cerca CERCA
Sabato 25 Settembre 2021
Aggiornato: 23:38
Temi caldi

Ustica

Ustica: morto il perito di parte civile Luigi Di Stefano, l'ultima battaglia per i Marò

E' morto oggi a Roma, a 69 anni, Luigi Di Stefano, che fu perito di parte civile nel processo sulla strage di Ustica, per conto dell'ex proprietario dell'Itavia, la compagnia a cui apparteneva il DC9 precipitato la sera del 27 giugno 1980. Il caso Ustica, che Di Stefano ha seguito praticamente per tutta la vita senza mai smettere di cercare la verità, è stato al centro di tre suoi libri, "Ustica, quel maledetto missile'' (Atlantis, 1990), ''Il Buco. Scenari di guerra nel cielo di Ustica'' (Vallec...

alternate text

Ustica, libro 'Un'ingiustizia civile' di Tricarico e Alegi smonta tesi missile

"Se la buona cronaca è l’anticamera della storia, la pigrizia è una forma di depistaggio che danneggia la democrazia", "se per vent’anni non ci fosse stato tanto accanimento contro l’Aeronautica Militare, forse vi sarebbe stata qualche probabilità in più di scoprire le responsabilità". Ed ancora, "Il rifiuto del contraddittorio è stata la risposta in ogni circostanza da parte dei sostenitori della tesi del missile". Sono solo alcune citazioni dal libro "Ustica, un'ingiustizia civile" di Leonardo ...

alternate text

Ustica, Bonfietti: "In note Sismi no elementi su strage, menzogne servono a depistare"

"Sono tre anni che queste persone continuano a diramare la stessa notizia, le stesse banalità e le stesse menzogne. Quelli sono incartamenti relativi a un’altra vicenda e che hanno dei livelli di segretezza previsti dalla legge, e se contenessero elementi relativi ad Ustica sarebbero già stati consegnati, da direttiva Renzi, all’Archivio di Stato, e sarebbero, dunque, visibili. Ma proprio perché non contengono nessun elemento relativo alla vicenda di Ustica, stanno lì e seguiranno il loro corso"....

alternate text

Ustica, Giovanardi: "No a desecretazione note Sismi è kafkiano e imbarazzante"

"La situazione diventa sempre più kafkiana e imbarazzante per tutti. Hanno deciso di continuare a tenere segreti questi atti, ma non è detto fino al 2029, quando scadono i 15 anni in cui finisce il segreto di Stato. A quella data, infatti, il presidente del Consiglio potrà di nuovo prorogare il mantenimento del segreto, quindi finiremo alle calende greche". A dirlo all'AdnKronos è l'ex senatore Carlo Giovanardi, membro dell'associazione "Verità per Ustica", a proposito della lettera indirizzata a...

alternate text

Ustica, Tricarico: "Ostinazione a ostacolare ricerca verità è sospetta"

"Si fa fatica a credere che la libera divulgazione di carte vecchie di oltre quaranta anni possa compromettere la sicurezza dello Stato. A questo punto il puntiglio con cui il Presidente del Consiglio si ostina ad ostacolare la ricerca della verità sulla tragedia di Ustica non è più un fatto strano ma sospetto". A dirlo all'AdnKronos è Leonardo Tricarico, ex capo di Stato maggiore dell'Aeronautica militare e membro dell'associazione "Verità per Ustica", commentando la lettera indirizzata a Giulia...

alternate text

40 anni da stragi Bologna e Ustica, Mattarella incontra i familiari

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, oggi a Bologna in occasione del quarantennale delle stragi di Ustica e del 2 agosto 1980. Dopo essere atterrato all’aeroporto Marconi, il presidente ha raggiunto prima la cattedrale di San Pietro dove, dopo un colloquio privato con il cardinale Matteo Zuppi, è iniziata la messa in suffragio delle vittime.

alternate text

Strage Bologna, Mattarella: "Vigili perché non si ripeta"

Il Capo dello Stato partecipa alla messa in suffragio delle vittime del 2 agosto 1980 e di Ustica: "Dolore, ricordo, verità" (VIDEO). La denuncia del card. Zuppi: "Opacità e mandanti protetti". Protesta la figlia della vittima di Ustica: "Non invitata a museo, offesa memoria di mia madre"

alternate text

Ustica, Giovanardi: "Note Sismi fondamentali, ora si scopra chi ha messo bomba"

“Confermo che quello che c’è nelle carte emerse nel processo sulla strage di Piazza della Loggia a Brescia e che è stato pubblicato stamattina dalla Stampa, è esattamente quello che io, come membro della Commissione Moro II, ho letto e annotato. Si tratta di elementi fondamentali per andare a cercare la verità, anche se per 40 anni il giornalismo cialtrone e un certo mondo della cultura sono corsi dietro a ricostruzioni fantasiose, invece di indagare su chi ha messo la bomba”. A dirlo all’AdnKron...

alternate text

Ustica, Mattarella: "Ferita profonda, dovere ricerca della verità"

Il presidente della Repubblica: "Il quadro delle responsabilità e le circostanze che provocarono l’immane tragedia tuttora non risulta ancora ricomposto in modo pieno e unitario. Trovare risposte risolutive richiede l’impegno delle istituzioni e l’aperta collaborazione di Paesi alleati"

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza