cerca CERCA
Martedì 03 Agosto 2021
Aggiornato:
Temi caldi

caronia

alternate text

Gioele, nuovi esami sul cranio del bimbo

Nuovi accertamenti al Policlinico di Messina dove i geologi forensi nominati dal Procuratore di Patti Angelo Vittorio Cavallo stanno esaminando il cranio del piccolo Gioele, il bambino di 4 anni i cui resti sono stati trovati lo scorso 19 agosto nei boschi di Caronia (Messina). Gli accertamenti sono stati disposti dal Procuratore di Patti (Messina) Angelo Vittorio Cavallo. Presenti anche i medici legali nominati dal magistrato perché hanno un ruolo di coordinamento e i consulenti di parte.

alternate text

Viviana Parisi, i criminologi: "Probabili errori, ma serve cautela"

Errori e leggerezze nelle ricerche e una sottovalutazione della patologia mentale di Viviana Parisi, che potrebbe averla portata a temere che le potessero sottrarre il figlio. Con un invito comunque alla cautela nella formulazione di ipotesi sulla morte della donna e del piccolo Gioele, che ancora, in assenza di dati concreti che verranno fuori dall'autopsia sui corpi di madre e figlio, sono assolutamente premature. E' quanto emerge dalle riflessioni di un gruppo di criminologi, interpellati dall...

alternate text

Viviana e Gioele, criminologo Bruno: "Incidente ha fatto esplodere la situazione"

"L'idea che mi sono fatto io è che si tratta di una situazione patologica mentale che non è stata adeguatamente diagnosticata, ed è un problema che riguarda sia i medici di quella zona sia un po' la generica sottovalutazione dei rischi della malattia mentale, per cui a una donna che manifesta una situazione di questo genere viene attribuito stato depressivo semplice, come se non fosse parte di una malattia". Così il criminologo Francesco Bruno spiega all'Adnkronos il suo punto di vista sulla trag...

alternate text

Viviana Parisi, legale padre: "A oggi non c'è alcuna ipotesi privilegiata"

"Ad oggi non c'è nessuna ipotesi privilegiata sulla morte di Viviana Parisi e del piccolo Gioele. Anche perché bisogna fare ulteriori accertamenti. E' tutto ancora prematuro". Lo dice all'Adnkronos l'avvocato Antonio Cozza, uno dei legali di Luigini Parisi, il padre di Viviana Parisi. "E' ancora prematuro fare delle ipotesi - aggiunge il legale - perché si devono fare altri accertamenti sul veicolo guidato dalla donna, e poi ci sarà l'accertamento anatomopatologico". I consulenti della famiglia P...

alternate text

Viviana e Gioele, il legale: "Itinerario difficile da percorrere"

L’itinerario fatto da Viviana e il piccolo Gioele dopo l’incidente avvenuto lo scorso 3 agosto sulla Messina-Palermo "era difficile da percorrere". Lo ha detto l’avvocato Pietro Venuti, legale della famiglia di Daniele Mondello, il marito di Viviana Parisi, arrivato al Policlinico di Messina dove è in corso l’autopsia sul piccolo Gioele.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza