cerca CERCA
Sabato 12 Giugno 2021
Aggiornato: 22:58
Temi caldi

asma

alternate text

Farmaci, in Italia primo anti-asma grave eosinofilico refrattario nei bimbi

Ad ognuno la sua cura: poter offrire ad ogni paziente il trattamento più indicato per il suo caso significa ottimizzare i risultati della cura, migliorare l’appropriatezza terapeutica e l’aderenza da parte del malato. Questa regola è particolarmente valida per i bambini, che non sono 'piccoli adulti' ma hanno caratteristiche specifiche, sia per lo sviluppo fisico, sia per le manifestazioni di malattie come l’asma grave, che si presenta con fenotipi diversi. Su questo fronte, c’è una novità terape...

alternate text

Il 10% degli asmatici con forma severa, in Italia penna per terapia 'fai da te'

Una rivoluzione della qualità della vita per chi soffre di asma severo, forma grave che colpisce il 10% degli asmatici. E' la terapia 'fai da te' con la penna per l'autosomministrazione dell'anticorpo monoclonale mepolizumab che, su prescrizione medica, può essere autosomministrato dal paziente a domicilio ogni 4 settimane grazie ad una semplice penna pre-riempita. L'asma severo può scatenare attacchi di 'fame d’aria' estremamente seri, tanto da costringere ogni anno 4 persone su 10 a ricorrere a...

alternate text

Coronavirus, in pazienti con Bpco e virus quadri clinici più gravi

I pazienti con broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco), enfisema e asma, "hanno presentato quadri clinici più gravi quando colpiti dal coronavirus". Il 6-8% della popolazione italiana è affetto da Bpco, che ha come principale bersaglio l’apparato respiratorio. In base ai dati dell’Istituto superiore di sanità (Iss) sulle patologie preesistenti, in 3.335 soggetti sul totale di 32.448 deceduti, la Bpco era presente nel 16,6% del campione (dati al 4 giugno). A fare il punto gli esperti durante u...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza