cerca CERCA
Venerdì 24 Settembre 2021
Aggiornato: 07:27
Temi caldi

Speranza

alternate text

Zona rossa e arancione, nuova ordinanza

Zona rossa e arancione, c'è una nuova ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza con le misure di contenimento dei contagi da coronavirus. L'ordinanza entra in vigore oggi e rinnova le misure anti-Covid adottate per la Calabria, la Lombardia, il Piemonte, la Puglia, la Sicilia, la Valle d’Aosta. La nuova ordinanza - sottolinea una nota del ministero - è valida fino al 3 dicembre, "ferma restando la possibilità di nuova classificazione prevista dal decreto del presidente del Cons...

alternate text

Covid, Boccia convoca le regioni

Il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, ha convocato per domani alle 16 una riunione in videoconferenza, con le regioni. Riunione richiesta ieri dalla stessa conferenza delle regioni. Saranno presenti anche il ministro della Salute, Roberto Speranza, e il presidente dell'Iss, Silvio Brusaferro.

alternate text

Covid, Speranza: "Servono sacrifici e massima attenzione"

"Siamo dentro una gestione tutt'altro che semplice di una epidemia che ha ricominciato a colpire l'Occidente e l'Italia. C'è bisogno di una relazione positiva e costante tra diversi livelli istituzionali. Per vincere la sfida è necessario il massimo della sinergia istituzionale e collaborazione, come abbiamo fatto a marzo-aprile quando per la prima volta il virus ci ha colpito. Il livello oggi del quadro di circolazione del virus ci deve far tenere il massimo livello di attenzione". Lo ha afferma...

alternate text

Zone rosse e arancioni, Speranza: "Non sono pagelle"

"C'è una circolazione del virus molto significativa nel nostro Paese. Il calo dell'indice di contagio Rt, che scende da 1,7 a 1,4, è una primissima notizia confortante. Ma questo non basta, abbiamo bisogno di portarlo nel più breve tempo possibile sotto uno, questo significherà salvare vite umane, ridurre i contagiati e alleviare il peso delle nostre strutture sanitarie. E per farlo abbiamo bisogno del contributo di tutti. Di tutti noi, di ciascun cittadino, nessuno escluso". Lo ha detto il minis...

alternate text

Covid, Speranza: "Mi assumo responsabilità chiusure per evitare contagio"

"Mi assumo la responsabilità di firmare le ordinanze di chiusure, come Ministro della Salute. Se serve fare una misura per salvare la vita alle persone, per limitare il contagio, per ridurre i nostri malati, le persone che non ce la fanno, per dare una mano ai medici, infermieri che sono sul fronte, è giusto farle queste misure. Non sono una punizione per quel territorio, ma un modo per aiutarlo a uscire dalla fase più difficile". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, ospite a S...

alternate text

Appello di Speranza all'unità: "Momento difficile, priorità è la salute"

"E’ un momento complicato per il Paese, anche per le conseguenze economiche e sociali della pandemia. La fase che stiamo attraversando la state vedendo tutti, con l’aumento esponenziale della curva dell’epidemia nel mese di ottobre e nelle ultime settimane. Occorre il massimo di unità e di responsabilità come fatto insieme a marzo, lavorando ai protocolli sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. La priorità oggi è la difesa della salute dei cittadini". Così a quanto si apprende da fonti sindacali, i...

alternate text

Speranza: "Ieri dati record, abbiamo fatto bene ad accelerare con misure"

"In questi mesi difficili, più volte ho relazionato e interloquito con il Parlamento sia in Aula che nelle commissioni competenti. L'ho sempre fatto con la serietà e il rispetto che si deve ad una assemblea elettiva che rappresenta il cuore della nostra democrazia in uno dei momenti più difficili della nostra storia recente. I numeri che rappresentano persone in carne ed ossa continuano ogni giorno drammaticamente a crescere: nel mondo siamo arrivati ad un contagiato ogni 164 persone; sono 47 mil...

alternate text

Covid, Speranza: "Curva contagi terrificante, abbiamo 48 ore per una stretta"

"Quel che mi preoccupa è il dato assoluto, che mostra una curva terrificante. O la pieghiamo, o andiamo in difficoltà". Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, nel corso di un colloquio con il Corriere della Sera sull'emergenza coronavirus. Il ministro dice che le "terapie intensive non sono il problema fondamentale di questi giorni. Per qualche settimana saranno ancora abbastanza gestibili". Il problema è che la pandemia non frena: "Abbiamo 48 ore per provare a dare una stretta ulterior...

alternate text

Covid, al via vertice Boccia-Speranza e Arcuri con Regioni

E' in corso la riunione di coordinamento con le Regioni dalla Protezione Civile a cui partecipano il ministro degli Affari Regionali Francesco Boccia, il commissario straordinario per l'emergenza coronavirus Domenico Arcuri, il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli in presenza e il ministro della Salute Roberto Speranza, in collegamento in videoconferenza. Il vertice è stato convocato ieri per un confronto con le Regioni sulle terapie intensive e i tamponi.

alternate text

Nuovo Dpcm, dove la mascherina non è obbligatoria

Obbligo mascherine all'aperto in tutta Italia. Un'opzione che il governo si accinge ad adottare con il nuovo Dpcm. "Le mascherine - ha sottolineato il ministro della salute Roberto Speranza - sono il primo strumento essenziale quando si incontrano persone con cui non si convive". Da qui l'intento di estendere l'utilizzo "in maniera continuativa anche all'aperto. Dobbiamo continuare sulla linea della prudenza", esorta il ministro.

alternate text

Covid, manca numero legale alla Camera: voto rinviato

E' mancato per due volte il numero legale sul voto delle risoluzioni sulle comunicazioni del ministro della Salute Speranza, in merito alla proroga dell'emergenza sanitaria. Tutto rimandato a domani alle 10. Salvini: "Maggioranza allo sbando".

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza