cerca CERCA
Lunedì 28 Novembre 2022
Aggiornato: 06:27
Temi caldi

bracconaggio

alternate text

Contro il bracconaggio le regole del WWF per viaggiatori responsabili

I crimini di natura non hanno soltanto un impatto fortemente negativo sulla biodiversità ma rappresentano anche una minaccia per la sicurezza, la salute e l’economia. Il traffico illegale di specie selvatiche alimenta il bracconaggio e uccide persone - più di 1100 in 10 anni - oltre che animali. Per questo il WWF Italia ha pubblicato un report in è incluso un “Decalogo per i viaggiatori responsabili” mirato ad incoraggiare un turismo più responsabile e sostenibile. Queste le raccomandazioni princ...

alternate text

Rotocalco n. 15 del 6 aprile 2022

Tempo di dignità e di pace, l'incontro a Milano. Mirabilandia, un giorno di sorrisi per i bambini ucraini. Un ritorno alle origini per la laguna di Venezia. Bracconaggio e pesca illegale, Lombardia prima regione per illeciti: il report WWF – SwiPE. Storie di Basilico, la sostenibilità del nuovo Pesto Barilla. Street art e birra 8.6 Original si incontrano a Milano  

alternate text

Rotocalco n. 10 del 9 marzo 2022

Bracconaggio e pesca illegale, Lombardia prima regione per illeciti: il report WWF – SwiPE. Torna la street art di Yourban2030. Una nuova narrazione della città, sostenibile, accessibile e smart. Premio Catricalà: il ricordo del giurista ad un anno dalla sua scomparsa presso la Link Campus University. Coop Lombardia sostiene Emergency in Afghanistan. 8 marzo, al Consiglio regionale del Lazio ‘L’Italia delle donne’: esempi positivi per le nuove generazioni 

alternate text

Rotocalco n. 28 del 14 luglio 2021

Covid, effetti collaterali: ansia, insonnia e psicofarmaci. Lotta al bracconaggio, arriva il progetto Swipe.  Crescono gli Uffizi, 2000 mq di spazi recuperati e si scoprono nuovi affreschi.  Fumo, verso codice autoregolamentazione per filiera distribuzione e produzione,  Covid, gli effetti sulla cybersecurity aziendale.   

alternate text

Clima: leopardo delle nevi, riscaldamento restringe sempre più il suo habitat

Un recente studio della Berkeley University, pubblicato sulla rivista Biological Conservation, ha stimato che entro il 2070 solo un terzo dell’areale del leopardo delle nevi potrebbe resistere agli effetti del riscaldamento globale. Le temperature sempre più calde provocano infatti l’innalzamento del limite superiore delle foreste, mettendo a rischio gli habitat aperti di alta montagna, regno di caccia del leopardo delle nevi.

alternate text

Animali: effetto Covid, in aprile zero casi bracconaggio rinoceronti al Kruger

Nell’aprile di quest’anno, la zona di protezione del Parco Nazionale Kruger ha registrato zero casi di bracconaggio a carico dei rinoceronti della riserva mentre nella prima metà del 2020, in tutto il resto del Sudafrica sono stati colpiti 166 esemplari a fronte dei 319 dello scorso anno. E’ solo una fotografia parziale dell’impatto che il Covid-19 ha prodotto in favore di una specie che nell’ultima decade ha visto uccisi almeno 10mila dei suoi esemplari ma conferma la diretta correlazione che in...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza