cerca CERCA
Lunedì 16 Maggio 2022
Aggiornato: 20:47
Temi caldi

attentato Nizza

alternate text

Lamorgese: "Su attentatore Nizza non erano emersi elementi jihadismo"

"Nei confronti dell'attentatore di Nizza non erano mai emersi, sotto il profilo della sicurezza, elementi che ne facessero desumere la sua radicalizzazione o la sua vicinanza ad ambienti dello jihadismo, neanche da parte delle autorità tunisine". E' quanto sottolinea la ministra dell'Interno, Luciana Lamorgese, rispondendo durante il question time a un'interrogazione parlamentare di Forza Italia. "Analogamente, il soggetto non si era evidenziato nei canali della nostra intelligence".

alternate text

Attentato Nizza, fermate altre quattro persone

Altre quattro persone sono state fermate in Francia in relazione all'attentato di Nizza di giovedì scorso. Fra loro, un 29enne sospettato di essere stato in contatto con l'attentatore. Gli altri tre, di età compresa fra i 23 e i 45 anni, si trovavano nella casa in cui è avvenuto il fermo, nello Val-d'Oise, a nord di Parigi, ha spiegato una fonte della procura.

alternate text

Nizza, attentatore positivo al coronavirus

L'assalitore della Basilica di Notre Dame a Nizza, Brahim Aoussaoui è positivo al covid, rende noto Le Figaro. L'attentatore giovedì scorso aveva ucciso tre persone all'interno della chiesa. I pompieri che lo hanno preso in carica dopo che è stato neutralizzato da agenti della polizia municipale sono in isolamento.

alternate text

Salvini: "Lamorgese incapace, si dimetta"

"Continuo a chiedere le dimissioni del ministro dell'Interno, per evidente e palese incapacità". A parlare è il leader della Lega Matteo Salvini all'indomani dell'attentato di Nizza il cui autore "è sbarcato un mese e mezzo fa (a Lampedusa, ndr) e poi scomparso. Da quella nave ne scesero 640, quanti sono ancora in Italia e quanti sono scomparsi. Per il momento abbiamo chiesto informazioni perché le chiede l'Europa: quanti sono ancora sul territorio italiano e quanti sono scomparsi".

alternate text

Governo, appello di Di Maio: "Né polemiche né rimpasti"

"Bisogna fermare ogni tipo di polemica politica, non ci sono rimpasti né polemiche che tengano, è un ". Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, parlando da Gerusalemme, da dove ha esortato il nostro Paese a dimostrare "compattezza" per contrastare la seconda ondata di coronavirus, che "è più letale della prima".

alternate text

Nizza, chi era Vincent il sacrestano ucciso

Vincent Loquès, 54 anni, è una delle tre vittime dell'attentato nella basilica di Notre Dame a Nizza, di cui era sacrestano. La sua morte ha sconvolto i parrocchiani che lo ricordano come un uomo di fede, sempre sorridente, molto attivo nel far sì che tutto fosse al suo posto. Divorziato, padre di due figlie di 21 e 25 anni, l'una infermiera e l'altra impiegata in una scuola materna, Vincent era originario di Saint-Etienne de Tinée, un paesino sui monti dietro Nizza.

alternate text

Nizza, Rampelli: "Attentatore da Lampedusa? Conte risponda"

“Secondo quanto riferisce il deputato francese Eric Ciotti l’attentore di Nizza sarebbe arrivato dalla Tunisia attraverso Lampedusa, quindi tecnicamente di tratta di un immigrato clandestino arrivato a bordo dei barconi organizzati dagli scafisti. Se la notizia fosse confermata sarebbe gravissimo e testimonierebbe che la difesa dei confini è indispensabile anche per difendere l’Italia e l’Europa dal terrorismo. Ci auguriamo che la notizia sia smentita e che l’Italia non debba avere sulla coscienz...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza