cerca CERCA
Martedì 06 Dicembre 2022
Aggiornato: 22:39
Temi caldi

adulto

alternate text

Salute, pediatra Bozzola: 'No smartphone prima dei 2 anni, mai prima di dormire'

"No allo smartphone e ai tablet prima dei due anni, mai durante i pasti, mai prima di andare a dormire. Per i più grandicelli, poi, limitare i tempi di fronte allo schermo a seconda dell'età: massimo un'ora al giorno tra i due e i cinque anni, massimo due ore al giorno tra i cinque e gli otto anni. E comunque è sempre molto importante che ci sia un adulto a sorvegliare". Per gli adolescenti, invece, massima attenzione "alle informazione e ai siti trovati in rete". Sono i consigli della pediatra E...

alternate text

Il naso dei bambini più vulnerabile da Omicron

All'inizio della pandemia, il naso dei bambini si era dimostrato meno accogliente nei confronti del Covid-19 rispetto a quello degli adulti. Ma da recenti esperimenti in vitro, condotti mescolando il virus con le cellule nasali di 23 bambini sani e 15 adulti sani, è emerso che le difese antivirali nei nasi dei bambini erano nettamente meno pronunciate nel caso di Omicron. Inoltre, i testo hanno riferito che Omicron si è riprodotto in modo più efficiente nelle cellule nasali dei bambini rispetto a...

Mafia: da Baudino un libro per spiegarla ai ragazzi e farne dei cittadini consapevoli

“Per quale motivo ti stai occupando di cose da adulti?”. Da questa frase che gli ha rivolto un amico, Stefano Baudino, giornalista e scrittore, classe 1994, ha sentito l’esigenza di scrivere il suo ultimo libro, “La mafia non è una cosa da adulti”, edito dalla Compagnia editoriale Aliberti. Dell’argomento Baudino si interessa fin da giovanissimo e negli ultimi anni, oltre a scrivere di mafia, va nei licei per spiegarla ai ragazzi. Il libro è rivolto proprio a loro “affinché gli studenti possano i...

Malattie rare e complesse: l’esperienza dell’ambulatorio di transitional care di Torino

Pollenzo, 15 febbraio 2022 – Grandi passi avanti sono stati compiuti nel campo delle malattie rare. La ricerca scientifica sta esplorando strade complesse ma fino a ieri impraticabili e l’attenzione politica si è concretizzata con l’approvazione della legge che tutela tutti i diritti dei malati con malattia rara, dal percorso diagnostico terapeutico personalizzato, all’aggiornamento dei Lea, agli screening neonatali, dalla disponibilità degli ausili e dei farmaci innovativi, al sostegno sociale p...

Pillola anti-Covid Pfizer, via libera dell'Ema

Via libera in Ue alla pillola anti-Covid di Pfizer. Il Comitato per i medicinali a uso umano (Chmp) dell'Agenzia europea del farmaco Ema ha raccomandato di concedere l'autorizzazione condizionata all'immissione in commercio per la pillola antivirale Paxlovid* (PF-07321332/ritonavir) nel trattamento di adulti con infezione da Sars-CoV-2, che non necessitano di ossigeno supplementare e hanno un maggior rischio di sviluppare la malattia in forma grave. Lo comunica l'ente regolatorio in una nota.

Moderna, 2 dosi proteggono da Omicron più gli under 18 degli adulti

Un ciclo di due dosi di vaccino anti-Covid di Moderna protegge contro la variante Omicron di Sars-CoV-2 più gli adolescenti e i bambini che gli adulti. Ma la risposta di neutralizzazione osservata contro l'ultimo mutante del virus è ridotta rispetto a quella che si ha contro il virus originario, anche nei più giovani. E' quanto emerge da uno studio, non ancora pubblicato e quindi non sottoposto a revisione paritaria, disponibile in versione preprint sulla piattaforma 'Medrxiv'.

Moderna, 'vaccini Covid efficaci 3 anni contro malattia grave'

I vaccini mRNA, Pfizer e Moderna, proteggono gli adulti da gravi decorsi del Covid per un periodo fino a tre anni, mentre per circa 16 mesi la loro efficacia consente di evitare anche lievi casi di malattia provocati dal coronavirus. A sostenerlo è la task force scientifica della Confederazione svizzera, in un documento pubblicato oggi.

alternate text

Vaccini, campagna per operatori sanitari all'Aou Federico II di Napoli

Una campagna di vaccinazione per gli operatori sanitari dell’Azienda ospedaliera universitaria Federico II di Napoli per prevenire le infezioni nell’adulto, che prevede la somministrazione del vaccino contro difterite, tetano, pertosse oltre a quello anti-influenzale. E’ la virtuosa iniziativa messa in atto dall’Azienda Ospedaliera partenopea che ha riscontrato un ottimo successo.

alternate text

Italiani e gioco d'azzardo, indagine Swg presentata a convegno Formiche

Il gioco negli adulti rievoca l’innocenza perduta, si struttura in disciplina e sfida regole, nel giocare secondo le regole, ma quando si intreccia con il denaro, perdendo la sua innocenza. E’ l’incipit della ricerca “Da grandi si gioca” realizzata da SWG sul rapporto tra adulti italiani e gioco e presentata alla tavola rotonda “Il gioco buono: un alleato contro l’illegalità”, organizzata da Formiche.

alternate text

Happy ageing, accelerare su tutte le vaccinazioni

"L’Italia ha fatto grandi progressi nell’ambito delle coperture vaccinali, ma ancora molto c’è da fare: quella che sta cominciando sarà la prima vera stagione influenzale nel periodo della pandemia, oggi più che mai occorre spingere sull’acceleratore delle immunizzazioni, a partire dalle categorie a maggior rischio. Perché ciò avvenga con successo serve che le istituzioni nazionali e regionali remino nella stessa direzione: ci sono almeno 8 azioni che si possono intraprendere e che possono davver...

alternate text

Ok in Italia a terapia per malattia residua minima in leucemia acuta

Da oggi i pazienti italiani con leucemia linfoblastica acuta (Lla) da precursori delle cellule B, forma aggressiva di leucemia che colpisce bambini e adulti, hanno nuove opportunità per beneficiare di periodi sempre più lunghi liberi da malattia, fino alla sua possibile eradicazione completa. L'Aifa, Agenzia italiana del farmaco, ha approvato due estensioni delle indicazioni di Blincyto* (blinatumomab), farmaco che si avvale dell’avanzata piattaforma immuno-oncologica BiTE* (Bispecific T-cell Eng...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza