cerca CERCA
Venerdì 27 Maggio 2022
Aggiornato: 13:13
Temi caldi

antibiotico

alternate text

Contro i batteri resistenti agli antibiotici il team di stewardship detta l’uso appropriato dei nuovi farmaci valutando dosaggi e tempi di somministrazione

Napoli, 24 maggio 2022 - Si potrà evitare o quantomeno di ridurre il pesante impatto di quella che è oggi considerata una vera e propria pandemia, l’antimicrobico resistenza (AMR), super batteri resistenti agli antibiotici che mettono in ginocchio i sistemi sanitari di tutto il mondo. Le linee di intervento sono la prevenzione, la ricerca, lo sviluppo e la produzione di nuovi antibiotici capaci di contrastare le infezioni sostenute da patogeni resistenti a maggiore criticità, e la formazione sull...

Aifa, in Italia consumo antibiotici sopra media europea

In Italia il consumo di antibiotici è superiore rispetto alla media europea, sia a livello territoriale che ospedaliero. E' quanto emerge da 'L'uso degli antibiotici in Italia - Rapporto nazionale 2020', redatto dall'Osservatorio nazionale sull'impiego del medicinali dell'Agenzia italiana del farmaco Aifa, diffuso e presentato ieri in diretta streaming sui canali dell'ente regolatorio nazionale. I consumi di antibiotici nel nostro Paese sono stati confrontati con quelli degli altri Stati europei ...

Aifa, uso antibiotici in calo ma boom azitromicina

Calo generale dell'utilizzo di antibiotici in Italia durante la pandemia di Covid-19, infezione virale causata dal coronavirus Sars-CoV-2, quindi non diretto bersaglio di questo tipo di farmaci come invece le malattie batteriche. Fa eccezione solo l'azitromicina, con un boom degli acquisti da parte degli ospedali che al Nord del Paese ha sfiorato nella prima metà del 2020 il +200%, e un aumento dell'acquisto privato di oltre un terzo nell'intero 2020. Si tratta dell'antibiotico finito sotto i rif...

Clementi, 'chi usa male azitromicina danneggia se stesso e gli altri'

"Chi usa impropriamente l'azitromicina danneggia gli altri, ma anche se stesso". E' il monito lanciato dal virologo Massimo Clementi. L'antibiotico finito in questi giorni alla ribalta delle cronache, per via della carenza che si registra anche in Italia, "non ha nessuna azione protettiva" quando ci si infetta con il coronavirus Sars-CoV-2, ribadisce all'Adnkronos Salute il direttore del Laboratorio di microbiologia e virologia dell'università Vita-Salute San Raffaele di Milano.

alternate text

Summer School 2021 Super batteri resistenti, è emergenza sanitaria: la ricerca va stimolata per individuare nuove molecole antinfettive

Gallio 17 settembre 2021 - Ogni anno 10.000 persone muoiono per infezioni ospedaliere, di cui il 50% non è prevedibile. Nuovi antibiotici sono necessari per superare l’antimicrobico resistenza (AMR) e salvare vite umane, ma per raggiungere l’obiettivo bisogna rendere la ricerca di nuovi antibiotici competitiva per le aziende del settore. Una vera e propria pandemia quella dell’antimicrobico resistenza (AMR), considerata tra le 10 minacce più gravi alla salute mondiale, che non solo causa ogni ann...

alternate text

Come arginare le infezioni correlate all’assistenza? “Programmazione, risorse adeguate e personale dedicato”

Napoli 16 luglio 2021 - Quando si parla di antimicrobicoresistenza, i programmi di prevenzione sono indispensabili per limitare il fenomeno, così come la ricerca di nuove terapie per arginare il fenomeno. Le tempistiche di realizzazione, approvazione, accesso e disponibilità per un nuovo antibiotico sono un percorso ad ostacoli e vi è la tendenza ad utilizzare i nuovi antibiotici soltanto dopo altre terapie impiegate da anni e di cui si conoscono gli effetti collaterali. Anche in tema di sostenib...

alternate text

Come arginare le infezioni correlate all’assistenza? “Programmazione, risorse adeguate e personale dedicato”

Quando si parla di AMR, i programmi di prevenzione sono indispensabili per limitare il fenomeno, così come la ricerca di nuove terapie per arginare il fenomeno. Le tempistiche di realizzazione, approvazione, accesso e disponibilità per un nuovo antibiotico sono un percorso ad ostacoli e vi è la tendenza ad utilizzare i nuovi antibiotici soltanto dopo altre terapie impiegate da anni e di cui si conoscono gli effetti collaterali. Anche in tema di sostenibilità si potrebbero evitare i costi (diretti...

alternate text

Nuovo antibiotico 'made in Italy', scoperta università Insubria

Un nuovo antibiotico è stato scoperto nei laboratori dell'università dell'Insubria. Lo annuncia l'ateneo, prospettando l'arrivo di "una nuova arma contro le infezioni batteriche", anche causate da 'superbatteri' resistenti, che nel 2050 arriveranno a causare 10 milioni di morti all'anno. Il farmaco - spiegano dall'Insubria - è un antibiotico "di tipo glicopeptidico", denominato per ora con la sigla "A50926 e prodotto per via biologica da un microrganismo particolare e considerato raro". Un compos...

Nuovo antibiotico 'made in Italy', scoperta università Insubria

Un nuovo antibiotico è stato scoperto nei laboratori dell'università dell'Insubria. Lo annuncia l'ateneo, prospettando l'arrivo di "una nuova arma contro le infezioni batteriche", anche causate da 'superbatteri' resistenti, che nel 2050 arriveranno a causare 10 milioni di morti all'anno. Il farmaco - spiegano dall'Insubria - è un antibiotico "di tipo glicopeptidico", denominato per ora con la sigla "A50926 e prodotto per via biologica da un microrganismo particolare e considerato raro". Un compos...

alternate text

Vaccini, finanziamento al Gvgh di Siena contro 2 infezioni resistenti

Una 'iniezione' di fondi per la ricerca di vaccini contro due gravi infezioni batteriche, lo streptococco di gruppo A e la salmonella invasiva. Carb-X (Combating Antibiotic-Resistant Bacteria Biopharmaceutical Accelerator) ha annunciato la decisione di finanziare Gsk Biologicals e la sua affiliata, il Gsk Vaccines Institute for Global Health (Gvgh) con sede a Siena, per lo sviluppo di due nuovi vaccini volti alla prevenzione di infezioni che uccidono ogni anno migliaia di persone in tutto il mond...

alternate text

Scaccabarozzi (Farmindustria): "Nuovi modelli sviluppo per ricerca antibiotici"

La ricerca di nuovi antibiotici in grado di contrastare la minaccia dei super-batteri resistenti ai farmaci "richiede nuovi modelli di sviluppo perché i tempi sono molto lunghi, gli investimenti ingenti e la probabilità di fallimento è alta", ricorda il presidente di Farmindustria Massimo Scaccabarozzi all'Adnkronos Salute, in occasione della Settimana mondiale di sensibilizzazione sugli antibiotici. Ecco perché è importante "creare un contesto adeguato per i necessari investimenti e riconoscere ...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza