cerca CERCA
Lunedì 26 Settembre 2022
Aggiornato: 11:50
Temi caldi

Riccardo Noury

alternate text

Azovstal, Noury (Amnesty): "Rispettare diritti dei prigionieri a rischio dopo la propaganda"

"Certamente, dopo che dall'inizio della guerra i media russi e la stessa propaganda di Putin hanno definito i soldati di Mariupol come dei neonazisti, l'idea che vengano trattati con umanità e rispetto dei loro diritti è difficile da immaginare". E' quanto afferma all'Adnkronos Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia, parlando a proposito della sorte dei combattenti ucraini usciti dall'acciaieria Azovstal di Mariupol e trasferiti in territori sotto il controllo russo, che potreb...

alternate text

Noury (Amnesty): "Difensori dei diritti umani sotto attacco nel mondo"

"Che sia una Giornata nella quale non c'è nulla da festeggiare lo dimostra anche la scandalosa decisione di oggi da parte della giustizia britannica che ha accolto la richiesta di estradizione inoltrata dagli Stati Uniti per Julian Assange. Un colpo alla libertà di informazione, alla denuncia delle violazioni dei diritti umani". Così Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia, in occasione della Giornata Mondiale dei Diritti Umani che si celebra il 10 dicembre di ogni anno. "Il cas...

alternate text

Amnesty su caso Navalny, "prigioniero di coscienza è attestato di eccellenza"

Amnesty International continuerà a chiedere la scarcerazione di Aleksei Navalny. Ma ha deciso di revocare lo status di "prigioniero di coscienza" assegnato all'oppositore dopo il suo arresto, al suo ritorno in Russia dalla Germania lo scorso gennaio. A causa del materiale emerso in seguito sulle sue posizioni passate, non ha più diritto a quello che viene considerata come "un attestato di eccellenza, un bollino blu del dissenso", come spiega all'Adnkronos il portavoce per l'Italia dell'organizzaz...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza