cerca CERCA
Venerdì 12 Agosto 2022
Aggiornato: 00:03
Temi caldi

Scuola

alternate text
News to go

Scuola, petizione dei prof. contro introduzione del 'docente esperto'

I prof. bocciano l'introduzione del 'docente esperto' nella scuola perché ne "lede la dignità". Con una petizione online gli insegnanti dicono no al provvedimento introdotto dal governo Draghi che prevederebbe, per quei docenti che superano positivamente 3 percorsi triennali di formazione (ovvero tra almeno 9 anni) la possibilità di guadagnare circa 450 euro al mese in più.

alternate text

Scuola, matematico Roccetti: "No aerazione scandalo, studenti non protetti per terzo anno"

"Non è solo una questione di mascherine. La scienza praticamente unanime consiglia di adottare sistemi di ricambio d'aria nelle scuole contro il Covid-19. Eppure l’Italia al terzo anno che fa? Niente. Assistiamo al solito balletto di responsabilità e prepara milioni di studenti al 'terzo giro di giostra' senza alcun tipo di precauzione". Ad affermarlo all'Adnkronos il matematico Marco Roccetti, ordinario di Scienza dei dati all'Università di Bologna, intervenendo sugli interventi di aerazione nel...

alternate text

Scuola, Cascarano (Comitato art.34): "Irresponsabile 'non azione' Governo, istallare impianti ventilazione"

"La scuola viene di nuovo presa in giro e trattata come l'ultima ruota del carro della società. Mai "non azione" di governo fu più irresponsabile". E' quanto afferma all'Adnkronos Daria Cascarano, presidente del 'Comitato art.34 genitori per la scuola' lamentando la mancata istallazione di impianti di ventilazione meccanica controllata (VMC) nele aule scolastiche a circa un mese dall'avvio del nuovo anno scolastico. Secondo Cascarano, infatti, al di là della "inadeguatezza" del "nostro sistema sc...

alternate text

Pnrr, Azzolina: "Grazie a nostro duro lavoro importanti modifiche su scuola"

“Il capitolo scuola del decreto Pnrr2 viene profondamente cambiato. Ed è una buona notizia”. Questo il commento di Lucia Azzolina, deputata del MoVimento 5 Stelle e ministra all’Istruzione nel Governo Conte II, espresso su un post pubblicato sulla propria pagina Facebook. “Fin dall’inizio, dalle prime bozze circolate su questo testo che contiene una riforma della formazione iniziale e dei concorsi per i docenti - aggiunge l'ex ministra -, ho portato avanti insieme a tanti colleghi una battaglia s...

alternate text

Maturità, Marchini: "Sentivo peso e rispetto per studio"

"Sono stata promossa con ottimi voti, ma ero esausta, stremata. Un mese a casa a studiare, ad impegnarmi, 8 ore al giorno dinanzi ai libri senza mai uscire di casa. Ma ne è valsa la pena". E' il ricordo all'Adnkronos di Simona Marchini e della sua maturità

alternate text

Mariotto: "19 materie, ricordo un incubo"

"Rigore, disciplina, studio, applicazione. La scuola e la maturità mi sono servite moltissimo anche per la vita, per la mia professione di stilista". Parola di Guillermo Mariotto ricordando la sua maturità ottenuta con ottimi voti a Caracas presso un Istituto di padri agostiniani

alternate text

Scuola, Bianchi: "17,5 mln dal Pnrr"

'Forse il dl va letto meglio, la sua lettura credo sia stata affrettata. Col Pnrr arriveranno 17,5 miliardi nelle scuole: 10 mld in infrastrutture, 2 nel digitale e 5 per la qualità della didattica, 1,5 per intervenire sulle differenze territoriali. Una tale cifra per la scuola non si e' mai vista". Lo ha affermato a Sky il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi

alternate text

Ucraina, a Mariupol niente vacanze, gli scolari a scuola di russo

Le forze russe che occupano Mariupol hanno cancellato le vacanze estive per gli studenti che, in questi mesi, dovranno invece seguire corsi di russo, letteratura e storia russa, e matematica in russo, per essere pronti, alla ripresa il primo settembre, a iniziare i nuovi programmi scolastici introdotti nelle scuole ucraine, ha denunciato il consigliere del sindaco, Petro Andryushchenko. I programmi saranno uniformati a quelli delle scuole russe, è stato annunciato ieri. L'obiettivo è quello di "r...

alternate text

Ambiente, scuola ed educazione digitale, le sfide portate da Conou a Didacta Italia

L’ambiente a scuola, tra innovazione e cultura digitale è il titolo del tavolo di confronto indetto da Conou a Didacta Italia, la fiera su lmondo della scuola svoltosi a Firenze. Tra i partecipanti Barbara Floridia, sottosegretaria all'Istruzione, e alcuni soggetti aderenti alla Green Community della Rete dei RiGeneratori, l’iniziativa ideata dal Ministero dell’Istruzione che raccoglie associazioni e imprese che hanno elaborato proposte di formazione ambientale per le scuole.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza