cerca CERCA
Giovedì 01 Dicembre 2022
Aggiornato: 10:17
Temi caldi

Virus

Andreoni, 'più forme benigne Covid ma letalità ancora discreta'

"Quello verso una minore letalità potrebbe essere il percorso intrapreso da Sars-CoV-2, ma ci sono degli interrogativi aperti e a cui oggi non possiamo ancora rispondere con certezza. Se il virus continua a circolare tenderà all''immune escape', quindi può perdere aggressività, ma sfuggire meglio all'immunità realizzata con i vaccini. Abbiamo dunque una serie di domande senza risposta su dove andrà a parare questo virus. Ricordo che c'è ancora una discreta letalità Covid, se è vero che tra gennai...

alternate text

Infettivologo Baldanti, 'con il freddo il virus tornerà a circolare'

"Noi stiamo vivendo una stagione anomala, perché fa ancora molto caldo, le piante non hanno ancora perso le foglie e l'autunno è in grande ritardo. C'è al momento una scarsa circolazione" del virus di Covid-19, "ma sappiamo che quando inizierà il freddo riprenderà a circolare. Vediamo cosa succederà quando le temperature inizieranno ad abbassarsi. Mi aspetto che ci sia una certa ripresa delle infezioni. Ma è una previsione difficile da fare, perché oggi siamo quasi tutti vaccinati. Quasi tutti ha...

Isolato virus Iskv da pipistrello nella Bergamasca, 'prima volta in Italia'

Si chiama Issyk-Kul (Iskv) ed è un virus di cui si sa ancora poco, anche se è descritto come causa di possibili focolai di malattia nell'uomo caratterizzati da febbre, mal di testa, mialgia e nausea, con tempi di convalescenza anche di alcune settimane. E' stato isolato da un pipistrello in Lombardia, in provincia di Bergamo, e - spiega la Regione -è "la prima volta in Italia". "Senza creare allarmismi e senza 'demonizzare' gli animali, le dinamiche degli ultimi anni impongono un'attenzione parti...

alternate text

Si apre a Milano il 1° Delta Cure International Meeting sull’epatite Delta

Al 1° Delta Cure International Meeting, il primo Congresso Internazionale sulla cura dell'infezione da HDV, il virus che causa l’epatite Delta, che si tiene a Milano il 6 e il 7 ottobre 2022, i più illustri esperti, da anni impegnati nello studio della forma più aggressiva di epatite cronica, sono intervenuti per presentare le più recenti evidenze scientifiche e le nuove opzioni terapeutiche.

Covid, cariche di nitroglicerina sul virus: allo studio 'farmaco bomba'

Un nuovo antivirale allo studio negli Usa riveste Sars-CoV-2 di una sostanza chimica simile all'esplosivo nitroglicerina. E quando il virus prova a invadere l'organismo, una parte di questa 'carica' modifica temporaneamente la porta d'ingresso del coronavirus nella cellula bersaglio (il recettore Ace2), sbarrandola. A progettare questo 'farmaco bomba' - denominato per ora Nmt5 e testato con successo in vitro e sui criceti - sono stati gli scienziati dello Scripps Research Institute guidati da Stu...

alternate text

Riscaldamento globale e virus, "più gravi oltre metà malattie infettive"

Una parte importante, ben il 58%, di tutte le malattie infettive conosciute sarebbero diventate più pericolose per l'uomo a causa del riscaldamento globale. E' quanto emerge da uno studio americano pubblicato su 'Nature climate change' che ha dimostrato come su 375 malattie infettive, 218 hanno subito un peggioramento dovuto ai rischi climatici: in particolare 160 sono state aggravate dal solo riscaldamento del pianeta, 81 anche dalla siccità e 21 anche dagli incendi.

Farmindustria, 'modello Covid per svolta in lotta a epatiti'

"Per dare una svolta significativa alla lotta" contro i virus delle epatiti, "è fondamentale raggiungere gli obiettivi indicati dall'Organizzazione mondiale entro il 2030: ridurre le infezioni da epatite B e C del 90% e i decessi del 65%; diagnosticare la presenza del virus prima dello sviluppo della malattia, raggiungendo il 90% della popolazione a rischio; assicurare un trattamento adeguato ad almeno l'80 dei pazienti diagnosticati idonei a riceverlo. Obiettivi che si possono centrare grazie al...

Sanità, microbiologi: 'epatiti colpiscono 325 mln persone nel mondo, guardia alta'

Nel mondo, ancora alle prese con il controllo della circolazione delle varianti di SarS-CoV-2, permangono gravi minacce alla salute di milioni di persone, imputabili alle infezioni provocate dai 5 virus responsabili di epatiti primarie, che si stima colpiscano nel mondo oltre 325 milioni di persone, molte delle quali inconsapevoli di aver contratto l’infezione. Occorre pertanto mantenere alta l’attenzione, soprattutto su quei pazienti che contraggono e sviluppano l’infezione in modo del tutto inc...

Epatite, scienziati: 2 virus (non Covid) ed effetto lockdown dietro casi bimbi

L'ipotesi resta quella della doppia azione di due virus, ma potrebbe esserci un passo avanti sul fronte delle indagini sull'exploit di casi di epatite di origine sconosciuta registrato nei bambini più piccoli in alcuni Paesi nei mesi scorsi. Un team di scienziati britannici ritiene di aver identificato una possibile spiegazione a quanto è accaduto, e riapre anche la riflessione su un possibile effetto lockdown, nel senso che i due virus comuni da loro messi sul banco degli imputati sarebbero torn...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza