cerca CERCA
Martedì 21 Settembre 2021
Aggiornato: 16:52
Temi caldi

antimafia

alternate text

'Vendetta: guerra nell'antimafia', da settembre su Netflix

'Vendetta: guerra nell’antimafia' è la nuova docu-serie italiana Netflix in 6 episodi prodotta dalla pluripremiata casa di produzione Nutopia in associazione con la casa di produzione italiana Mon Amour Films che sarà disponibile dal 24 settembre in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo. La docu-serie racconta e ricostruisce le vicende umane e processuali, ma anche lo scontro, tra Pino Maniaci e Silvana Saguto, due personalità di spicco dell’antimafia che, nel corso della loro vita profession...

alternate text

Morra insiste: "Tallini presidente del Consiglio regionale fu provocazione di Santelli"

"Se il presidente della commissione Antimafia, per il rispetto di alcuni criteri su cui anche Forza Italia aveva dato voto favorevole, ti dice che Tallini è impresentabile e poi la defunta governatrice Santelli definisce Tallini integerrimo amministratore e lo pone provocatoriamente a capo del Consiglio regionale calabrese, qualche problema c'è". Così il presidente della commissione Antimafia, Nicola Morra, ospite di 'Omnibus' su La 7.

alternate text

Regionali, Di Scala: "Impresentabile? Antimafia usata come strumento giustizialista"

''Sono semplicemente sorpresa. Queste indicazioni dell'Antimafia vengono utilizzate come uno strumento giustizialista alla vigilia delle elezioni come accaduto 5 anni fa per De Luca e non solo... La mia candidatura, come quella dei cosiddetti impresentabili, è stata presentata nell'assoluto rispetto della legge". Maria Grazia Di Scala, candidata di Forza Italia alle regionali con Stefano Caldoro, si dice meravigliata dalla notizia che la vede tra gli 'impresentabili' nel mirino dell'Antimafia. L'...

alternate text

Regionali, Rollandin: "Io impresentabile? Non commento"

Nessun commento da Augusto Rollandin, fondatore del movimento ‘Pour l’autonomia -Per l’autonomia’ candidato presidente alle prossime elezioni regionali in Valle d’Aosta e ritenuto ‘impresentabile’ per la commissione parlamentare Antimafia. Interpellato dall’Adnkronos che gli chiedeva un commento, Rollandin, per sei volte alla guida della Regione, si è limitato a rispondere "preferisco di no".

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza