cerca CERCA
Martedì 28 Giugno 2022
Aggiornato: 16:46
Temi caldi

azienda farmaceutica

Lorenzo Wittum (AstraZeneca) alla guida di Eunipharma

Lorenzo Wittum, presidente e amministratore di AstraZeneca Italia, è stato eletto per il biennio 2022-2024 chairman di Eunipharma, il gruppo che all'interno di Farmindustria riunisce le 35 aziende farmaceutiche a capitale europeo e giapponese attive nel nostro Paese.

Olon, 10 mln per hub R&S nel Milanese

Olon, azienda farmaceutica italiana attiva a livello internazionale nella produzione di principi attivi, investe 10 milioni di euro per realizzare un hub di Ricerca&Sviluppo a Rodano (Milano), sede del suo quartier generale. I lavori iniziano questo mese e la struttura sarà operativa nel secondo trimestre 2023, annuncia il gruppo che grazie a questa iniziativa prevede l'inserimento di 50 nuovi ricercatori nel team R&S, che arriverà a contare 350 addetti.

Valneva, da Ue avviso di rescissione contratto per acquisto vaccino

L'azienda farmaceutica francese Valneva annuncia di avere ricevuto dalla Commissione europea un avviso dell'intenzione di rescindere il contratto di acquisto anticipato (Apa) per il candidato vaccino anti-Covid Vla2001. L'accordo conferiva infatti alla Commissione il diritto di revocare l'Apa se il prodotto non avesse incassato il via libera dell'Agenzia europea del farmaco Ema entro il 30 aprile 2022.

Farmaceutica, online guida Enea-Farmindustria per diagnosi energetiche settore

È online la guida operativa di Enea e Farmindustria per la redazione delle diagnosi energetiche nel settore farmaceutico. La monografia fa parte della collana "Quaderni dell’efficienza energetica” realizzata nell’ambito della “Ricerca di sistema elettrico 2019-2021” e finanziata inizialmente dal ministero dello Sviluppo economico e ora dal ministero della Transizione ecologica. Frutto di una stretta collaborazione tra Enea e Farmindustria - riferisce una nota - le linee operative hanno lo scopo d...

Aifa, saldato da aziende 98,6% payback 2019-2020

Sul totale degli importi richiesti alle aziende farmaceutiche per lo sforamento della spesa diretta per i farmaci nel 2019 e 2020, il cosiddetto payback, le società hanno versato a Regioni e Province autonome il 98,6%, pari a 2.757.247.558 euro, della cifra dovuta (2.718.775.376). E' quanto emerge dalla ricognizione dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) sui versamenti effettuati alla data del 22 aprile.

Da Giorgetti ok investimenti per 204 mln industria farmaceutica

Il ministro Giancarlo Giorgetti ha autorizzato nuovi investimenti nel settore dell’industria farmaceutica in Italia per un ammontare complessivo di risorse pari a 204 milioni di euro. Lo annuncia una nota del Mise. Si tratta di due accordi di programma con le aziende Bsp Pharmaceuticals e Gelesis, che puntano a incrementare la produttività nelle sedi di Latina e Lecce attraverso progetti di ricerca e sviluppo al fine di realizzare prodotti per terapie innovative, biofarmaci e anticorpi monoclonal...

J&J, utile scende a 5,15 mld di dollari nel primo trimestre

L'azienda farmaceutica statunitense Johnson & Johnson ha registrato utili del primo trimestre migliori del previsto, anche se i guadagni sono diminuiti rispetto al primo trimestre dell'anno precedente. I guadagni dell'azienda hanno totalizzato 5,15 miliardi di dollari, ovvero 1,93 dollari per azione. Questo si confronta con 6,20 miliardi di dollari, ovvero 2,32 dollari per azione, nel primo trimestre dell'anno scorso.

Egidi (Takeda), 'In prossimi 5 anni investimenti in Italia su plasmaderivati'

“Oggi (ieri, ndr) abbiamo presentato un piano di investimenti importante per Takeda nei prossimi 5 anni che rinforza il nostro rapporto con l’Italia e riflette il nostro impegno nella ricerca e nel supporto ai pazienti. In modo particolare siamo al fianco dei pazienti con malattie rare e con patologie dove c’è ancora bisogno di innovazione e nuove opzioni terapeutiche come l’oncologia, la gastroenterologia e le neuroscienze. I siti di Rieti e Pisa sono dedicati alla produzione e allo sviluppo di ...

alternate text

Barberis (Takeda Italia): "Nel 2021-2025 investimenti per più di 270mln"

"Gli stabilimenti di Takeda a Rieti e a Pisa hanno iniziato il loro percorso 10 anni fa ed è un percorso inarrestabile per fortuna. Abbiamo una traiettoria per i prossimi 5 anni molto chiara: continueremo a investire in persone, in macchinari e in conoscenza per portare più valore aggiunto all’Italia, al mondo e ai nostri pazienti. In particolare è previsto che la capacità degli stabilimenti raddoppierà nei prossimi anni e per questo abbiamo messo in campo un investimento di circa 50milioni di eu...

alternate text

Egidi (Takeda): “Nei prossimi 5 anni investimenti in Italia su plasmaderivati per malattie rare”

“Oggi abbiamo presentato il piano di investimenti di Takeda in Italia. I siti di Rieti e Pisa sono dedicati alla produzione e allo sviluppo di farmaci plasmaderivati. Essere partner del territorio italiano e investire in questi siti è per noi molto importante anche nella prospettiva di supporto ai pazienti con malattie rare”. Lo ha dichiarato Annarita Egidi, amministratore delegato di Takeda Italia, in occasione della presentazione del piano di investimenti 2021 - 2025 per l’Italia dell’azienda f...

alternate text

Pisani: "La vela per dare a IBSA una nuova immagine aziendale"

Ibsa, azienda farmaceutica da sempre vicino alla vela, entra nel mondo della vela e parteciperà alla regata in solitaria Route du Rhum. Prima tappa del progetto "Sailing into the future. Together" corredato da iniziative di responsabilità sociale. La prima partirà dallo Yacht Club di Punta Ala al quale IBSA ha donato due imbarcazioni per sostenere attività di vela inclusiva.  

Giorgetti, 'onerosità produttive fuori controllo, serve atto coraggio'

"Siamo in un momento di grande preoccupazione per gli eventi internazionali e la crisi economica. Assistiamo all'incremento dei costi delle materie prime e ai rincari dell'energia che stanno determinando onerosità produttive fuori controllo anche per l'industria farmaceutica, che a differenza di altri settori industriali ha anche un controllo sul prezzo finale dei farmaci, determinato, regolato quantomeno, dall'Aifa", Agenzia italiana del farmaco. "Per questo motivo, in un momento di grande preoc...

Farmindustria, Anna Maria Braca presidente Cdmo-Specialisti manifattura

Anna Maria Braca è la nuova presidente del Gruppo Cdmo-Specialisti della manifattura farmaceutica di Farmindustria, che riunisce le aziende farmaceutiche operanti in questo settore. Braca, avvocato, dopo aver completato la sua formazione in un primario studio legale italiano, ha partecipato alla costituzione e allo sviluppo della Bsp Pharmaceuticals, dove attualmente ricopre il ruolo di General Counsel & Vp Strategic Business Development. Si è laureata in giurisprudenza a 'La Sapienza' di Roma e ...

alternate text

Merck, Garijo: "Crescita record nel 2021"

“Il 2021 è stato un anno di crescita record e di espansione dei margini". Ad affermarlo è Belén Garijo presidente e ceo di Merck commentando i risultati dell'azienda farmaceutica. “Nonostante un ambiente difficile, siamo rimasti un partner affidabile per i pazienti, gli scienziati e i nostri clienti e siamo stati quindi in grado di ottenere un risultato record. - prosegue Garijo - Nel 2021 abbiamo registrato una crescita in tutti i settori di attività e le regioni. Il nostro Big 3 si è comportato...

Farmaceutica, saldo import-export Italia positivo per 4,3 mld nel 2020

Nel 2020 il saldo import-export farmaceutico dell’Italia è stato positivo per 4,3 miliardi (per 7,5 mld considerando i soli medicinali). E sempre nel 2020, le prime quattro società farmaceutiche italiane non quotate sono nella top ten europea del settore per ricavi. E' quanto emerge dal nuovo report a cura di 24 Ore Ricerche e Studi, dedicato al settore della farmaceutica, che ricorda come sono oltre 1.000 le aziende del Pharma che hanno oltre 20 milioni di ricavi in Europa e 4.300 quelle dell'He...

Servier, nuovi dati su mix farmaci per Leucemia mieloide acuta

Nuovi dati in favore di una combinazione di farmaci per la Leucemia mieloide acuta (Lma). Ad annunciare i risultati di fase 3 dello studio denominato 'Agile' è Servier, multinazionale farmaceutica che nel settore dell'oncologia investe il 50% del budget totale di R&D. I dati - presentati nell’ambito del 63esimo convegno della Società americana di Ematologia in corso ad Atlanta - mostrano come ivosidenib in combinazione con azacitidina migliora significativamente la sopravvivenza libera da eventi ...

Recordati compra inglese Eusa Pharma per 750 mln euro

Recordati annuncia la firma di un accordo per l'acquisizione di Eusa Pharma, una società farmaceutica specialistica globale con sede nel Regno Unito, focalizzata su malattie rare e oncologiche di nicchia e controllata da fondi gestiti da EW Healthcare Partners.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza