cerca CERCA
Mercoledì 22 Settembre 2021
Aggiornato: 22:48
Temi caldi

borsa italiana

alternate text

Ulisse Biomed ha presentato domanda ammissione a Aim

Ulisse Biomed, healthcare biotech company italiana attiva nei settori della diagnostica, teranostica e nel campo terapeutico, rende noto, di aver presentato, in data odierna, a Borsa Italiana la domanda di ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei Warrant su Aim Italia, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana e dedicato alle piccole e medie imprese ad alto potenziale di crescita. Il rilascio, da parte di Borsa Italiana, dell’avviso di ammissio...

alternate text

Due velocità per Ftse Mib e spread

Chiusura sopra quota 25 mila punti per il paniere principale della borsa italiana, salito oggi dell’1,12% a 25.056,19 punti. A spingere al rialzo il Ftse Mib ci hanno pensato i titoli del comparto industriale (+5,03% di CNH Industrial, +4,09% di Stellantis e +2,6% di Pirelli) ed i bancari (+2,58% per Banco BPM, +2,05% di Intesa Sanpaolo ed il +2,07% registrato dalle azioni UniCredit).

alternate text

Italia Economia n.31 del 29 luglio 2020

Società quotate e investitori parlano di sostenibilità. Al via a Marcianise il primo polo medicale del Sud. L’esperienza di Forever Living Products. 120 secondi di notizie. Finestra sui Mercati. Prometeo

alternate text
Mercati finanziari

L'ex presidente della Borsa, 'quotarla si può, Brexit un problema'

Una Borsa Italiana indipendente e quotata, come una qualsiasi società per azioni, non è un'ipotesi improbabile né tantomeno uno scenario impossibile. Uno dei suoi ex presidenti, Stefano Preda, alla guida del mercato finanziario negli anni della sua privatizzazione, dal 1997 al 2000, lo ritiene anzi auspicabile, soprattutto in vista della Brexit.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza