cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 19:42
Temi caldi

Referendum

alternate text

Referendum, Crimi: "Risultato storico e straordinario"

"Abbiamo appreso in queste ore delle proiezioni che danno un risultato storico e straordinario" sul referendum costituzionale. Ringrazio tutti coloro che sono andati a votare in questo periodo di emergenza Covid". Così il capo politico del M5S Vito Crimi, commentando i dati sul referendum costituzionale. "Il prossimo step, visto che tanti hanno detto che questa riforma non è un grande risparmio, sarà la riduzione dell'indennità dei parlamentari. Vediamo se interpretiamo o meno la volontà dei citt...

alternate text

Referendum, La Russa: "Evidente che Sì fosse in nettissimo vantaggio"

"Anche se non ci fossero i primi dati, era di tutta evidenza che il sì fosse in nettissimo vantaggio". Ignazio La Russa, vicepresidente del Senato e tra i fondatori di Fdi, commenta così all'Adnkronos le prime proiezioni Rai che danno in netto vantaggio il sì al referendum sul taglio del numero dei parlamentari. ''Fosse dipeso da Fdi - sottolinea l'ex ministro - questo referendum confermativo non ci sarebbe mai stato... Nessun deputato e senatore di Fdi, infatti, ha firmato perché si svolgesse la...

alternate text

Referendum, De Falco: "Vittoria Sì non poteva essere sventata, è truffa elettorale"

"La vittoria del Sì" al referendum sul taglio dei parlamentari "non poteva essere sventata, perché è stata una vera e propria truffa elettorale, nel momento in cui nell'arco di due sere sono passati in tv tre esponenti del Sì e nessun esponente del No e mi riferisco a Di Maio, Salvini e Crimi". Lo dice all'Adnkronos il senatore Gregorio De Falco, ex esponente del M5S. "Quella quota piuttosto ampia di indecisi - osserva il capitano di fregata - ha votato Sì perché ha ritenuto erroneamente che quel...

alternate text

Referendum, Lello Arena: "Siamo abituati a stare tra quelli che perdono"

“L’unica cosa che mi viene in mente è che siamo sempre abituati a stare tra quelli che perdono per un’atavica disposizione del destino”. Lo afferma all’AdnKronos l’attore Lello Arena commentando gli exit poll relativi al referendum sulla riduzione dei parlamentari riservandosi però di esprimere un giudizio più puntuale quando i dati saranno più certi. “Aspettiamo di vedere le maratone e poi ci regoleremo di conseguenza”, dice infatti Arena.

alternate text

Referendum, Sì vicino al 70%

Sì vicino al 70%. Ci si avvicina a grandi passi al risultato finale del referendum costituzionale sul taglio al numero dei parlamentari, anche se l'esito è oramai scontato vista la grande distanza che separa le due percentuali. Infatti, quando sono state scrutinate 61.602 sezioni sulle 61.622 totali, i dati del Viminale danno il sì al 69,64% e il No al 30,36% dei voti.

alternate text

Regionali e referendum, milioni di schede da conservare per 5 anni e poi riciclare

Italiani alle urne per esprimersi in merito al referendum costituzionale per l’approvazione della legge sulla riduzione del numero dei parlamentari. Parallelamente, elezioni regionali per Valle D’Aosta, Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Campania Puglia, cui si aggiungeranno le amministrative per 958 Comuni. Ma quante schede vengono stampate? E una volta concluse le operazioni di scrutinio qual è il destino delle schede elettorali? Cosa si fa con tutta quella carta?

alternate text

Election day, seggi aperti fino alle 15

Ieri affluenza al 39,38% per referendum e 41,37% per regionali. Elettori votano per referendum, regionali (Valle d'Aosta, Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Campania, Puglia), amministrative e suppletive. Conte: "Buon voto a tutti". Mascherina e distanza: le norme anti-Covid per i seggi

alternate text

Election day, primo giorno affluenza intorno al 40%

Elettori votano per referendum, regionali (Valle d'Aosta, Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Campania, Puglia), amministrative e suppletive. Seggi aperti anche lunedì fino alle 15. Conte: "Buon voto a tutti". Mascherina e distanza: le norme anti-Covid per i seggi

alternate text

Election day, italiani al voto

Elettori alle urne per referendum, regionali (Valle d'Aosta, Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Campania, Puglia), amministrative e suppletive. Seggi aperti oggi dalle 7 alle 23 e domani fino alle 15. Mascherina e distanza: le norme anti-Covid per i seggi

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza