cerca CERCA
Martedì 09 Marzo 2021
Aggiornato: 08:44
Temi caldi

caffè

alternate text

Andrea Illy: "Stato e imprese si alleino per ripartenza post Covid"

Una "alleanza strategica tra pubblico e privato" per affrontare la pandemia usando le attività economiche "come presidi sanitari". E' il presidente di illycaffè, Andrea Illy, in una intervista all'Adnkronos, a indicare questa ricetta per la lotta al covid. "Credo in generale che il miglior modo per far fronte alla pandemia sia creare una catena di responsabilità: lo Stato da solo - spiega Illy - non può trovare la soluzione a tutti i problemi , anche le organizzazioni private possono fare moltiss...

alternate text

Neuromed, caffè all’italiana amico del cuore, ma 'sotto' le 4 tazzine

Un moderato consumo giornaliero di caffè, 3-4 tazzine al giorno, preparato secondo la tradizione italiana, potrebbe essere vantaggioso per la salute, al punto da meritare di essere inserito nel quadro di una dieta salutare: potrebbe ridurre, infatti, i rischi di morte, in particolare quelli cardiovascolari. È il risultato di una ricerca condotta dall’Irccs Neuromed di Pozzilli (Is) e pubblicata sulla rivista scientifica internazionale The Journal of Nutrition. (Video)

alternate text

Acidità di stomaco: quando si manifesta e cosa mangiare

Bologna, 24 Novembre 2020. L’acidità di stomaco è un disturbo piuttosto comune, un malessere che può manifestarsi sia in forma lieve sia con una maggiore intensità. Ad esempio, in molti casi si può notare appena un leggero fastidio, altrimenti è possibile sentire dolori addominali, eruttazioni di aria in eccesso, bruciore dello stomaco, fino a fenomeni come il vomito e la nausea.

alternate text

Coronavirus: Acra aiuta i piccoli produttori di caffè in Honduras

Sostegno ai produttori di caffè dell’Honduras, ancora nel momento più delicato dell’epidemia da coronavirus con circa 40mila contagi confermati ad oggi. L’organizzazione non governativa milanese Acra, attiva in Honduras con il programma CafèyCaffè, sta distribuendo kit igienici nelle comunità rurali del caffè.

alternate text

Da Chicco a Chicco, cresce il progetto Nespresso per il riciclo delle capsule

Continua a registrare risultati in crescita 'Da Chicco a Chicco', il programma di Nespresso per la raccolta e il riciclo delle capsule esauste in Italia. Nel 2019, infatti, il progetto ha permesso di recuperare ben 1.335 tonnellate di capsule in alluminio, segnando una crescita del 31% rispetto all’anno precedente.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza