cerca CERCA
Domenica 04 Dicembre 2022
Aggiornato: 01:11
Temi caldi

candidato sindaco

alternate text

Roma, Gualtieri: "Farò giunta in tempi rapidi, almeno 50% donne"

"Farò la giunta in tempi molto rapidi dopo le elezioni, sarà di grandissima qualità, aperta a figure esterne alla politica e ci sarà almeno il 50% di donne, a partire dalla vicesindaca". Lo ha detto il candidato sindaco di Roma del centrosinistra, Roberto Gualtieri, a 'Radio anch'io'.

alternate text

Michetti: "Capitale non può più vivere in questo degrado"

 “La cosa più importante è ripulire la città, per cui, una task force che si metta all'opera perché Roma non può più vivere in questo degrado". Lo promette Enrico Michetti, candidato sindaco della Capitale per il centrodestra, ospite del palazzo dell’informazione dell’Adnkronos a Roma. E a proposito di Guido Bertolaso che ha accetto la proposta di Michetti che lo vuole commissario a Roma precisa: "Bertolaso è il tecnico che nella gestione commissariale è il primo in Italia". 

Roma: Gualtieri, 'parole Michetti su Shoah gravi e pericolose'

"Le parole di Michetti sulla memoria della Shoah sono molto gravi ed echeggiano pericolosi pregiudizi antisemiti. Ricordare la tragedia della Shoah è un dovere di tutta l’umanità. Inquietante che il candidato Sindaco di Roma della destra richiami deliranti teorie su lobby e banche". Così Roberto Gualtieri, candidato sindaco del centrosinistra a Roma, su twitter.

alternate text

Roma, Calenda: ‘Arriveranno tanti voti, romani si fidano di chi lavora sodo ‘

"Sono sicuro che i romani si fidano di un candidato che si spacca la schiena, lavora sodo e si sforza alla morte. Per questo arriveranno tanti voti. Oggi, per esempio, sono andato per la terza volta al Quarticciolo dove gli stessi cittadini mi hanno detto di non aver mai visto gli altri candidati". Lo ha detto Carlo Calenda, candidato sindaco di Roma per la lista civica ‘Calenda sindaco’ ospite di ‘Fatti e Misfatti’ su Tgcom.

alternate text

Torino, nel giorno delle primarie caffè e spremuta insieme per i 4 candidati

Ad una manciata di ore dall’apertura dei seggi per le primarie del centro sinistra per scegliere il candidato sindaco in vista delle elezioni amministrative del prossimo autunno, i quattro competitors, Igor Boni, Enzo Lavolta, Stefano Lo Russo e Francesco Tresso, si sono dati appuntamento alla galleria Umberto I di Torino per bere insieme un caffè e una spremuta. "Insieme per le primarie. Chiunque vinca. Una lezione di democrazia", scrive sul suo profilo social Igor Boni.

alternate text

Meloni e Rampelli rinunciano a correre per Roma

Nota di Fdi: "Il ruolo del presidente Meloni è quello di guidare il partito a livello nazionale e proseguire nel lavoro di radicamento del movimento, anche per dare a tutto il centrodestra maggiori possibilità di vittoria alle prossime elezioni politiche"

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza