cerca CERCA
Domenica 25 Settembre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Takeda Italia

Egidi (Takeda), 'In prossimi 5 anni investimenti in Italia su plasmaderivati'

“Oggi (ieri, ndr) abbiamo presentato un piano di investimenti importante per Takeda nei prossimi 5 anni che rinforza il nostro rapporto con l’Italia e riflette il nostro impegno nella ricerca e nel supporto ai pazienti. In modo particolare siamo al fianco dei pazienti con malattie rare e con patologie dove c’è ancora bisogno di innovazione e nuove opzioni terapeutiche come l’oncologia, la gastroenterologia e le neuroscienze. I siti di Rieti e Pisa sono dedicati alla produzione e allo sviluppo di ...

alternate text

Barberis (Takeda Italia): "Nel 2021-2025 investimenti per più di 270mln"

"Gli stabilimenti di Takeda a Rieti e a Pisa hanno iniziato il loro percorso 10 anni fa ed è un percorso inarrestabile per fortuna. Abbiamo una traiettoria per i prossimi 5 anni molto chiara: continueremo a investire in persone, in macchinari e in conoscenza per portare più valore aggiunto all’Italia, al mondo e ai nostri pazienti. In particolare è previsto che la capacità degli stabilimenti raddoppierà nei prossimi anni e per questo abbiamo messo in campo un investimento di circa 50milioni di eu...

alternate text

Egidi (Takeda): “Nei prossimi 5 anni investimenti in Italia su plasmaderivati per malattie rare”

“Oggi abbiamo presentato il piano di investimenti di Takeda in Italia. I siti di Rieti e Pisa sono dedicati alla produzione e allo sviluppo di farmaci plasmaderivati. Essere partner del territorio italiano e investire in questi siti è per noi molto importante anche nella prospettiva di supporto ai pazienti con malattie rare”. Lo ha dichiarato Annarita Egidi, amministratore delegato di Takeda Italia, in occasione della presentazione del piano di investimenti 2021 - 2025 per l’Italia dell’azienda f...

alternate text

Takeda Italia, investimenti per oltre 270 mln in 5 anni

Presentato a Roma il nuovo piano di investimenti 2021-2025 da oltre 270 milioni di euro di Takeda, che riguarderà principalmente i due stabilimenti di Pisa e Rieti. Attiva da oltre 240 anni in più di 80 paesi, con circa 47.000 dipendenti nel mondo e oltre 1.100 in Italia, l’azienda biofarmaceutica globale ha deciso di consolidare ulteriormente la produzione di farmaci plasmaderivati, di cui detiene una quota di mercato significativa a livello mondiale. A Rieti lavorano, infatti, oltre 550 dipende...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza