cerca CERCA
Domenica 19 Settembre 2021
Aggiornato: 10:06
Temi caldi

calcio covid

alternate text

Di Maio: "Stop al campionato? Ascolteremo Cts"

"Il calcio va avanti? Il calcio è una grande industria, ma in questa fase sono altre le priorità. Chiudere il campionato? Ascolteremo con attenzione le valutazioni del Comitato tecnico scientifico". Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in una intervista a 'Avvenire'.

alternate text

Spadafora: "Non so se Serie A arriva in fondo"

Il campionato di Serie A può arrivare al traguardo? "Ce la si può fare? Sì. Che si arrivi in fondo non lo so. Credo debba esserne consapevole anche la Lega e si debba preparare un piano B, un piano C". Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport, si esprime così rispondendo alle domande di Myrta Merlino, a L'Aria che tira, sul destino del campionato di Serie A. "Difendo la linea del protocollo che funziona se viene rispettato. Possiamo anche farne uno più rigido, ma se c'è qualcuno che non lo rispet...

alternate text

Ferrero: "Calcio non si fermi: test rapidi e negativi giocano"

"Lo spettacolo del calcio, lo sport più bello del mondo, non si deve più fermare perché regaliamo gioie ai nostri tifosi in un momento che già impone tante privazioni". Lo dice all’Adnkronos Massimo Ferrero, presidente dell Sampdoria, commentando la situazione della pandemia e l'ipotesi di un possibile nuovo stop di coppe e campionati. "Abbiamo fatto una regola: se c’è un positivo si rispettano le regole Covid e viene isolato, gli altri giocano. Perché stoppare il calcio? Ormai ci sono test rapid...

alternate text

Juve allo Stadium, Napoli a casa

La Juventus all'Allianz Stadium per affrontare il Napoli, che però è a casa. E' la surreale situazione che caratterizza la terza giornata del campionato di Serie A e che rischia di avere un effetto dirompente sul calcio italiano, che cerca di convivere con l'emergenza Covid.

alternate text

Napoli: "Gattuso non è positivo al Covid"

"Si comunica che la notizia riguardo la positività di mister Gattuso al Covid-19 è priva di qualsiasi fondamento. Il gruppo squadra effettuerà i prossimi tamponi nella giornata di domani". Lo rende noto il Napoli dal proprio profilo Twitter. Nei giorni scorsi, sono risultati positivi Zielinski e Elmas. Il Napoli non è partito per Torino dove stasera è in programma la sfida con la Juventus per la terza giornata della Serie A. La Lega di A ha evidenziato che per il match non è previsto il rinvio.

alternate text

Codacons chiede stop al campionato: "Governo intervenga"

"Il calcio deve fermarsi, e il Governo deve imporre lo stop a tutti i campionati di calcio in Italia, pena un ricorso al Tar da parte del Codacons". Lo afferma l’associazione dei consumatori, dopo le ultime vicende che hanno coinvolto il mondo del pallone. "Si assiste ad un vero e proprio caos nel calcio italiano – spiega il presidente Carlo Rienzi – Quanto accaduto con la partita Juventus-Napoli e i numerosi casi di giocatori e membri dello staff positivi al Covid in molte altre squadre delle pr...

alternate text

Juve-Napoli, Lega: no al rinvio

"Non sussistono provvedimenti di Autorità Statali o locali che impediscano il regolare svolgimento della partita". Speranza: "E' già deciso che non si giocherà". Spadafora: "Far prevalere l'interesse della salute"

alternate text

Juve-Napoli, c'è anche l'esposto in procura: "No al 3-0"

Un esposto in procura per "accertare responsabilità su minacce di sconfitta a tavolino nella partita Juventus-Napoli che il governo stesso deve bloccare". E' l'iniziativa dell'avvocato Angelo Pisani, presidente dell'associazione Noi Consumatori, che si aggiunge alla sequenza di eventi legati al match in calendario stasera per la terza giornata della Serie A. "Basta caos e pericoli per la salute, bisogna rispettare la Costituzione e la salute al di là di ogni business", si legge in una nota.

alternate text

Gravina: "Calcio riparte ma problema quarantena va risolto"

"Giocheremo perché non abbiamo nessuna intenzione di indietreggiare rispetto al grande impegno di questi mesi ma soprattutto perché dobbiamo continuare ad essere in linea con quella che è la politica internazionale". Lo ha detto il presidente della Figc, Gabriele Gravina nella puntata di Porta a Porta su Rai 1, sul via libera del Cts alla quarantena soft ma con il problema della norma da cambiare nel dl.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza