cerca CERCA
Giovedì 04 Marzo 2021
Aggiornato: 01:04
Temi caldi

botti di capodanno

alternate text

Capodanno 2021 Napoli, donna colpita al volto da proiettile

Sono otto i feriti tra Napoli e provincia per i botti di Capodanno, tre a Napoli e cinque nell'hinterland, dove una donna è stata colpita al volto da un proiettile vagante. Si tratta del numero più basso da parecchi anni, solo lo scorso anno erano stati 48, di cui 46 per fuochi d'artificio e 2 per colpi d'arma da fuoco. Non ci sono minori tra gli otto feriti del Capodanno 2020, quasi tutti sono rimasti feriti alle mani per fuochi d'artificio e nessuno è in pericolo di vita.

alternate text

Capodanno 2020, la guida Lav per gli amici animali

Dal cibo off limits alle passeggiate fino al microchip. La Lav propone un vademecum per una serena convivenza con i quattrozampe in questi giorni di Festa che "possono nascondere molte insidie": dai botti, "vero e proprio incubo per la maggior parte di loro, siano essi familiari o selvatici" ai "molti oggetti e cibi diffusissimi nelle nostre case, che potrebbero rivelarsi fatali per i nostri amici a quattrozampe".

alternate text

Appello Enpa: "Risparmiamo ai nostri amici animali il tormento dei botti di Capodanno"

"A Capodanno risparmiamo agli animali, che ne hanno già passate tante, il tormento dei botti". E' l'appello di Carla Rocchi, presidente nazionale Enpa che, dice all'Adnkronos, ha accolto positivamente l'iniziativa di diversi sindaci delle città italiane, da Nord a Sud, di vietare l'utilizzo di fuochi d'artificio e petardi. Nonostante la pandemia e il coprifuoco, si sa, qualcuno non rinuncerà alla tradizione dei fuochi d'artificio, che alla fine di ogni anno causa però "particolare stress agli ani...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza