cerca CERCA
Domenica 07 Marzo 2021
Aggiornato: 12:58
Temi caldi

calo

alternate text

Mercato Italia -14% a gennaio (134mila auto)

Il mercato dell'auto in Italia apre il 2021 con una flessione a doppia cifra: a gennaio sono stati immatricolati 134.001 nuovi veicoli, con un calo del 14% su base annua. Un risultato attribuibile in parte alle limitazioni nelle zone più colpite dall'emergenza sanitaria, dall'apertura tardiva del portale per la richiesta degli incentivi e dalla presenza di due giorni lavorativi in meno rispetto al 2020. Ma che sarebbe stato certamente più pesante in assenza degli incentivi, che stanno fornendo am...

alternate text

Coop-Nomisma, 2020 si chiude con ampia contrazione consumi (-10%)

Il 2020 si chiude con la più ampia contrazione dei consumi dal dopoguerra (-10% rispetto all’anno precedente) e il 2021 vedrà certamente una ripresa (stimabile in un + 4,9%) che non consentirà però di riguadagnare i livelli e la composizione della spesa pre-Covid. Il 21% degli italiani infatti prevede oggi di spendere più del 2019, peraltro con un maggiore ottimismo rispetto ad un analogo sondaggio realizzato nello scorso agosto (erano il 16%). E' quanto emerge dalla fotografia scattata con il so...

alternate text

Ismea: disdette per 9 agriturismi su 10, vendita prodotti 'àncora' salvezza

L'emergenza legata alla diffusione del Coronavirus ha colpito duramente, come noto, anche il comparto agrituristico italiano. Una crisi che ha riguardato ben l'86% degli agriturismi, che dichiara di aver subito una riduzione dei ricavi complessivi, con perdite oltre il 50% dei ricavi per un terzo delle aziende.

Petrolio: Unem, a novembre consumi -16%, in primi 11 mesi -17,1% (3)

Per il mese di dicembre, stando ai dati del 'modello dinamico' di Unem e in base alle informazioni al momento disponibili, stimiamo un calo dei volumi complessivi, rispetto al 2019, sullo stesso ordine di grandezza di quello di novembre, confermando la flessione attesa su base annua superiore ai 10 milioni di tonnellate (-17%). Il calo sarebbe invece evidentemente più ampio nel caso fossero introdotte misure più incisive nell’ultima parte di dicembre.

alternate text

120 secondi di notizie

L'agenzia Moody's ha confermato il rating Baa3 attribuito all'Italia - con outlook stabile - sottolineando come "anche se la crescita rimarrà una sfida di medio termine, l'economia italiana dovrebbe riprendersi dalla profonda contrazione provocata dalla pandemia nella prima metà dell'anno"   Mercato automobilistico praticamente stabile a ottobre: i dati diffusi dal Mit mostrano che la Motorizzazione ha immatricolato nel mese appena concluso 156.978 autovetture, con una diminuzione dello 0,18% ris...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza