cerca CERCA
Giovedì 06 Ottobre 2022
Aggiornato: 13:41
Temi caldi

chirurgo

alternate text

Sanità, Riva del Garda ospita il 40° Congresso nazionale dei chirurghi

“Orgogliosi di essere chirurghi, verso la migliore performance”, questo il titolo del congresso organizzato dall’Associazione chirurghi ospedalieri italiani (Acoi). Sul lago di Garda presenti circa 1800 chirurghi ospedalieri pronti a confrontarsi nelle 63 sessioni scientifiche in programma.

alternate text

Chirurgia, Marco Scatizzi eletto nuovo presidente Acoi

Marco Scatizzi è il nuovo presidente dei chirurghi italiani. Direttore dell’Unità operativa complessa di Chirurgia generale degli Ospedali Santa Maria Annunziata e Serristori di Firenze, Scatizzi è stato eletto alla presidenza nazionale dell'Associazione chirurghi ospedalieri italiani (Acoi) da 2.100 colleghi in occasione del 39esimo congresso della Società scientifica, al quale hanno partecipato oltre 3.200 congressisti e 500 ospiti.

alternate text

J&J Medical Italia, supporto a chirurghi ospedalieri per ripartenza

Johnson&Johnson Medical Italia conferma il proprio sostegno ai chirurghi italiani nella gestione del recupero degli oltre 1,3 milioni di ricoveri - di cui quasi il 50% chirurgici - e dei 144,5 milioni di visite saltate nel 2020 causa Covid (numeri Fondazione Gimbe). A Milano, in occasione del 39° Congresso nazionale dell'Acoi, Associazione chirurghi ospedalieri italiani, l'azienda attiva nel settore dei dispositivi medicali rinnova un impegno "diventato ancor più forte durante la pandemia, con un...

alternate text

Sanità, da Consulcesi consigli per difendersi da azioni per danno erariale

“Un chirurgo che lavora in una struttura pubblica del nord d’Italia, insieme a due suoi colleghi e ad un dirigente dell’azienda sanitaria, aveva ricevuto una richiesta di rimborso di circa 250 mila euro per un presunto episodio di malpractice. Il medico si è rivolto ai consulenti di Consulcesi & Partners che hanno immediatamente intuito che la richiesta di rivalsa da parte dell’azienda era erronea perché carente di una preventiva attività istruttoria, senza una richiesta di spiegazione ai diretti...

alternate text

Covid, Scatizzi (Acoi): "Sul recupero delle cure la Regione Toscana frena"

“La Regione Toscana non più di 15 giorni fa ha fatto sapere ai chirurghi ospedalieri del territorio che,a causa di un deficit di bilancio nella sanità regionale consistente, pari a circa 350 milioni di euro, non possiamo procedere spediti per recuperare screening, visite, controlli, diagnosi e interventi in sala operatorie. Abbiamo ricevuto un messaggio chiaro: anziché garantire l’attività chirurgica al 120-130%, come eravamo disposti a fare pur di recuperare le liste di attesa che si sono format...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza