cerca CERCA
Domenica 26 Settembre 2021
Aggiornato: 09:29
Temi caldi

commissione ue

Ue prepara Fab, rete per produrre farmaci e vaccini

La Commissione Europea lancia il primo passo concreto per creare Eu Fab, una rete di stabilimenti per produrre vaccini e medicinali sempre 'caldi', cioè attivabili al bisogno, nel caso in cui scoppi un'altra pandemia o un'altra emergenza sanitaria. Oggi l'esecutivo ha pubblicato l'avviso preliminare sulla gara per far parte di Eu Fab, prevista per l'inizio del 2022. Per essere operativi in ogni momento, i siti produttivi che parteciperanno alla rete Fab dovranno garantire la disponibilità di pers...

Ue lancia Hera, la 'Barda europea' contro crisi sanitarie

La Commissione Europea, come annunciato ieri dalla presidente Ursula von der Leyen, propone la creazione di una nuova autorità Ue, la Hera, Health Emergency Preparedness and Response Authority, l'equivalente europeo della Barda, istituita dagli Usa nei primi anni 2000, dopo l'attacco dell'11 settembre 2001.

Gsk-Vir, accordo con Ue per monoclonale sotrovimab passo avanti cruciale

"Questo accordo con la Commissione europea rappresenta un passo avanti cruciale per il trattamento dei casi di Covid-19 negli Stati membri dell'Ue partecipanti, poiché consente l'accesso a sotrovimab ai pazienti ad alto rischio che hanno contratto il virus". George Katzourakis, Senior Vice President Europe di GlaxoSmithKline (Gsk), commenta così l'accordo di appalto congiunto firmato dalla multinazionale britannica e dall'americana Vir Biotechnology con la Commissione Europea per fornire fino a 2...

Monoclonali, Ue sigla contratto con Gsk

La Commissione Europea ha siglato un contratto quadro di acquisto congiunto con la compagnia farmaceutica britannica GlaxoSmithKline per la fornitura di sotrovimab, una terapia anti-Covid a base di anticorpi monoclonali, che fa parte delle cinque terapie promettenti individuate dall'esecutivo Ue il mese scorso (l'Agenzia europea del farmaco Ema la sta valutando).

alternate text

Covid, Gsk-Vir: "Accordo con Ue per monoclonale sotrovimab passo avanti cruciale"

"Questo accordo con la Commissione europea rappresenta un passo avanti cruciale per il trattamento dei casi di Covid-19 negli Stati membri dell'Ue partecipanti, poiché consente l'accesso a sotrovimab ai pazienti ad alto rischio che hanno contratto il virus". George Katzourakis, Senior Vice President Europe di GlaxoSmithKline (Gsk), commenta così l'accordo di appalto congiunto firmato dalla multinazionale britannica e dall'americana Vir Biotechnology con la Commissione Europea per fornire fino a 2...

Ue, Stati gestiscono vaccini e date scadenza

La Commissione Europea non sa quante dosi di vaccini anti-Covid siano arrivate a scadenza nell'Ue, e in Italia, prima di essere inoculate, perché sono gli Stati membri che "gestiscono" i lotti che acquistano dalle case farmaceutiche. Lo ha spiegato oggi a Bruxelles, durante il briefing quotidiano, il portavoce per la Salute Stefan de Keersmaecker.

Ue, aspettiamo Ema su vaccino CureVac

Il vaccino anti-Covid di CureVac, che ieri ha pubblicato i risultati definitivi dei trial clinici, "è in revisione continua da parte dell'Ema" e la Commissione Europea "attende i risultati della valutazione" da parte dell'agenzia regolatoria. "Non siamo in grado di pronunciarci ora sugli aspetti contrattuali: vedremo quali saranno le prossime tappe". Lo dice il portavoce della Commissione Europea per la Salute Stefan de Keersmaecker, durante il briefing con la stampa a Bruxelles.

alternate text

Giochi, Egba: "Italia dovrebbe notificare a Ue progetto bando che riduce concessioni"

"Le autorità italiane dovrebbero notificare alla Commissione europea il progetto di bando che riduce drasticamente il numero di concessioni per il gioco a distanza nel paese aumentando il loro costo di dieci volte l’importo attuale. La notifica permette alla Commissione di stabilire se le norme nazionali proposte siano pienamente conformi al diritto dell'Ue". E' quanto afferma l'Egba, Associazione europea per il gioco e le scommesse, in un intervento pubblicato sul proprio sito. "Le autorità ital...

Draghi, 'su brevetti vicina soluzione, Commissione lavora a terza via'

La Commissione Europea sta lavorando ad una "terza via" sulla tutela della proprietà intellettuale dei vaccini contro la Covid-19, "che prevede il conferimento obbligatorio delle licenze nei momenti di maggiore emergenza". Lo ha detto ieri il presidente del Consiglio Mario Draghi, in conferenza stampa a Bruxelles al termine del Consiglio Europeo.

Ue, 'importante capire da dove viene Sars-CoV-2'

La Commissione Europea "non commenta" quanto scritto, in una lettera pubblicata dalla rivista 'Science' la settimana scorsa, da 18 virologi ed epidemiologi di università rinomate come Yale, l'Mit di Boston, Stanford negli Usa e Cambridge nel Regno Unito, che hanno criticato la propensione dell'Organizzazione mondiale della sanità a privilegiare la 'pista' della zoonosi come origine della diffusione del coronavirus Sars-CoV-2 tra gli esseri umani, definendo come "estremamente improbabile" quella d...

alternate text

Farmaci, Gsk: Commissione Ue approva anti-nefrite lupica attiva per adulti

GlaxoSmithKline plc (Gsk) ha annunciato oggi che la Commissione europea ha approvato l'uso esteso di Benlysta* (belimumab) per via endovenosa e sottocutanea in combinazione con terapie immunosoppressive di base per il trattamento di pazienti adulti con nefrite lupica attiva (Ln) in Europa, oltre al lupus sistemico eritematoso (Les. L'autorizzazione all'immissione in commercio dell'Ue segue la recente approvazione per l'analoga indicazione estesa di Ln negli Stati Uniti.

Von der Leyen, 'Contratto Ue per 1,8 miliardi di dosi vaccino Pfizer'

"Felice di annunciare che la Commissione europea ha appena approvato un contratto per 900 milioni di dosi garantite più 900 milioni di opzioni con Pfizer-BioNTech per il 2021-2023. Seguiranno altri contratti e altre tecnologie per i vaccini". Così su Twitter la presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen. "La vaccinazione sta procedendo bene - dice la presidente della Commissione Europea - Ora prepariamo la fase successiva della nostra risposta". E indica i tre step successivi, ovv...

Breton, 'Ue non ha rinnovato contratto AstraZeneca'

La Commissione europea non ha rinnovato per il momento l'ordine di vaccini anti Covid ad AstraZeneca, l'azienda anglo-svedese contro cui nelle settimane scorse è stata avviata una causa legale per inadempienza del contratto. Lo ha detto il commissario europeo al Mercato Interno Thierry Breton a 'France Inter': "Noi non abbiamo rinnovato l'ordine dopo giugno. Vedremo che succede".

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza