cerca CERCA
Venerdì 24 Settembre 2021
Aggiornato: 02:37
Temi caldi

Recovery Fund

alternate text

Recovery fund, "Capacità spesa vero problema del Paese"

"La capacità di spesa è il vero problema del nostro Paese, che non si risolve con la costituzione di strutture o sovrastrutture, strutture di missione o task force che dir si voglia". Lo ha detto Antonello Colosimo, giudice della Corte dei Conti, intervenendo a #UNLOCK_IT, seconda edizione di SUDeFUTURI, organizzato dalla Fondazione Magna Grecia, che si tiene da oggi all'11 dicembre in diretta streaming dal Palazzo dell’Informazione di AdnKronos, in piazza Mastai a Roma.

alternate text

Recovery fund, Mazzotta (Rgs): "Occasione da non perdere"

"L’utilizzo efficace ed efficiente delle risorse del Recovery fund è un’occasione che il Paese non può perdere. Non si tratta semplicemente di spendere le risorse ma di farlo in maniera tale che allo stesso tempo ci siano delle misure, delle riforme, che permettano il cambio di passo del Paese". Così il Ragioniere generale dello Stato, Biagio Mazzotta, intervenendo a #UNLOCK_IT, seconda edizione di SUDeFUTURI, organizzato dalla Fondazione Magna Grecia, che si tiene da oggi all'11 dicembre in dire...

alternate text

Recovery, Cdm rinviato ancora

Non si terrà nemmeno questa sera il Consiglio dei ministri sul Recovery Fund che era atteso già nelle giornata di ieri, poi saltato. Lo confermano fonti di governo all'Adnkronos.

alternate text

Baldassarre: "Dpcm? Inadeguati, situazione di squilibrio costituzionale"

"Credo che siamo in una situazione di squilibrio costituzionale abbastanza evidente, perché il premier non solo ha in qualche modo, in previsione del Recovery fund, puntato ad accentrare ancora più i poteri su di sè e su queste famose task force ma il Parlamento è l'ultimo a sapere le cose e in un sistema di governo parlamentare questo non è il massimo della correttezza costituzionale. E poi l'uso frequente e spregiudicato dei Dpcm che scavalcano tutti i controlli. Erano stati pensati dalla legge...

alternate text

Conte alla maggioranza: "Serve coesione per battersi in Ue"

Un messaggio alla maggioranza ("massima coesione per continuare a battersi in Europa") e un altro per l'avvio in tempi rapidi del Recovery. Il premier Giuseppe Conte interviene alla Camera per le comunicazioni in vista del Consiglio Europeo all'indomani di una giornata segnata da intense fibrillazioni sul fronte politico. Alla fine, sul Mes, l'intesa sulla risoluzione di maggioranza da votare è stata raggiunta, e oggi è arrivata la firma di Italia Viva dopo l'intervento in Aula del presidente del...

alternate text

Mes, intesa nella maggioranza. Alta tensione sul Recovery

Mes e Recovery Plan, fibrillazioni nella maggioranza. Se sul primo punto è stata raggiunta un'intesa in merito alla risoluzione da votare oggi in Aula, secondo quanto si è appreso da fonti della maggioranza, sul secondo nodo c'è invece un braccio di ferro ed è alta la tensione nel governo, con Italia Viva contraria alla cabina di regia proposta dal premier Giuseppe Conte. Il Cdm che avrebbe dovuto tenersi ieri è stato rinviato.

alternate text

Recovery Fund, Renzi: "Temo rottura con Conte"

Matteo Renzi teme la rottura tra Italia Viva e il governo. Il nodo del Recovery Fund, dice, può avere conseguenze sul rapporto con l'esecutivo. Sulle determinazioni contenute nel decreto sul Recovery Fund ci può essere la rottura? "Spero proprio di no ma temo di sì, perché insistere su una misura che sostituisce il governo con una task force, la seduta del Parlamento con una diretta Facebook e che, addirittura, pretende di sostituire i Servizi segreti con una fondazione privata voluta dal premier...

alternate text

Recovery, Boschi: "Non diamo pieni poteri a Conte, temo rottura governo"

''Noi abbiamo chiesto da mesi di discutere in Parlamento del Recovery fund. E abbiamo promosso una discussione interna alla maggioranza. Italia viva chiede, pubblicamente, un dibattito alla luce del sole. Il premier ha fatto un'intervista sabato per dire che aveva già deciso tutto, che si sarebbe creata una governance con trecento consulenti, che i progetti erano già stati predisposti con commissari in grado di avere poteri sostitutivi rispetto ai ministeri. Noi non stiamo sfidando il premier, st...

alternate text

Recovery Plan, la bozza: in tutto 196 miliardi di fondi

Sono in tutto 196 i miliardi di euro da allocare per il 'Piano nazionale di ripresa e resilienza'. Si legge nella bozza del Recovery Plan in esame in queste ore al Consiglio dei ministri. Il testo non è ancora stato approvato dal Cdm e, per questo, potrebbe essere soggetto a modifiche in corso d'opera. Un Cdm a singhiozzo quello in corso a Palazzo Chigi: iniziato poco prima delle 13 con un ritardo di quasi due ore, è stato sospeso per ben due volte. Nella prima parte il premier ha illustrato il R...

alternate text

Recovery, verso nuovo Cdm mercoledì

A quanto apprende l'Adnkronos, un nuovo Consiglio dei ministri sul Recovery dovrebbe tenersi mercoledì in serata. Nella riunione di oggi - fissata alle 11 ma non ancora iniziata - ci sarà un confronto sull'intera partita del Next Generation Eu, a cominciare dalle risorse dalle sei macroaree che definiscono il Recovery plan italiano. Ma il via libera definitivo alla cabina di regia chiamata a gestire le risorse -tema che vede Italia Viva sulle barricate- dovrebbe arrivare solo nella serata di merc...

alternate text

Recovery, Italia Viva: "Dossier fantasma ignoto alla maggioranza"

Italia Viva contro il ''dossier fantasma'' del Recovery Fund. "Questa notte le ministre di Italia Viva hanno ricevuto la bozza quando era quasi l'una per un provvedimento che avrebbero dovuto votare questa mattina alle 9 in Cdm", ha detto Davide Faraone, presidente dei senatori del partito guidato da Matteo Renzi, a Omnibus su La7. "Ma vi pare possibile che la struttura della task force che dovrebbe gestire il più imponente capitolo di investimenti dal dopoguerra sia tenuta all'oscuro a noi che s...

alternate text

Recovery, vertice a Palazzo Chigi: Iv lascia la riunione

Si è svolto questa sera a Palazzo Chigi un vertice di maggioranza con il premier Giuseppe Conte sul tema Recovery Fund in vista del Consiglio dei ministri di domani, il cui ordine del giorno reca proprio la definizione e l'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Secondo quanto si apprende, nel corso della riunione Italia Viva avrebbe ribadito la sua posizione critica sulla cabina di regia proposta dal presidente del Consiglio. Gli esponenti di Iv Ettore Rosato e Maria Elena Boschi...

alternate text

Riunione Recovery, Mes divide la maggioranza: muro M5S

E' durata oltre due ore la riunione di maggioranza con i rappresentanti di M5S, Pd, Iv e Leu sul Recovery. Tra questi i capigruppo dei 5 Stelle, Andrea Orlando per il Pd, Maria Elena Boschi per Iv e Peppe De Cristoforo e Cecilia Guerra per Leu. Il tavolo, nato dopo l'incontro dei leader di maggioranza con il premier Giuseppe Conte per individuare le priorità di intervento sul Recovery, finora ha affrontato 4 punti degli 8 in agenda: politiche del lavoro e ricerca nella scorsa riunione, e oggi sal...

alternate text

Recovery, nasce cabina di regia per gestire fondi

Nel corso della riunione di oggi tra il premier Giuseppe Conte e i capi delegazione del governo è stata definita la struttura che dovrà gestire i fondi del Recovery Fund. Secondo quanto si apprende, si va verso uno schema prevede il coinvolgimento del Comitato interministeriale per gli Affari europei; una struttura politica composta dal premier Conte e dai titolari di Mef e Mise, Roberto Gualtieri e Stefano Patuanelli; sei responsabili 'tematici', secondo gli obiettivi del Recovery Plan, i quali ...

alternate text

Descalzi: "Eni in campo su recovery, gioco di squadra e regia forte"

«Il Recovery plan è assimilabile a un piano strategico, e in pochi mesi abbiamo dovuto accelerare e allineare tanti progetti e tante tecnologie, selezionando soprattutto quelle mature, con un impatto reale sulla decarbonizzazione. Gli investimenti fatti in nuove tecnologie negli ultimi anni e la nostra capacità di calcolo ci hanno aiutato nell'accelerare questi processi". A sottolinearlo in un'intervista al Corriere della Sera è l'amministratore delegato dell'Eni, Claudio Descalzi. "Anche il Reco...

alternate text

Need EU recovery fund by end-2020 - Conte

The European Union must by "end-December" implement its 750 billion euro stimulus package to help the bloc recover from the COVID-19 pandemic, Italy's premier Giuseppe Conte said on Thursday.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza