli italiani: la rifarei e lo r...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza