cerca CERCA
Venerdì 27 Maggio 2022
Aggiornato: 15:23
Temi caldi

agroalimentare

alternate text

Apre DMed, Salone dedicato allo stile di vita mediterraneo

Si è svolta questa mattina all’interno dell’ex Tabacchificio Cafasso la Cerimonia di apertura del DMed - Salone della Dieta Mediterranea di Paestum. Nell’anno di coordinamento italiano del Network delle Comunità Emblematiche della Dieta Mediterranea Unesco, DMed è un evento che vuole diffondere il patrimonio 'Dieta Mediterranea' come stile di vita e di sviluppo territoriale sano e sostenibile, creando consapevolezza negli operatori del settore, dando risalto ai numerosi attori del mondo scientifi...

alternate text

Call di Future Food Institute, opportunità per 10 donne di talento

Una call per selezionare le dieci migliori di idee di business sostenibile da altrettante innovatrici del settore agritech. A lanciare la call è il Future Food Institute, ente promotore dell’Empowering Women in Agri Food Program di Eit Food della Commissione Europea. Il programma, che consiste in un percorso di formazione, mentoring, unito a opportunità di networking, sarà ospitato in Campania, nel Paideia Campus di Pollica (Salerno).

Ucraina: pres. Granaria, 'mercato cereali molto nervoso, prezzi saliti del 30%'

"Il grano dall'Ucraina non è essenziale, perché rappresenta meno del 4% delle nostre importazioni, ma il conflitto è andato a intaccare i prezzi e ora il mercato è molto nervoso". Lo racconta all'Adnkronos Alessandro Alberti, presidente dell'associazione Granaria di Milano, che dal 1901 promuove e disciplina le contrattazioni dei cereali sulla piazza di Milano. Tutti i martedì Granaria organizza una giornata di mercato, al termine della quale viene pubblicato il listino settimanale dei prezzi. Ne...

alternate text

Ucraina, Ismea: "Aumento costi materie prime ed energia rallentano crescita agroalimentare"

L'aumento dei costi delle materie prime e dell’energia è un fattore che grava pesantemente sia sul settore primario, sia sull’industria alimentare, sommandosi ai problemi collegati ai trasporti e alla logistica. In questo contesto appare chiaro il peso determinato dai mutati equilibri geopolitici; le conseguenze dirette e indirette della guerra tra Russia e Ucraina avranno un elevato impatto sullo scenario internazionale, sia per l’accentuata instabilità dei mercati finanziari e le pressioni al r...

alternate text

Del Bravo (Ismea): "Migliora clima fiducia imprese agricole e industria alimentare"

“Ismea ha rilevato anche un miglioramento del clima di fiducia delle imprese agricole e dell'industria alimentare, dopo l'inevitabile deterioramento che ha accompagnato tutto il corso del 2020”. Lo dice, in un’intervista all’Adnkronos/Labitalia, Fabio Del Bravo, responsabile Servizi di mercato Ismea. “Secondo l'indice Ismea - spiega - che sintetizza i giudizi degli operatori sulla situazione corrente e futura, sull'andamento degli ordini ci sarebbe un maggior ottimismo specie in relazione alle pr...

alternate text

Agroalimentare, Del Bravo (Ismea): "Meteo e prezzi materie prime dinamiche più rilevanti"

“A differenza del settore industriale, in quello agricolo intervengono in maniera diretta anche altre variabili, come ad esempio l’andamento meteo e la presenza di fitopatie che possono compromettere i raccolti, o ancora le tensioni dei prezzi internazionali di alcune materie prime che possono far lievitare i costi dei fattori di produzione. A maggior ragione, quindi, nel settore agricolo ci sono situazioni molto diversificate da comparto a comparto”. Lo dice, in un’intervista all’Adnkronos/Labit...

alternate text

Agroalimentare, Ismea: "Misure Covid hanno rallentato export"

Nel 2020 l'adozione di misure di contenimento intraprese in maniera piuttosto diffusa a livello mondiale per arginare la diffusione della pandemia da Covid-19 ha determinato un rallentamento degli scambi internazionali e quindi anche delle esportazioni italiane di prodotti agroalimentari. Nonostante ciò, l'export nazionale di prodotti agroalimentari si è mantenuto in terreno positivo crescendo dell'1,7% sul 2019 e oltrepassando la soglia di 46 miliardi di euro. A fronte del netto calo delle impor...

alternate text

Italia Economia n. 2 del 13 gennaio 2021

 Pirani (Uiltec) a governo: "Vaccini ed economia, fare presto". L’agroalimentare guarda oltre la guerra dei dazi Usa. La chiave per far ripartire le imprese.120 Secondi di Notizie. Finestra sui Mercati. Prometeo 

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza