cerca CERCA
Sabato 13 Agosto 2022
Aggiornato: 17:08
Temi caldi

accusato

alternate text

Depistaggio Borsellino, difesa Bo: ''Schizzi fango su poliziotti e pm, ricostruzioni romanzesche"

(dall'inviata Elvira Terranova) - Parla di "accuse infamanti" e di "gogna mediatica" ma anche di "schizzi di fango" che "hanno colpito i tre poliziotti imputati" del processo sul depistaggio sulla strage di via D'Amelio, l'avvocato Giuseppe Panepinto, difensore di uno degli imputati, Mario Bo, che oggi ha iniziato l'arringa difensiva davanti al Tribunale di Caltanissetta. La Procura ha chiesto per Mario Bo undici anni e dieci mesi, nove anni e mezzo per gli altri due imputati, Michele Ribaudo e F...

alternate text

Processo appello Montante, al via la requisitoria

(dall'inviata Elvira Terranova) - Antonello Montante non c'è. E' rimasto a casa, ad Asti, dove ha l'obbligo di dimora, perché in quarantena dopo essere stato a contatto con un positivo al Covid. L'ex Presidente degli industriali, alla sbarra per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione, favoreggiamento, rivelazione di segreto d'ufficio e accesso abusivo al sistema informatico, non è in aula ad ascoltare le parole del sostituto procuratore generale Giuseppe Lombardo che parla del "Sis...

alternate text

Furto nel Giardino della Memoria 'Quarto Savona Quindici', condannati gli autori

Era la notte del 6 marzo del 2017 e mancavano poco più di due mesi al 25esimo anniversario della strage di Capaci. Ad alcune decine di metri di distanza dal luogo dell'attentato in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone, la moglie e tre agenti di scorta, si stava realizzando il Giardino della memoria “Quarto Savona Quindici”, monumento dedicato alle vittime della strage. Ma quella notte ignoti entrarono nel cantiere e fecero un furto che aveva rischiato di compromettere le celebrazioni, ...

alternate text

Processo Capaci-bis, confermati 4 ergastoli e un’assoluzione

La sentenza è stata emessa dalla Corte d'assise d'appello di Caltanissetta. Secondo l'accusa, gli imputati avrebbero svolto un ruolo fondamentale sia nella fase organizzativa dell'attentato sia nel reperimento dell'esplosivo piazzato sull'autostrada il 23 maggio del 1992

alternate text

Mafia: domani sentenza appello processo Capaci-bis, altro pezzo di verità sulle stragi/Adnkronos

A 28 anni di distanza dalla strage di Capaci, costata la vita al giudice Giovanni Falcone e a tre agenti di scorta, domani pomeriggio si aggiungerà un altro tassello di verità a una stagione che ha ancora tanti punti neri. E' attesa, infatti, nell'aula bunker del carcere di Caltanissetta la sentenza d'appello del cosiddetto processo 'Capaci bis', che vede alla sbarra cinque imputati: Salvatore "Salvino" Madonia, Vittorio Tutino, Giorgio Pizzo, Cosimo Lo Nigro e Lorenzo Tinnirello. Per loro, al te...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza