cerca CERCA
Venerdì 02 Dicembre 2022
Aggiornato: 08:01
Temi caldi

Roche

Farmaci, degenerazione maculare: meno iniezioni con anticorpo bispecifico

Nuovi dati di due studi confermano che faricimab di Roche, primo anticorpo bispecifico per l'occhio, migliora la vista nei pazienti con degenerazione maculare legata all'età neovascolare o 'umida' (nAmd), una delle cause principali di perdita della vista, con meno somministrazioni: mediamente 10 iniezioni in 24 mesi, contro le 15 dei pazienti trattati con aflibercept. Lo rende noto l'azienda, comunicando i risultati a 2 anni degli studi Tenaya e Lucerne, presentati ieri al Congresso scientifico a...

alternate text

Roche, nuovi dati su terapie per emofilia A e linfomi

Risultati positivi per due studi clinici sul trattamento dell’emofilia A e del Linfoma diffuso a grandi cellule B precedentemente non trattato (Dlbcl) sono stati presentati da Roche, in occasione del 63° congresso dell’American Society of Hematology (Ash), appena concluso. I dati dell’analisi ad interim dello studio di fase III 'Haven 6' indicano che emicizumab ha un profilo di sicurezza favorevole in pazienti con emofilia A lieve o moderata senza inibitori del fattore VIII. Emicizumab ha inoltre...

alternate text

Salute, torna #afiancodelcoraggio: il Premio che dà voce ai racconti ‘al maschile’ dedicati alle pazienti con tumore

A Roma, presso il Chiostro del Commendatore, è stata lanciata la quinta edizione del concorso  letterario #afiancodelcoraggio, dedicata, come la precedente, alle donne che convivono con una malattia oncologica e onco-ematologica. Protagonisti i racconti che parlano di donne, ma scritti da caregiver uomini: partner, amici, fratelli, padri o figli che vivono al fianco di donne che affrontano una malattia e sono testimoni diretti e narratori del loro coraggio e della loro forza. Maurizio de Cicco, P...

alternate text

De Cicco (Roche), "Così supportiamo il sistema sanitario nazionale"

“A causa del Covid c'è stato un drammatico calo di screening oncologici, per questo motivo abbiamo messo insieme le competenze  nostre e di Fujifilm e deciso di supportare il sistema sanitario nazionale”. Maurizio de Cicco, presidente e AD Roche Italia , ha spiegato così la donazione di dieci mammografi digitali ad altrettante Asl sul territorio nazionale.   

alternate text

Campari (Fujifilm), "nuovi mammografi nostro contributo in lotta al cancro"

“Si tratta di mammografi digitali di ultima generazione, dotati di tomosintesi mammaria, strumento diagnostico che rende possibile una visione tridimensionale dell’esame, nei casi in cui debbano essere effettuati degli approfondimenti di secondo livello”.  Davide Campari, general manager di Fujifilm Italia, ha presentato i dieci mammografi che la sua azienda, di concerto con Roche Italia, ha donato a dieci Asl per incrementare lo screening oncologico al seno.  

alternate text

"Screening routine", Fujifilm e Roche insieme contro il cancro al seno

Dieci mammografi di ultima generazione donati ad altrettante aziende sanitarie sul territorio nazionale, per aumentare la disponibilità dei test di screening oncologici a disposizione delle donne, spesso rinviati o sospesi in questo anno di pandemia. Con “Screening Routine”, Roche Italia e Fujifilm Italia offrono un contributo alla ripresa degli screening mammografici, sensibilizzando le donne per una sana prevenzione.  

alternate text

Cancro seno, campagna 'Screening routine' anche su siti e-commerce

La campagna “Screening Routine”, con la quale Roche Italia e Fuji Italia hanno donato 10 mammografi ad altrettante Asl sul territorio nazionale, punta a sensibilizzare le donne sul tema della prevenzione del tumore al seno anche su canali inusuali come lo shopping online. Partendo da una ricerca di mercato di Netcomm Focus Digital Health & Pharma, del novembre 2020, che ha registrano una crescita del 72% delle vendite di articoli legati a salute e benessere, la campagna partirà dai più conosciuti...

alternate text

Assistente virtuale per pazienti, PatchAi-Roche insieme per piattaforma digitale

Un assistente virtuale empatico che coinvolge attivamente i pazienti nell’autogestione delle proprie condizioni di salute, nella compilazione e condivisione dei diari giornalieri, nella gestione dell'assunzione delle terapie, nel miglioramento dell’aderenza terapeutica. PatchAi, la startup italiana di digital health e Roche Italia 'alleate' nella piattaforma PatchAi for Smart Health Companion (SHC) per pazienti oncologici: un sistema utilizzato per la realizzazione del programma Roche di supporto...

alternate text

Malattie rare: emofilia A, nuovi dati positivi su anticorpo Roche

Nuove conferme sull'anticorpo emicizumab nel trattamento dell'emofilia A sono state annunciate da Roche al 62° meeting annuale dell'American Society of Hematology (Ash), svoltosi in modalità virtuale. I risultati riguardano un'analisi dei dati aggregati di follow-up a 3 anni relativi a 401 pazienti provenienti dai trial registrativi Haven 1-4. Questi studi "rafforzano il profilo di efficacia e sicurezza a lungo termine di emicizumab nei pazienti adulti, adolescenti e bambini affetti da emofilia A...

alternate text

Tumori: linfoma, dati positivi a lungo termine su nuova terapia Roche

Confermato il profilo rischio-beneficio della terapia a durata fissa a base di polatuzumab vedotin in combinazione con bendamustina e rituximab per il trattamento del linfoma diffuso a grandi cellule B recidivato o refrattario non candidabile a trapianto di cellule staminali ematopoietiche. Lo comunica Roche, che al 62° meeting annuale dell'American Society of Hematology (Ash), svoltosi in modalità virtuale, ha presentato i risultati a lungo termine dello studio di fase Ib/II GO29365 su polatuzum...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza