cerca CERCA
Venerdì 09 Dicembre 2022
Aggiornato: 01:08
Temi caldi

Saipem

alternate text

I cinque titoli peggiori del Ftse Mib, scivola Saipem

Saipem guida la classifica dei cinque titoli peggiori del Ftse Mib. In una giornata pesante per le borse europee per i timori di nuove strette monetarie da parte delle banche centrali e per la nuova impennata del prezzo del gas, il titolo del gruppo dell'ingegneria per le infrastrutture e l'energia cede il 5,46% a 0,71 euro, scivolando sul calo del prezzo del petrolio. Le vendite colpiscono però tutti i settori del listino principale di Piazza Affari. Stellantis cede il 4,80%, Tim il 4,48% e Bper...

alternate text

I cinque titoli migliori del Ftse Mib, brilla Saipem

Saipem guida la classifica dei cinque titoli migliori del Ftse Mib di Piazza Affari. Il titolo del gruppo del settore dell'ingegneria per l'energia e le infrastrutture segna un balzo del 4,74% a 0,848 euro e si aggiudica la maglia rosa del listino principale della Borsa di Milano. Seguono Bper (+4,44%) e Mediobanca (+3,57%), in spolvero con il resto del comparto bancario. Generali sale del 2,67%, in attesa dei conti del primo semestre del 2022 che verranno diffusi domani. Stellantis chiude la cla...

alternate text

I cinque titoli peggiori del Ftse Mib, scivola Saipem

Saipem guida la classifica dei cinque titoli peggiori del Ftse Mib. In una giornata pesante per Piazza Affari e le altre consorelle europee il titolo del gruppo degli impianti e delle infrastrutture per l'energia, alle prese con un aumento di capitale da 2 miliardi di euro, cede il 20,9%. Giornata nera per le banche, dopo le parole del presidente del consiglio di vigilanza della Bce, Andrea Enria, che ha detto che l'eventuale introduzioni di nuove sanzioni alla Russia e possibili ritorsioni di Mo...

alternate text

I cinque titoli peggiori del Ftse Mib, scivola Saipem

Saipem affonda a Piazza Affari e guida la classifica dei cinque titoli peggiori del Ftse Mib. Il titolo del gruppo scivola del 16,94% dopo il via libera del cda all'aumento di capitale in via inscindibile per 2 miliardi di euro. Seguono Italgas, che cede il 4,68%, Tenaris (-4,67%) e A2A (-4,48%). Interpump chiude la classifica dei cinque titoli peggiori del Ftse Mib, con una flessione del 4,31%. Sempre sul paniere principale della Borsa di Milano registrano ribassi oltre i tre punti percentuali S...

alternate text

Saipem wins €25m Shell engineering services contract off Brazil

Italian oilfield services company Saipem has been awarded an engineering contract worth around 25 million euros to build a possible Floating Production Storage and Offloading unit owned by British major Shell off the coast of Brazil, Italy's foreign ministry said on Monday.

Borsa: i cinque titoli migliori del Ftse Mib, in vetta Saipem

Saipem è il titolo migliore di Piazza Affari e guida i rialzi dei primi cinque migliori titoli della seduta di Borsa, per lo più azioni del risparmio gestito. Il titolo del gruppo energetico avanza del 5,68% a 5,47 euro. Il secondo posto nella top five spetta ad Azimut holding (+2,79%) a 19,7 euro, il terzo a Banca Generali, che scambia a 32,09 euro (+2,66%). Subito dopo spicca Pirelli, che guadagna il 2,19% a 4,52 euro. Al quinto posto c'è Banca Mediolanum (+1,84%) a 7,30 euro.

alternate text

Saipem, Caio: 'Nuovo piano è maratona, più resilienza per sviluppo sostenibile'

Il nuovo piano strategico di Saipem "non è uno sprint da cento metri, è una maratona". Lo ha detto l'amministratore delegato di Saipem, Francesco Caio, in conferenza stampa per la presentazione dei conti del terzo trimestre e del piano strategico al 2025. "Dobbiamo rendere più resiliente il profilo economico di Saipem, semplificare processi e strutture e ridurre i costi operativi, gestionali e a amministrativi. Il piano di riduzione costi che abbiamo già attivato è un elemento importante per gara...

alternate text

Saipem, Caio: 'Con nuovo piano indicato strada, mercato ci giudicherà'

“E’ il mercato che decide. Il nostro impegno è creare un’azienda più resiliente nel tempo. Lo ha detto l'amministratore delegato di Saipem, Francesco Caio, in conferenza stampa per la presentazione dei conti del terzo trimestre e del piano strategico al 2025, parlando dell'andamento del titolo in Borsa. I numeri della trimestrale presentati oggi “sono il risultato di scelte del passato che dobbiamo gestire in una fase di transizione e di derisking. Sarà poi il mercato a giudicare la nostra azione...

Saipem prima tra aziende italiane in classifica Enr per settore infrastrutture

Saipem è la prima tra le altre 12 aziende italiane presenti nella classifica di Engineering News-Record (Enr), la principale rivista statunitense per i professionisti dell'industria delle costruzioni e dell’ingegneria. Enr ha infatti di recente pubblicato la classifica Top 250 International Contractors del 2021 nella quale Saipem si è classifica al 14esimo posto. La Top 250 di Enr raccoglie le più importanti aziende di ingegneria e costruzioni, classificandole in base ai ricavi derivanti da proge...

alternate text

Expo Dubai, 'La Bella Energia dell’Italia'. Rivedi la diretta Adnkronos

La Bella Energia dell’Italia si mette in mostra a Expo Dubai. A un mese dal via dell’Esposizione Universale (1 ottobre – 31 marzo 2022) i protagonisti della transizione energetica italiana offriranno un’anteprima del confronto sulle migliori pratiche e sulle tecnologie più innovative che porteranno l’Italia a fare la differenza nella rivoluzione verde.

alternate text

Saipem, a Trieste apre le porte alle istituzioni

Saipem apre le porte alle Istituzioni. Si è tenuta oggi presso la base di Trieste dell’azienda una visita istituzionale a cui hanno preso parte il Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, il presidente della Regione Friuli-Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, il Prefetto Valerio Valenti e il Questore Irene Tittoni. Nel corso della visita Francesco Caio, amministratore delegato di Saipem, insieme al team della base ha accompagnato la delegazione alla scoperta della base che si trova ...

alternate text

Saipem, avviate iniziative trasformazione per nuova fase crescita sostenibile

Saipem ha avviato iniziative di trasformazione per assicurare una nuova fase di crescita sostenibile: revisione della strategia di business in vista del nuovo Piano Strategico; revisione del modello operativo; semplificazione dei processi; riduzione della leva operativa. Lo comunica il gruppo. Ad oggi sono state individuate 84 iniziative per risparmi annui complessivi stimati a circa 100 milioni di euro a regime.

alternate text

Saipem, Caio: "Revisione in chiave efficienza, no licenziamenti"

''Non esistono idee magiche'' ma ''tante iniziative su voci di costo e di spesa, di organizzazione di uffici all'estero, di organizzazione dei processi amministrativi, che porterà a un risparmio, quando queste saranno completamente attuate. Noi abbiamo dato un'indicazione oggi, che è quella di 84 iniziative specifiche fino ad adesso che quando realizzate porteranno un risparmio di 100 milioni. Qui non si sta parlando di licenziamenti''. "C'è una rivisitazione in chiave di più semplicità ed effici...

alternate text

Saipem, contrasto al cambiamento climatico al centro della strategia di sostenibilità

Ammessa dal 2016 allo United Nation Global Compact; 'sector leader' nel 2020 secondo il Dow Jones Sustainability Index; Gold Class Medal 2020 nell'S&P Susuainability Yearbook; inclusa dal 2010 nel Ftse4Good Series Index. Riconoscimenti importanti per un'attività, quella di Saipem, che pone al cuore della strategia di sostenibilità la creazione di valore sostenibile. Attiva in un settore ad alto impatto come quello energetico, oggi chiamato a rinnovarsi ed evolvere per guidare il cambiamento, Saip...

alternate text

Saipem, Caio: "Sicurezza lavoro assoluta priorità per azienda"

La sicurezza del lavoro che ''è un'assoluta priorità per l'azienda''. Lo afferma l'amministratore delegato e direttore generale di Saipem, Francesco Caio, nel corso della conferenza stampa che segue la diffusione dei dati relativi al primo semestre del gruppo. Parlando del recovery plan l'ad auspica che ''l'ondata di investimenti porti non solo nuove infrastrutture, ma una drammatica riduzione degli incidenti sul lavoro che in Italia sono ancora troppo alti''.

alternate text

Saipem: la 'carta d'identità', innovazione per la transizione energetica

Costituita nel 1956 Saipem è una piattaforma tecnologica e di ingegneria avanzata per la progettazione, la realizzazione e l'esercizio di infrastrutture e impianti complessi, sicuri e sostenibili. Da sempre orientata all'innovazione tecnologica, Saipem è oggi impegnata al fianco dei suoi clienti sulla frontiera della transizione energetica con mezzi, tecnologie e processi sempre più digitali e orientati sin dalla loro concezione alla sostenibilità ambientale.

alternate text

Saipem contribuisce al Pil, italiano e non solo

L'impatto di Saipem sul Sistema Italia? Vale 4,3 miliardi di contributo diretto all'economia (2017-2019), valore che rappresenta il totale speso in beni e servizi nel Paese, salari dei dipendenti italiani e tasse pagate allo Stato; lo 0,1% di contributo al Pil nel 2017, con un valore medio dello 0,09% nel periodo 2017-2019; 8.800 posti di lavoro, diretti e indiretti, in Italia nel 2019.

alternate text

Saipem, una Green Hydrogen Valley in Puglia

Una Green Hydrogen Valley in Puglia per produrre di 180MW (fino a 270 M NM3/anno) di idrogeno verde, integrando impianti fotovoltaici ed elettrolizzatori. E' il progetto di punta di Saipem sull'idrogeno in Italia, settore su cui il Gruppo ha una consolidata esperienza che deriva da un'esperienza di oltre 60 anni nell’ingegnerizzazione e nella realizzazione di progetti complessi nella catena del valore del gas naturale.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza