cerca CERCA
Domenica 07 Agosto 2022
Aggiornato: 17:14
Temi caldi

Women for Oncology Italy

alternate text

Incinta non vuol dire malata

Rossana Berardi, Presidente di Women for Oncology Italy, commenta così la notizia delle aspiranti vigilesse che, per partecipare a un concorso, devono dimostrare di non essere in dolce attesa.

alternate text

La sanità del domani è donna

Rossana Berardi, Presidente di Women for Oncology Italy: “E’ fondamentale essere vigili e continuare con convinzione il percorso verso un pieno riconoscimento delle specificità di genere, insieme ad azioni per migliorare la qualità della vita delle professioniste impegnate sul campo”.

alternate text

La lotta al gender gap in ambito sanitario comincia dalla formazione

Rossana Berardi, Presidente di Women for Oncology Italy: “La tematica della cultura di genere va affrontata, in primis, durante i corsi di formazione obbligatori, previsti per la nostra professione. È quanto proponiamo al tavolo tecnico per la valorizzazione professionale delle donne in sanità istituito dal Ministero della Salute”.

alternate text

Senza donne non ci sarebbe welfare in Italia

Rossana Berardi, Presidente di Women for Oncology Italy: “Le donne sono il 71% dei caregiver familiari e sono anche la stragrande maggioranza tra badanti e infermieri. Sono loro che tengono in piedi il Paese”.

alternate text

Women for Oncology Italy: educhiamo alla solidarietà femminile

La Vice Presidente Domenica Lorusso: “È un tema su cui occorre investire a livello educazionale. È vero che arrivano poche donne al soffitto di cristallo, ma se quelle che ce la fanno coinvolgessero altre donne, probabilmente nel giro di qualche anno qualcosa cambierebbe”.

alternate text

Women for Oncology Italy presenta le nuove referenti regionali. «Creati i gruppi per essere ancora più vicine alle oncologhe italiane».

9 Giugno 2021 - Women for Oncology – Italyha costituito i gruppi regionali che coinvolgeranno sul territorio le donne oncologhe per un obiettivo importante: analizzare le criticità già note a livello nazionale con maggiore capillarità regionale, in modo da poter trovare rapidamente delle soluzioni omogenee sul territorio, coinvolgendo le Istituzioni locali e nazionali.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza