cerca CERCA
Sabato 25 Settembre 2021
Aggiornato: 23:38
Temi caldi

Shoah

alternate text

Inps, a Treviso, scoperta una storia di deportazione e riconoscimenti

La cattura e la deportazione in un campo di concentramento in Germania di Giuseppe Bresolin, un militare italiano nato nel 1914 e scomparso nel 1997. E' questa la storia scoperta in un fascicolo di pensione, conservato nell’archivio della direzione Inps di Treviso, da cui è riemerso un foglio matricolare dell’Esercito italiano che ha permesso di ricostruire una storia di deportazione nel campo di concentramento Stalag VIII/A in Slesia, cittadina al confine tra Germania e Polonia. Sopravvissuto al...

alternate text

Lia Tagliacozzo dopo il raid: "Mai indietreggiare, cedere a minacce e paura"

"Urla orrende, accompagnate da immagini di svastiche". Un raid durato solo un paio di minuti, ma tanto da lasciare tutti i partecipanti alla presentazione del libro sulla Shoah via Zoom "nel più profondo sconcerto". Quel che resta, all'indomani dell'irruzione antisemita da parte di un gruppetto di filonazisti nel corso dell'evento online, organizzato dal Centro di Studi ebraici di Torino e da Istoreto, l'Istituto piemontese per la storia della Resistenza, per presentare 'La generazione del desert...

alternate text

Morto Nedo Fiano, uno degli ultimi testimoni della Shoah

E' morto Nedo Fiano, uno degli ultimi testimoni della Shoah in Italia. Aveva 95 anni. Sopravvissuto ad Auschwitz, per oltre mezzo secolo Fiano ha dato il suo contributo indispensabile perché "il filo della memoria resti saldo nella storia del mondo per gli uomini che verranno". E' morto questa sera a Milano, nella casa di riposo dove era ricoverato da molti anni, assieme alla moglie Rina Lattes. Era il padre del deputato del Pd Emanuele Fiano. "Papà ci ha lasciati. Ci rimarranno per sempre le sue...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza