cerca CERCA
Venerdì 09 Dicembre 2022
Aggiornato: 01:08
Temi caldi

certificazione

alternate text

Eicma, dopo certificazione Iso 20121 si punta a nuovi traguardi ambientali

Nel 2019 Eicma è diventata la prima esposizione al mondo del suo settore a essere certificata ISO 20121, lo standard internazionale per la gestione sostenibile degli eventi. Per l’Edizione 2022, Eicma è nuovamente impegnata a ottenere la certificazione che riguarda le caratteristiche di impatto nella progettazione e organizzazione dell’evento. Sostenibilità dal punto di vista ambientale e sociale, che si sviluppa attraverso coinvolgimento tutti gli stakeholder (visitatori, fornitori, espositori, ...

alternate text

Danza, Bolle: "Serve diploma per insegnanti, maestri non preparati possono rovinare talenti"

“In Italia non esiste alcuna certificazione che attesti la qualità degli insegnanti di danza. L’insegnamento deve essere assolutamente ‘normato’ nel nostro Paese. La danza è molto, molto diffusa, ci sono tantissime scuole di danza. Ma non sempre la formazione è adeguatamente gestita. Un maestro non preparato può rovinare talenti”. È il grido di allarme lanciato da Roberto Bolle, star tra le star al Teatro dell’Opera di Roma accanto ad altre due grandissime etoile, Alessandra Ferri e Eleonora Abba...

comunicato stampa

STL riceve la certificazione "Zero rifiuti in discarica" per tutti i suoi stabilimenti di produzione in India e Italia

MILANO, 21 settembre 2022 /PRNewswire/ -- STL (NSE: STLTECH), uno dei principali integratori di reti digitali del settore, ha annunciato oggi di aver ottenuto la certificazione "Zero rifiuti in discarica (ZWL)" per tutti i suoi impianti di fibra ottica e cavi in India e Italia. All'inizio del 2020, STL è diventato il primo produttore al mondo di fibre ottiche e cavi a ottenere la certificazione ZWL per i suoi stabilimenti indiani a Maharashtra, In India. Da allora, l'azienda ha migliorato il tass...

Dispositivi medici, aziende plaudono a circolare Ue su certificazioni

Unite nella lotta per un adeguato regolamento sulla certificazione dei dispositivi medici, Italia e Germania, insieme, raggiungono l’obiettivo: garantire un futuro alle imprese del medical device e un approvvigionamento all’avanguardia per la sanità del Vecchio continente. A renderlo ufficiale è un documento redatto dal Medical Devices Coordination Group della Commissione europea che attraverso 19 punti dona un respiro di sollievo ai produttori di dispositivi medici che sotto il cappello di Confi...

alternate text

Gender gap: aiuti alle aziende che non discriminano

Rossana Berardi, Presidente di Women for Oncology Italy: “Bisogna spingere sull’acceleratore per ridurre i tempi di chiusura del gender gap, che il Global Gender Gap Report stima a 136 anni. Non è eticamente accettabile”.

alternate text

Aspi ottiene certificazione 'dyslexia friendly'

Grazie all’attenzione che da anni dedica al tema dell’inclusione, Autostrade per l’Italia ha ricevuto questa mattina dall’Associazione Italiana Dislessia la certificazione di Dyslexia Friendly Company, entrando così nel novero delle aziende impegnate in percorsi di formazione e sensibilizzazione dedicati alle persone con disturbi del neurosviluppo e nell’avvio di buone pratiche per i processi di reclutamento e selezione che diventano così “dyslexia friendly”.

alternate text

Nespresso diventa B Corp e in Italia si trasforma in società benefit

Nespresso, punto di riferimento del caffè porzionato di alta qualità, ha ottenuto, a livello globale, la certificazione B Corp, unendosi così a un movimento internazionale di 4.500 imprese che stanno ripensando il modo di fare business e che si impegnano a rispettare elevati standard di responsabilità sociale, ambientale e di trasparenza. Ma non solo. In Italia, Nespresso rafforza il proprio impegno per perseguire un modello di business sostenibile adottando fin da subito anche lo status di Socie...

alternate text

Privacy, Ponti & Partners 1° studio legale in Italia a ottenere certificazione conformità Gdpr

Ponti & Partners di Udine è il primo studio legale in Italia ad aver ottenuto il certificato secondo lo schema di certificazione Isdp©10003:2020 per la valutazione volontaria della conformità al Regolamento europeo 2016/679 (Gdpr). La certificazione, che riguarda i processi organizzativi e i trattamenti dei dati connessi all’attività di consulenza legale e tributaria di natura giudiziale e stragiudiziale, è stata rilasciata dall’Organismo di certificazione Inveo, accreditato da Accredia (Ente uni...

alternate text

Lepore: 'Dal Passante di Bologna 140 ettari di verde in più'

"La certificazione ottenuta dal Passante di Bologna è una buona notizia. Il progetto realizzato con Autostrade per l'Italia e Regione Emilia Romagna vedrà i cantieri partire dal prossimo anno. Questa certificazione conferma gli obiettivi prestazionali di questo passante che ridurrà di oltre 1.350 tonnellate le emissioni di Co2, porterà 140 ettari di verde in più. Grazie a questi investimenti avremo nuovi parchi urbani che attraverseranno i quartieri e una protezione dalle emissioni nocive attrave...

alternate text

Bonaccini: 'Passante di Bologna dimostra che stiamo lavorando bene'

"Una certificazione che va nella direzione che avevamo chiesto e che aveva chiesto la città metropolitana. Vogliamo puntare sul green, su sostenibilità e innovazione e questo attestato europeo dimostra che si stanno facendo le cose per bene come viene chiesto ai giorni nostri. Anche sulle infrastrutture tutto quello che si può fare per la transizione ecologica va messo in campo. La certificazione Envision Platinum è una bella notizia che conferma il lavoro serio che si sta facendo e si farà per g...

alternate text

Aspi, Tomasi: 'Passante di Bologna primo in Europa'

"Il Passante di Bologna ha ottenuto la certificazione Envision Platinum tra i progetti europei, una certificazione che suggella il lavoro fatto dalla società grazie anche al rapporto con gli enti territoriali, Comune, Regione e Ministero. Si tratta del più alto livello di certificazione, un segnale estremamente importante. Il progetto di Bologna è strategico per il sistema Paese. Prevediamo altri interventi importanti, ma il nodo di Bologna ha una connettività importantissima perché non solo è lo...

alternate text

Pnrr, Bonetti e Uni presentano prassi certificazione parità di genere nelle imprese

La ministra per le Pari Opportunità Elena Bonetti e il Presidente Uni Giuseppe Rossi, hanno presentato oggi la prassi di riferimento Uni/PdR 125:2022, che definisce criteri, prescrizioni tecniche ed elementi funzionali alla certificazione di genere. La certificazione di genere, spiega il ministero delle Parti Opportunità, rappresenta una delle principali previsioni contenute nel Pnrr nel quadro della priorità trasversale relativa alla parità di genere, ed è ulteriormente disciplinata dalla Legge ...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza