cerca CERCA
Mercoledì 20 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:23
Temi caldi

Terroristi arrestati in Francia

alternate text

Terrorismo, Persichetti: "Io unico ex terrorista estradato da Francia, esilio è già quasi pena"

"Questo Paese appena cinque anni dopo la guerra ha dato amnistia e indulto a membri delle bande di fascisti che torturavano. E vogliamo parlare dell'armadio della vergogna? Sembra che solo i reati degli anni '70 siano imprescrittibili, perché i protagonisti di quegli anni sono i vinti della storia". A parlare all'Adnkronos è Paolo Persichetti, negli anni '80 nelle Brigate Rosse-Unione dei Comunisti, primo (e unico, al momento) ex terrorista estradato in Italia dalla Francia, che, commentando gli ...

alternate text

Terroristi arrestati in Francia, Liguori: "Iniziativa Eliseo per Draghi"

"E' un'iniziatica dell'Eliseo verso il governo Draghi, una cosa nuova che Macron fa personalmente". E' il commento a caldo del direttore del tgcom Paolo Liguori alla notizia degli arresti in Francia degli ex brigatisti rossi e del cofondatore di Lotta Continua, Giorgio Pietrostefani. Contattato dall'Adnkronos, Liguori, che al quotidiano di LC lavorò alla fine degli anni '70, preferisce non entrare "nel merito" della vicenda. "E' una cosa del tutto nuova", ripete, "non è sulla scia di tutto il kho...

Terroristi arrestati in Francia, ex Prima Linea Segio: "Vendetta postuma da parte delle istituzioni"

"Temo anche io che sia una svolta storica perché esemplifica una volontà vendicativa non sminuita dai decenni passati. Stiamo parlando di fatti gravi che hanno determinato ferite che non si sono rimarginate. Ferite che vanno rispettate ma a mio parere non possono tradursi in vendetta postuma da parte delle istituzioni, certo i sentimenti dei singoli non sono discutibili''. Lo ha detto all’Adnkronos Sergio Segio, tra i fondatori di Prima Linea, commentando l’arresto in Francia di sette ex terroris...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza