cerca CERCA
Domenica 04 Dicembre 2022
Aggiornato: 23:30
Temi caldi

cabina

alternate text

Ruscito (E-Distribuzione), 'grande attenzione a impatto ambientale'

"Questo impianto si inserisce tra due esistenti e punta a migliorare la qualità del servizio ai clienti finali, diminuendo la lunghezza media delle linee e il numero di clienti per linea. Questo significa che in caso di un eventuale guasto diminuisce di molto l’impatto sulla clientela. La nuova cabina primaria punta, quindi, a una migliore qualità del servizio, ma anche ad aumentare l’hosting capacity, cioè la possibilità di accogliere energia prodotta da fonti rinnovabili, in particolare dal fot...

alternate text

Nuova cabina primaria a Trapani, Pierro ‘sfida tecnologica’

"Per e-distribuzione è stata una sfida tecnologica estremamente importante. Qui abbiamo messo in campo tutte le innovazioni tecnologiche con un minimo impatto sul territorio. Abbiamo realizzato l’impianto sotto una linea della rete di trasmissione nazionale, adottando una soluzione tecnologica estremamente compatta: la superficie occupata è di circa 4mila metri quadrati". Lo ha detto Franco Pierro, responsabile Progetti e costruzioni di E-Distribuzione, a margine dell’inaugurazione della nuova ca...

alternate text

Sindaco Trapani, 'con nuova cabina primaria meno disservizi'

"Questo impianto garantisce un miglioramento del servizio e si apre a una prospettiva di incoming energetico per tentare di abbassare il costo dell’energia. In questa direzione bisogna lavorare per il futuro. Questo impianto non può diminuire bollette dei commercianti e dei cittadini ma si propone di contenere disservizi e accogliere nuova energia". A dirlo è stato il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida, a margine dell’inaugurazione nella frazione di Xitta della nuova cabina primaria di E-Distr...

alternate text

Tragedia Mottarone, gli ultimi secondi della corsa mortale

La cabina numero 3 sta arrivando alla stazione della funivia del Mottarone, ma la rottura della fune traente fa ‘imbizzarrire’ la cabina che quasi si impenna e poi corre all’indietro fino allo schianto con il pilone distante alcune centinaia di metri. Le immagini sono riprese dal sistema di video sorveglianza dell’impianto e fanno parte del fascicolo dell’inchiesta che riguarda la morte di 14 persone.

alternate text

Tragedia Mottarone, l’arrivo della cabina e la folle corsa all’indietro

Nelle immagini del sistema di video sorveglianza dell’impianto della funivia sul Mottarone si vede arrivare la cabina numero 3 ma qualcosa va storto - si rompe la fune traente - e la cabina inizia la folle corsa all’indietro fino allo schianto in cui hanno perso la vita 14 persone. Nel video si vede l’addetto dell’impianto che corre per dare l’allarme.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza