cerca CERCA
Domenica 16 Maggio 2021
Aggiornato: 18:24
Temi caldi

calcio

alternate text

Juve-Milan, Capello: "Queste sono da Superlega?"

"Un tracollo imbarazzante, non è esistita nel primo tempo. Sembrava la Juve di Udine, senza idee: il Milan ha fatto la sua parte ma senza fare cose difficili da mantenere, è mancata aggressività. Hanno iniziato aspettando, quando poi hanno cercato di fare il pressing. Ho visto talmente tanti passaggi sbagliati tra tutte e due che mi sono chiesto: sono da Superlega?". E' il giudizio durissimo, a Sky Sport, di Fabio Capello sul naufragio della Juventus contro il Milan stasera all'Allianz Stadium.

alternate text

Cori e striscioni a San Siro per i campioni dell’Inter

Migliaia i tifosi riuniti sotto alla curva nord dello stadio Meazza, dove tra circa un’ora dovrebbe passare il pullman dei nerazzurri, che oggi, alle 18, ospiteranno la Sampdoria. Per evitare assembramenti, è stata allestita un’area delimitata da transenne, monitorata dalla polizia e dagli stessi leader degli ultras, che si sono impegnati a vigilare sul rispetto delle normative in materia di prevenzione della pandemia. L’atmosfera è allegra e gioiosa, complice il sole primaverile.

alternate text
esclusivo

Coppa Italia, Balata: "Non conosco le motivazioni della decisione della Lega A"

“La nuova Coppa Italia? Non conosco le motivazioni sottese a tale decisione di Lega A. La competizione è sempre stata gestita dalla Lega nazionale professionisti ed è stata poi regolamentata anche in sede di separazione A e B”. Sono le parole del presidente della Lega Serie B, Mauro Balata, all’Adnkronos sul nuovo format della Coppa Italia con le sole squadre di Serie A e B. Balata poi sulla situazione economica ha sottolineato: “Anche il nostro mondo è stato stravolto dalla pandemia e non possia...

Superlega: appello suor Paola, ‘fermatela, è porta in faccia a sogni giocatori’

“Fermate la Superlega”. Suor Paola, da sempre tifosissima della Lazio, interpellata dall’Adnkronos, lancia un appello alle forze in campo perché si torni indietro dal progetto della Superlega che ha scatenato una vera e propria “guerra” del calcio in Europa. “Non si può sbattere la porta in faccia ai sogni dei giocatori. La Federazione non dovrebbe dare la possibilità alle squadre italiane di entrare nel progetto” della Superlega, dice la suora.

alternate text

Superlega, cosa dicono le bandiere azzurre

Boninsegna all'Adnkronos: "Squalificare tutti, progetto anti-calcio". Bagni: "E' solo per potenti". Graziani: "Una cavolata stratosferica". Mazzola favorevole: "Era ora che si facesse qualcosa per rinnovare"

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza