cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 17:15
Temi caldi

consumo

alternate text

Gas, Arera: "Nel 2021 ripresa globale consumi a livello globale (+4,5%), cresce import in Europa"

Il 2021 ha visto un’importante ripresa dei consumi di gas a livello globale (+4,5%), con livelli superiori a quelli pre-Covid e giunti oltre la soglia dei 4.000 miliardi di m3. L’aumento della domanda è conseguenza, soprattutto nel primo semestre, della ripresa dei consumi dell'industria e della produzione elettrica, nonché delle condizioni metereologiche che hanno determinato un maggior fabbisogno per riscaldamento. E' quanto emerge dalla relazione annuale 2022 di Arera.

alternate text

AssoBirra, settore in ripresa

La produzione di birra nel 2021 ha raggiunto quota 17,6 milioni di ettolitri, superando - anche grazie alle esportazioni - i livelli raggiunti nel 2019). Mentre i consumi toccano i 20,8 milioni di ettolitri non ancora a livelli 2019, ma superiori alle cifre del 2020.

alternate text

Mutti (Centromarca): "Filiera del largo consumo ha mantenuto bassi i costi dell'inflazione"

"Il momento congiunturale è particolarmente complesso; le aziende di marca di prodotti di largo consumo misurano una inflazione superiore al 20% e solo un 6% è stato scaricato verso il consumatore. Ciò indica in modo molto chiaro l’efficienza di una filiera di aziende di beni di largo consumo che, insieme alla distribuzione, sono capaci di mantenere in modo competitivo la capacità di portare prodotti di elevata qualità ai nostri consumatori". Lo ha detto all'Adnkronos il presidente di Centromarca...

alternate text

Coldiretti: con 'Caronte' +20% acquisti frutta

Il balzo delle temperature oltre i 40 gradi con 'Caronte' che stringe d’assedio città e campagne ha fatto esplodere i consumi di frutta e verdura sulle tavole degli italiani negli ultimi sette giorni con un aumento medio del +20%. E’ quanto stima la Coldiretti sulla base delle indicazioni dei mercati degli agricoltori di Campagna Amica in riferimento all’impatto sugli acquisti dell’ondata di grande caldo che ha investito la Penisola con il bollino rosso in sette città. L’andamento positivo dei co...

Farmaci, Iqvia: torna a crescere consumo in ospedale, 2,7 mld (+5,7%)

Il consumo di prodotti farmaceutici del canale ospedaliero cresce nel primo trimestre 2022, rispetto allo stesso periodo del 2021, attestandosi a 2,7 miliardi di euro (+5,7% a valori). L'aumento è dovuto, soprattutto, alla ripresa delle terapie oncologiche che avevano subito una battuta d'arresto durante la pandemia e alle nuove cure immunologiche e per la fibrosi cistica. A descrivere lo scenario è Iqvia, provider di dati in ambito sanitario, farmaceutico e servizi di ricerca clinica.

alternate text

IBC, Pedroni: “Prevediamo frenata consumi alimentari”

Marco Pedroni, Presidente Coop Italia e ADM, è intervenuto a margine della conferenza stampa “Energie e sinergie per la filiera”, dedicata alla questione energetica e alle sfide che deve affrontare la moderna distribuzione e organizzata da IBC, Associazione Industrie Beni di Consumo. Nel suo intervento il Presidente di Coop ha parlato del rischio recessione che vive l’economia italiana e della prevista frenata dei consumi alimentari. 

Aifa, in Italia consumo antibiotici sopra media europea

In Italia il consumo di antibiotici è superiore rispetto alla media europea, sia a livello territoriale che ospedaliero. E' quanto emerge da 'L'uso degli antibiotici in Italia - Rapporto nazionale 2020', redatto dall'Osservatorio nazionale sull'impiego del medicinali dell'Agenzia italiana del farmaco Aifa, diffuso e presentato ieri in diretta streaming sui canali dell'ente regolatorio nazionale. I consumi di antibiotici nel nostro Paese sono stati confrontati con quelli degli altri Stati europei ...

Lavorazione della plastica: le soluzioni di Bausano per ridurre i consumi energetici

Torino, 2 Marzo 2022. Oggi più che mai, la sfida di tutte le imprese è quella di ridurre al minimo i consumi di energia elettrica che rappresentano una delle voci di spesa più consistenti. Occorre farlo per adottare un approccio più sostenibile, inquinando meno nel rispetto dell’ambiente ma non solo. Ridurre il consumo di energia all’interno degli impianti produttivi significa anche aumentare la propria competitività sul mercato, ottimizzando le risorse a disposizione ed incrementando dunque i pr...

alternate text

Fisco, Assobibe: 'A fine 2022 in Italia - 37% zuccheri nelle bevande analcoliche'

"Da tempo i consumatori italiani hanno ridotto in maniera costante il consumo di bevande zuccherate e l’Italia è il Paese europeo con il più basso consumo di bevande analcoliche". E' quanto afferma il presidente di Assobibe Giangiacomo Pierini commentando i risultati di una ricerca condotta da Nomisma per conto di Assobibe sulla sugar tax.

alternate text

Alimenti, Sigep: consumi gelato +14% da inizio anno

Estate e gelato: è ripresa. Lo rileva l’Osservatorio Sigep (Salone Internazionale di Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè di Ieg - Italian Exhibition Group, leader mondiale, dal 22 al 26 gennaio 2022 alla Fiera di Rimini con un’edizione dal vivo che si annuncia già un successo). Per Claudio Pica, segretario generale dell’Associazione Italiana Gelatieri e vicepresidente nazionale Fiepet Confesercenti "tra eccellenze di ingredienti, marcato aspetto salutistico del prodotto, e ...

alternate text

Ismea: nel 2020 cresce consumo di uova, è record con 219 pro capite

Cresce il consumo nazionale di uova, tra i prodotti maggiormente apprezzati dal consumatore nel 2020, ottenendo un aumento degli acquisti di quasi il 14% in valore e del 12,5% in volume. Un dato che viene confermato anche dal consumo apparente che ha raggiunto il suo più alto livello con un oltre 219 uova pro-capite. E' quanto emerge da un report dell'Ismea che evidenzia come le uova siano "economiche, di alto valore nutritivo, quasi esclusivamente di origine nazionale e sempre più spesso proveni...

alternate text

Consumi, Ismea-Nielsen: spesa alimentare primi 9 mesi a +7% su base annua

Dopo il +9,3% del primo semestre 2020 la spesa domestica delle famiglie italiane per prodotti alimentari continua a mantenersi in terreno positivo anche nel terzo trimestre, portando l’incremento complessivo dei primi 9 mesi a +7% in valore su base annua. Lo segnala l'Ismea nel report sui consumi domestici secondo l’indagine sul panel famiglie Ismea-Nielsen. Inoltre, le nuove restrizioni adottate a partire da settembre a seguito dell’escalation dei contagi lasciano prevedere nuovi incrementi che ...

alternate text

Italia Economia n. 45 del 4 novembre 2020

 Dagli chef grido d’aiuto.Covid colpisce consumo Prosciutto di Parma.Finanziamenti legge 181/89, l’esperienza di Cosmind.120 Secondi di Notizie.Finestra sui Mercati.Prometeo.

alternate text

120 Secondi di Notizie

Pil. E' peggiore delle stime iniziali il dato del prodotto interno dell'Italia nel secondo trimestre del 2020. La perdita passa dal 12,4 per cento al 12,8 e, secondo l'Istat, il calo su base annuale vale quasi 18 punti percentuali, -17,7 per cento. Il Paese non cresce da un anno: con il dato del secondo trimestre, influenzato dalle ricadute del blocco deciso per la pandemia di Covid, si conferma il lungo periodo di 'mancata crescita' per l'economia italiana. L'ultimo segno più - un anemico +0,1 p...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza