cerca CERCA
Lunedì 18 Ottobre 2021
Aggiornato: 02:04
Temi caldi

contaminazione

alternate text

Mare: picchi di microplastiche nel Tirreno, in particolare a Capraia

Nelle acque marine superficiali del Mar Tirreno centrale si riscontra una diffusa presenza di microplastiche, con concentrazioni elevate sia in aree fortemente impattate, come la foce del Tevere e il porto di Olbia, che in zone lontane da fonti inquinanti come l’isola di Capraia. Una contaminazione che non risparmia aree potenzialmente poco impattate come Capraia, anzi: qui è stata registrata la concentrazione più alta, oltre 300mila particelle per chilometro quadrato.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza