cerca CERCA
Venerdì 19 Agosto 2022
Aggiornato: 12:35
Temi caldi

bilancio

alternate text

Marmolada, Zaia: "Bilancio quasi definito, 11 tra morti e dispersi…

"Il bilancio di questa tragedia è pressoché definito: stiamo parlando di 11 persone decedute o disperse", di cui tre veneti e una donna trentina tra i quattro morti che per ora hanno un nome. "Degli otto feriti sette sono ancora in ospedale e un paio sono gravi". Restano dunque, secondo questo calcoli, tre dispersi. E' il bilancio che il presidente della Regione Veneto Luca Zaia fa prima di entrare nel quartier generale dei soccorsi allestirò dopo la valanga di domenica 3 luglio sulla Marmolada.

alternate text

Russo (Gruppo Cap): 'Orgogliosi dei risultati 2021, con record investimenti di 125 mln'

Quello presentato stamane a Milano "è un bilancio che vede tutti gli indicatori finanziari in crescita, dai ricavi agli utili; quello che, però, ci fa essere ancora più orgogliosi è il dato relativo agli investimenti, dal momento che abbiamo segnato il record storico di gruppo Cap con 125 milioni di euro". Così Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato del gruppo Cap, a margine della presentazione del bilancio 2021 dell'utility.

alternate text

Caltagirone Editore, da assemblea ok a bilancio e dividendo

L'assemblea degli azionisti di Caltagirone Editore ha approvato all'unanimità il bilancio chiuso il 31 dicembre 2021. Via libera anche alla distribuzione di un dividendo da 3 centesimi di euro per azione. Dall'assemblea, presieduta da Azzurra Caltagirone, è giunto inoltre il voto favorevole al secondo punto all'ordine del giorno, la relazione sulla politica di remunerazione.

alternate text

Kinto Flex, noleggio a breve-medio termine con abbonamento flessibile

A due anni dalla sua costituzione, Kinto Italia traccia un bilancio del suo percorso che l'ha portata a consolidare la sua offerta integrata di servizi di mobilità e traccia la direzione futura confermando la volontà di diventare un mobility provider di soluzioni capaci di generare benefici per individui, aziende e comunità locali nel pieno rispetto e nella salvaguardia dell’ambiente.

Farmindustria, 'perdiamo terreno, Francia e Germania recuperano'

La situazione dell'industria farmaceutica in Italia, «se guardiamo agli ultimi due anni, non è una situazione rosea, perché non è in linea con gli andamenti degli anni scorsi. La produzione è rimasta sempre importante perché ha un valore di 34 miliardi e oltre l'80% è destinata all'export, ma stiamo perdendo terreno nei confronti dei competitor europei».

alternate text

Cdp, in 2021 utile netto gruppo sale a 5,3 mld, risorse impegnate +9% a 24 mld

L’utile netto consolidato di Cassa Depositi e Prestiti nel 2021 è pari a 5,3 miliardi di euro (+4,1 miliardi rispetto al 2020), principalmente grazie ai risultati di Eni. Le risorse impegnate dal gruppo aumentano del 9% a 23,8 miliardi di euro (21,9 miliardi nel 2020) a beneficio di imprese, pubblica Amministrazione, infrastrutture e cooperazione internazionale mentre gli investimenti attivati complessivamente dal Gruppo tramite l’attrazione di capitali addizionali sono pari a 35 miliardi di euro...

alternate text

Banca Mediolanum, Doris: "Con risultati bilancio bonus da 2000 euro a ogni collaboratore"

''Questo risultato economico ci consente altresì di riconoscere un bonus straordinario di 2.000 euro a ciascun nostro collaboratore di tutte le società del Gruppo, italiane ed estere''. Lo sottolinea Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum nel commentare i dati di bilancio del 2021 chiuso con 713 mln di euro, in crescita del 64% rispetto all'anno precedente.

alternate text

Ferrero chiude bilancio 2021 con fatturato di 12,7mld, + 3,4%

Si e’ chiuso con un fatturato  consolidato di 12,7 mld di euro, in crescita del 3,4% rispetto all'anno precedente, il bilancio 2021 di Ferrero International, chiuso al 31 agosto scorso. A quella data, il Gruppo,  cui Giovanni Ferrero è presidente esecutivo e Lapo Civiletti ceo,  era costituito da 107 società consolidate a livello mondiale e 32 stabilimenti produttivi. I prodotti del Gruppo Ferrero sono presenti direttamente, o tramite distributori autorizzati, in oltre 170 paesi. L’organico medio...

alternate text

Banca Mediolanum chiude 2021 con utile netto di 713 mln di euro, +64%

Banca Mediolanum chiude il 2021 con un utile netto di 713,1 milioni di euro , superiore del 64% rispetto al 2020. Il Consiglio d’Amministrazione proporrà all'assemblea degli azionisti del 7 aprile un saldo dividendo di 0,35 per azione, pari a circa 258 milioni di euro, composto da 0,23 euro di saldo dividendo base e 0,12 di dividendo speciale. Considerando l’acconto di 0,23 euro distribuito a novembre, il dividendo complessivo proposto per l’esercizio 2021 ammonta a 0,58 per azione, per un to...

alternate text

Banco Bpm, nel 2021 utile sopra le attese a 569 mln

Banco Bpm chiude il 2021 con un utile netto adjusted di 710 milioni di euro, con un balzo del 114,9% su base annua. L'utile netto del gruppo bancario, a 569 milioni su base stated, batte anche la guidance ed è "il risultato migliore dalla nascita del gruppo Banco Bpm", ha detto l'amministratore delegato, Giuseppe Castagna, presentando i conti del 2021 alla comunità finanziaria. Il cda dell'istituto ha deciso di proporre alla prossima assemblea dei soci la distribuzione di un dividendo in contanti...

alternate text

Codere, in primi 9 mesi 2021 fatturato a 499,6 mln (+8,5%)

Codere, multinazionale leader nel settore del gioco, ha annunciato oggi i risultati dei primi nove mesi dell'anno, approvati ieri dal suo Consiglio di Amministrazione. La compagnia inizia a dare segnali di ripresa dalla pandemia e aumenta il proprio fatturato dell'8,5% fino a settembre, raggiungendo i 499,6 milioni di euro. Una crescita che è in gran parte dovuta alla progressiva riattivazione dell'operatività in presenza del gruppo nel terzo trimestre, con la riapertura a luglio di Argentina e U...

alternate text

Bilanci d'acciaio 2021, settore siderurgico in ripresa

Superato l’inevitabile calo di un 2020 segnato dall’impatto improvviso e devastante del Covid 19, l’industria siderurgica italiana si appresta a chiude in crescita il 2021 e a iniziare un 2022 nel segno dell’incertezza. Questi alcuni dei punti emersi in occasione della tredicesima edizione di Bilanci d’acciaio, appuntamento che ha di fatto chiuso la fiera milanese Made in Steel. Il convegno conclusivo è ideato dall'Ufficio Studi siderweb, realizzato in collaborazione con i professori Claudio Teod...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza