cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 10:31
Temi caldi

cassa integrazione

alternate text

Trasporto aereo, con crisi Air Italy chiude anno nero. In 2022 scommessa Ita

Peggio di così il 2021 per il trasporto aereo italiano non poteva chiudere. Non che il settore abbia vissuto anni felici negli ultimi due decennii (tanto per non andare troppo in là nel tempo) ma l'anno che sta per chiudersi ha sommato una crisi dietro l'altra tra le compagnie aeree che operano nel nostro Paese, con un numero sempre più alto di lavoratori in cassa integrazione, e l'ultima è quella di Air Italy dove, senza una soluzione in extremis, da domani scattano i licenziamenti. Ma, intanto,...

alternate text

Federalberghi Veneto: "Dal 1° gennaio in 30mila rischiano di restare senza ammortizzatori sociali"

“Siamo molto contenti di apprendere che il governo abbia deciso di estendere il Superbonus 110% anche alle seconde case e alle villette, perché immagino che questo significhi, quindi, che siano stati trovati i fondi anche per l’emergenza cig del settore alberghiero”. Commenta così il presidente di Federlaberghi Veneto, Massimiliano Schiavon, la situazione che vede il settore dell’ospitalità in prossimità di una nuova emergenza legata alla pandemia.

alternate text

Blocco licenziamenti, governo cerca mediazione

Il governo è al lavoro per trovare una mediazione sulla proroga del blocco dei licenziamenti che possa accompagnare il prolungamento della Cig per Covid ben oltre il 31 gennaio prossimo, almeno fino al 20 marzo. E sul tema, su cui ieri si era sfiorato lo scontro con Cgil Cisl e Uil, i ministri Catalfo e Patuanelli hanno sondato le imprese, soprattutto Confindustria che fino ad oggi non ha mai condiviso le politiche di emergenza messe in campo dal governo.

alternate text

Blocco licenziamenti, nessun accordo governo-sindacati

Posizioni ancora distanti tra governo e sindacati sulla proroga dei licenziamenti e la cassa integrazione: il tavolo in corso dalle 19,30 di ieri non è riuscito per ora a trovare una quadra tra le posizioni dei ministri dell'Economia, Roberto Gualtieri e del Lavoro, Nunzia Catalfo, e le esigenze di Cgil, Cisl e Uil e si è chiuso verso le 2,30 di oggi senza nessun accordo. I leader sindacali Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Pierpaolo Bombardieri, infatti, sono stati fermi nel ribadire che la p...

alternate text

Cassa integrazione, le novità in manovra

Proroga della Cig Covid fino alla fine dell'anno in modo da estendere la copertura a chi la dovesse esaurire già a metà novembre. E' questa una della misure sul fronte degli ammortizzatori sociali che il governo intende mettere in campo con un decreto legge collegato alla manovra. Il meccanismo prevede la gratuità della cassa integrazione per chi ha registrato perdite oltre una certa soglia.

alternate text

Gualtieri: "Proroga Cig per i settori più in difficoltà"

"La nostra previsione che è anche prudente è di una forte crescita l'anno prossimo e di un aumento degli occupati: un dato che non renderebbe necessari interventi straordinari". Interventi che invece "abbiamo giustamente preso in un momento di forte impatto" della crisi. Così il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri alla domanda se il governo prorogherà Cig e blocco dei licenziamenti.

alternate text

Cassa integrazione, termine domande prorogato al 31 ottobre

"Con il Decreto approvato in Consiglio dei Ministri abbiamo prorogato al 31 ottobre i termini per la presentazione delle domande di cassa integrazione ordinaria, assegno ordinario e cassa integrazione in deroga collegate all’emergenza epidemiologica. In questo modo, assicuriamo a tutte le imprese una ulteriore possibilità di inviare le richieste e i dati necessari al pagamento delle prestazioni di Cig Covid-19 garantendo ai lavoratori l’accesso alle misure di sostegno al reddito previste dal Decr...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza