cerca CERCA
Giovedì 23 Settembre 2021
Aggiornato: 07:36
Temi caldi

Walter Ricciardi

alternate text

Covid, Ricciardi: "Rigore per evitare Italia come Parigi"

"Dobbiamo continuare sulla nostra strada di attenzione e rigore per evitare quello che sta succedendo in Francia, Spagna e Gran Bretagna". Così all'Adnkronos Salute Walter Ricciardi, docente di Igiene all'Università Cattolica e consulente del ministro della Salute Roberto Speranza per il coronavirus, dopo la notizia che il governo francese ha inserito diverse metropoli, tra cui Parigi, nella cosiddetta lista delle aree 'super rosse' o 'scarlatte' per la diffusione del coronavirus e i rischi di co...

alternate text

Ricciardi: "Scaricare Immuni o si rischia di perdere controllo"

E' "importantissimo ora scaricare l'app Immuni per facilitare il contact tracing e limitare immediatamente i focolai epidemici, altrimenti dovrà essere fatto manualmente e si corre il rischio di perdere il controllo". Lo scrive su Twitter Walter Ricciardi, professore ordinario di Igiene generale e applicata all'Università Cattolica e del ministro della Salute Roberto Speranza, all'indomani della diffusione dell'ultimo monitoraggio Iss-ministero della Salute sul coronavirus in Italia.

alternate text

Ricciardi: "Minoranza pericolosa continua a far circolare il virus"

"La stragrande maggioranza dei cittadini si sta comportando con saggezza. Rimane una minoranza che purtroppo è pericolosa, perché continua a far circolare il virus e ci fa stare in questa condizioni di allarme da dover prevenire ogni volta". Lo ha affermato Walter Ricciardi, consigliere scientifico del ministro della Salute Roberto Speranza e docente di Igiene all'Università Cattolica, ospite di Sky Tg24, ribadendo la necessità di "non abbassare la guardia".

alternate text

Covid, Ricciardi: "In Italia allarme ancora controllato"

L'Italia, in questi giorni, "continua a navigare in una situazione di allarme ancora controllato. La continuazione di questa navigazione a rischio dipende dai comportamenti: dobbiamo continuare a comportaci bene, distanziandoci, curando l'igiene delle mani e degli ambienti di vita e di lavoro e utilizzando le mascherine. Così possiamo mantenere il controllo di questa situazione". Lo sottolinea Walter Ricciardi, consulente scientifico del ministro della Salute Roberto Speranza e docente di Igiene ...

alternate text

Ricciardi: "Virus non è più buono, ridotta solo carica virale"

"Il virus è lo stesso che in questo momento fa morti a grappoli in altri paesi, non è assolutamente diventato più buono. E' la carica virale che si è ridotta". Così ad Agorà su Rai3 Walter Ricciardi, ordinario di Igiene all'università Cattolica di Roma e consigliere del ministero della Salute. "In Italia in questo momento il virus, che è lo stesso cattivo come sempre, è più isolato e rallentato e quindi fa meno male. Probabilmente questo è dovuto anche alle misure che abbiamo preso, in primis il ...

alternate text

Ricciardi: "Per riapertura scuole fare come la Cina"

Per la riapertura delle scuole in sicurezza bisogna "fare come la Cina". Lo dice Walter Ricciardi, ordinario di Igiene all'università Cattolica di Roma e consigliere del ministero della Salute, in collegamento con la trasmissione Agorà su Rai3. "Aprire le scuole in sicurezza vuol dire garantire il distanziamento fisico tra gli studenti, un igiene personale e ambientale e quando necessario l'uso delle mascherine", evidenzia Ricciardi. "Significa -aggiunge- fare come la Cina che ha riaperto la scuo...

alternate text

Ricciardi: "Prendere aereo? E' una cosa ancora da non fare"

"Prendere un aereo? Negli Stati Uniti hanno intervistato oltre 500 colleghi epidemiologi facendolo loro questa domanda e la risposta della maggioranza è stata: 'forse, fra 6 mesi'. E' un'esagerazione, ma di certo non è qualcosa da fare la prossima settimana". Lo ha detto Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute e professore ordinario di Igiene generale e applicata all'Università Cattolica, presentando oggi il rapporto Osservasalute.

alternate text

Ricciardi: "Oggi record mondiale casi, virus non è cambiato"

"Il dato sulla bassa carica virale dei nuovi positivi", illustrato oggi in conferenza stampa in Lombardia, "è un elemento importante e rassicurante. Ma sono le prime evidenze, a fronte del fatto che oggi registriamo un nuovo record mondiale di casi. E anche l'Organizzazione mondiale della sanità ci dice che il virus è lo stesso che sta facendo tanti morti in Brasile e Perù". Lo afferma all'Adnkronos Salute Walter Ricciardi, ordinario di Igiene generale e applicata all’Università Cattolica e consi...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza