cerca CERCA
Giovedì 19 Maggio 2022
Aggiornato: 21:01
Temi caldi

arrestato

alternate text

**Roma: con palo segnaletica spacca vetro pattuglia carabinieri, ghanese arrestato**

Un'auto di pattuglia dei Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo, in transito su via di Porta San Lorenzo, a Roma, è stata colpita questa mattina sul parabrezza, con un palo della segnaletica stradale, da un uomo del Ghana che aveva già danneggiato 23 auto in sosta. I Carabinieri hanno arrestato la marcia, lo hanno disarmato e bloccato. Un Carabiniere è rimasto contuso. L'uomo è stato portato via dai Carabinieri che hanno dovuto richiedere l’intervento del 118 per contenerne lo stato di agita...

alternate text

Arrestato lo zio dei fratelli Bianchi: deve scontare 5 anni per droga

Vito Bianchi, zio dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi, ora sotto processo per l'omicidio di Willy Monteiro Duarte, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Colleferro, diretta da Vittorio De Lisa. L'uomo, 54 anni, si trovava già ai domiciliari e oggi sarà trasferito in carcere a Rebibbia in base a un ordine di carcerazione del Tribunale di Velletri per un cumulo di pene per reati relativi agli stupefacenti. I fatti contestati risalgono a qualche anno fa e comunque sono precedenti al...

alternate text

**Minori: nel 2011 fuggì all'estero con figlio di 6 anni, arrestato in Francia**

La polizia giudiziaria francese ha arrestato ieri nella città di Lille il 53enne cittadino italiano Marco Ferrarelli, ricercato dalle autorità italiane per sottrazione e trattenimento all’estero di minore. L'uomo era fuggito nel 2011 con il figlio di 6 anni prima in Venezuela, poi in Spagna, alle Canarie, e successivamente nel Nord della Francia, presso la città di Seclin. L'arresto è stato effettuato dopo l’attivazione del Servizio per la cooperazione internazionale di polizia (Scip) e dell’Espe...

alternate text

Picchiava la moglie da 30 anni, arrestato 62enne

Un 62enne residente in valle di Cembra, in Trentino, è stato arrestato dai carabinieri per violenza a sua moglie, una 47enne di origine marocchina. Tutto ha preso avvio da una richiesta di aiuto, giunta ai Carabinieri della Stazione di Cembra Lisignago, lo scorso marzo, in piena emergenza Covid 19, da parte dei vicini della donna che hanno informato i militari su continui episodi di violenza domestica.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza