cerca CERCA
Sabato 24 Luglio 2021
Aggiornato: 10:30
Temi caldi

colleferro

alternate text

Risse e pestaggi tra ragazzi, il Lazio punta sulle politiche giovanili

Mentre la ferita della morte di Willy Duarte Monteiro è ancora aperta, Colleferro, a pochi mesi di distanza, rivive l'incubo pestaggio ai danni di un giovane. Ancora un episodio di violenza tra ragazzi, ancora futili motivi a determinare l'azione degli aggressori. Fatti "inaccettabili", che si ripetono anche in altri centri, che impongono una seria riflessione e interventi concreti in grado di rimettere al centro del dibattito politico i giovani. "La notizia dell’ennesima aggressione di un giovan...

alternate text

Colleferro, papà Willy: "Mio figlio morto pochi mesi fa e non è cambiato niente"

"Mio figlio è morto pochi mesi fa e continuano a succedere le stesse cose, come sempre. Ancora un ragazzo aggredito nella nostra Colleferro, e non solo. Ancora risse, dolore per le famiglie. Quando ieri mattina ho appreso di questo nuovo pestaggio mi sono fermato e ho pensato: 'Ancora? Ma cosa sta succedendo?'". A commentare l'ennesima aggressione subita da un giovane a Colleferro, in provincia di Roma, è all'Adnkronos Armando Monteiro, papà di Willy, il 21enne ucciso la notte tra il 5 e il 6 set...

alternate text

'Eroe chi ha ucciso scimpanzè', denunciato autore del post contro Willy

Pensava di farla franca nascondendosi dietro un profilo fake, un ragazzo di 23 anni, residente a Treviso che, subito dopo la morte del giovane Willy Monteiro Duarte, deceduto a Colleferro a seguito di una violenta aggressione, aveva esultato sui social con frasi che avevano sconcertato l’opinione pubblica tanto da provocare molteplici segnalazioni di protesta da parte di cittadini indignati. Studente universitario, esperto di informatica, è stato identificato e denunciato dalla Polizia Postale di...

alternate text

Meloni: "Ho sentito mamma Willy, ha dignità straordinaria"

"Ho parlato con la mamma di Willy due giorni fa e mi sono confrontata con una donna che ha una dignità pazzesca. L'ho ringraziata, le ho portato la solidarietà e lei mi ha risposto 'sono una persona semplice, ho fatto solo la parte mia, ho cresciuto un ragazzo straordinario'". Lo ha rivelato Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, ai microfoni di Rtl 102.5.

alternate text

Salvini: "Caivano? Disgustosa sinistra che dice che è colpa mia"

"Fatti di Caivano? Non chiamatelo fratello, gli animali sono più corretti, non farebbero mai una cosa come quella". Lo dice Matteo Salvini, intervenendo a Rtl 102,5, parlando della ragazza speronata dal fratello a Caivano: "Ma è disgustoso che qualcuno dica che sia colpa di Salvini, quello è un vigliacco, non ci sono cose politiche, come nel caso di Colleferro".

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza