cerca CERCA
Lunedì 02 Agosto 2021
Aggiornato: 01:01
Temi caldi

Vaccino AstraZeneca

Lombardia, 'Vaccino AstraZeneca non ci serve più'

In Lombardia il vaccino anti-Covid AstraZeneca "non ci serve più". Lo ha detto il coordinatore della campagna vaccinale Guido Bertolaso, in conferenza stampa, spiegando che "servono 300mila dosi per ultimare le seconde dosi agli over 60", ma in generale "non ci serve più". Qui "si sta vincendo la sfida" anche perché si è cercato di vaccinare subito i più fragili. "Abbiamo tenuto duro - ha sottolineato - anche se eravamo sommersi dalle critiche perché volevamo vaccinare solo gli 80enni. Io rispond...

AstraZeneca, 'vaccino efficace contro variante delta'

Il vaccino Covid-19 AstraZeneca "offre alti livelli di protezione contro la variante delta. E' quanto emerge dai nuovi dati Public Health England (Phe)". Lo sottolinea l'azienda AstraZeneca in una nota sul proprio sito. I dati provengono dal 'real world', ovvero sul campo, e sono in fase di pubblicazione. "Due dosi di vaccino anti-Covid sono efficaci al 92% contro il ricovero in ospedale a causa della variante delta" e "non si sono verificati decessi tra i vaccinati che si sono contagiati". Inolt...

alternate text

Legale insegnante morta, 'responsabilità Casa produttrice AsraZeneca'

"Crediamo che sussista una piena responsabilità sulla società produttrice del vaccino Astrazeneca S.p.A., per aver colposamente omesso nelle note informative dello stesso farmaco gli effetti collaterali, quali le trombosi polidistrettuale e trombocitopenia, occorsi su Zelia, che ne hanno provocato il decesso". E' la denuncia dell'avvocato Valerio Messina, legale della famiglia di Zelia Guzzo, l'insegnante di 37 anni morta a Gela, in Sicilia, dopo avere fatto il vaccino Astrazeneca. La donna, spos...

Vaccino J& J e rischio trombosi, cosa dice il Cts

Sul vaccino di Johnson & Johnson, pur avendo analogie con il vaccino anti covid di AstraZeneca, al momento i dati "non permettono di trarre valutazioni conclusive rispetto al rapporto beneficio/rischio". E' quanto si legge nel verbale n. 27 del Cts, di ieri, in cui è stato fornito il parere sull'utilizzo del vaccino AstraZeneca a partire dai 60 anni e sulla possibilità, per chi ha già fatto la prima dose, di completare il ciclo con un vaccino a mRna.

AstraZeneca e trombosi, in Italia un caso ogni 100mila dosi

Un caso di trombosi ogni 100mila dosi di vaccino AstraZeneca. Nessun caso dopo la seconda dose del vaccino, attualmente raccomandato in Italia per soggetti over 60 e tornato sotto i riflettori dopo 2 casi di trombosi in pazienti di età inferiore. Visti i numerosi Open Day, il vaccino è stato somministrato anche a soggetti di età inferiore ai 60 anni. Il tasso di segnalazione delle trombosi venose intracraniche e in sede atipica in soggetti vaccinati con il vaccino anti-Covid Vaxzevria di AstraZen...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza