cerca CERCA
Sabato 23 Ottobre 2021
Aggiornato: 11:10
Temi caldi

Polizia

alternate text

Spaccio nella provincia di Varese, 3 arresti

La Polizia di Stato di Varese ha arrestato un 43enne albanese e un 57enne italiano, per la detenzione ai fini di spaccio di un rilevante e diversificato quantitativo di cocaina, trovato all’interno del deposito di un’azienda di Vergiate (Va) specializzata nella manutenzione e riparazione di materiale utilizzato, prevalentemente per fini logistici, nel settore aereonautico.

alternate text

Accusa l'ex di tentato omicidio, ma mente: denunciata

Una donna materana di 38 anni è stata denunciata per calunnia dalla polizia per aver falsamente incolpato il suo ex compagno ed ex convivente, 29enne del posto, di averla aggredita e di aver tentato di ucciderla. L'indagine, condotta dalla squadra mobile e coordinata dalla Procura, ha portato all'archiviazione della posizione dell'uomo che era indagato, come atto dovuto, per tentato omicidio dopo la denuncia della donna. Secondo l'accusa della 38enne, ora denunciata, l'uomo l'aveva aggredita entr...

alternate text

Pianificano omicidio e falliscono, tre arresti a Brindisi

Per controversie di natura economica avrebbero pianificato di uccidere un ex familiare ma il tentativo sarebbe fallito e il decesso non si sarebbe verificato per cause indipendenti dalla loro volontà. E' accaduto a Mesagne, in provincia di Brindisi dove agenti della Squadra Mobile della Questura e del Commissariato di Polizia hanno arrestato tre persone, in esecuzione di una ordinanza del gip del tribunale della città pugliese.

alternate text

Novara, smantellata la psicosetta: reati sessuali e 'schiavi'

Associazione per delinquere finalizzata alla riduzione in schiavitù ed alla commissione di numerosi e gravi reati sessuali anche ai danni di minorenni. E' questa l'accusa nei confronti del capo e degli appartenenti a una "psico-setta" scoperta dalla polizia di Novara dopo due anni di indagini. I poliziotti, nelle scorse ore, hanno eseguito 26 perquisizioni personali e 21 perquisizioni domiciliari nelle province di Novara, Milano, Genova e Pavia nell'ambito di un'inchiesta che, si legge in una not...

alternate text

Truffa e riciclaggio a Treviso, tra arrestati anche campione di rally

La Polizia stradale di Treviso congiuntamente con il compartimento del Veneto ha denunciato 12 persone, di cui 2 in stato di arresto per i reati di associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio di auto di illecita provenienza, truffa aggravata ed autoriciclaggio. Uno dei due arrestati è il campione di rally Alain Valle che insieme all'altro arrestato, era a capo di una organizzazione criminale capace di acquisire auto rubate o sottratte a società di noleggio, contraffare i documenti per po...

alternate text

Covid, il tributo di Conte alle vittime

Il premier su Facebook: "Dedizione e i sacrifici compiuti da coloro che hanno servito gli interessi collettivi nel momento di massima difficoltà del Paese è di forte incitamento per tutti noi a moltiplicare il nostro impegno per il bene dell’Italia"

alternate text

Parma, calci e pugni agli agenti che li sorprendono a fare sesso in piazza

Venerdì sera due equipaggi della polizia della Questura di Parma sono intervenuti nel piazzale della Pilotta per la segnalazione al 113 di due persone in espliciti atteggiamenti sessuali. Giunti sul posto, gli agenti hanno constatato quanto stava accadendo, in una zona di passaggio anche di minorenni. Alla vista dei poliziotti, la coppia, due italiani, 46anni lui e 35 lei, si sarebbero mostrati, spiega la Questura, "insofferenti al controllo".

alternate text

Pisa, colpito con bottiglia dopo apprezzamenti al cane

Sangue nell'epicentro della movida pisana. Questa notte in Piazza delle Vettovaglie un giovane italiano di 23 anni è stato colpito al volto con una bottigliata da un ragazzo al termine di una animata discussione scaturita dagli apprezzamenti non graditi rivolti al suo cane. All'arrivo di una volante della Questura, il giovane era a terra e perdeva sangue. Sul posto anche i sanitari del 118 intenti a prestare le prime cure al 23enne, residente in provincia, il quale aveva passato la serata nel cen...

alternate text

Una task force contro il gioco illegale

di Valerio MasiaContrastare il gioco illegale e le infiltrazioni della criminalità organizzata. In piena crisi economica dovuta agli effetti del Covid - 19 e con il rischio concreto che la malavita possa approfittare della difficile situazione che sta attraversano il Paese, è stata istituita una task force, per la prevenzione e la repressione del gioco illegale. Composta dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli, dalla Polizia di Stato, dai carabinieri e dalla Guardia di Finanza, è guidata da Marc...

alternate text

Una task force contro il gioco illegale

Contrastare il gioco illegale e le infiltrazioni della criminalità organizzata. In piena crisi economica dovuta agli effetti del Covid - 19 e con il rischio concreto che la malavita possa approfittare della difficile situazione che sta attraversano il Paese, è stata istituita una task force, per la prevenzione e la repressione del gioco illegale. Composta dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli, dalla Polizia di Stato, dai carabinieri e dalla Guardia di Finanza, è guidata da Marcello Minenna, di...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza