cerca CERCA
Venerdì 17 Settembre 2021
Aggiornato: 14:15
Temi caldi

corepla

alternate text

Arrivano i batteri 'mangia plastica' per riciclare i rifiuti organici

Liberare i rifiuti organici dai residui di plastica a base di polietilene grazie ai batteri in grado di 'digerirla'. È l’obiettivo di Micro-Val (Microrganismi per la VALorizzazione di rifiuti della plastica), il progetto ideato da un team tutto al femminile dell’Università di Milano-Bicocca, guidato da Jessica Zampolli, assegnista di ricerca presso il laboratorio di Microbiologia diretto dalla professoressa Patrizia Di Gennaro del Dipartimento di Biotecnologie e Bioscienze.

alternate text

Rifiuti: Coripet, 'dopo Tar anche Consiglio di Stato dice no a Corepla'

Sulla scia di quanto disposto dal Tar del Lazio che, con la sentenza n. 10049/2019, aveva respinto i ricorsi presentati da Corepla e Conai per l’annullamento del decreto di autorizzazione di Coripet, riconosciuto il 24 aprile 2018 da parte del ministero dell’Ambiente, anche il Consiglio di Stato (sentenza n. 00781/2021) dice no ai ricorrenti, e rigetta gli appelli presentati nei confronti della decisione del giudice amministrativo di primo grado.

alternate text

A Genova 4 nuovi eco raccoglitori, premi e sconti in cambio di plastica

Premi e sconti in cambio di bottiglie e flaconi di plastica: quattro nuovi eco raccoglitori entrano in funzione oggi a Genova in piazza Paolo da Novi nel quartiere Foce, via Brin a Certosa (uscita metropolitana), piazza Pestarino nel quartiere di San Teodoro e a Quinto in piazzale Rusca. Entro breve saranno individuati otto punti in città dove ne saranno installati altri entro la fine dell’anno.

alternate text

Corepla racconta le virtù della plastica al Giro d'Italia

Otto brevi 'tappe' per raccontare, in immagini e parole, tutte le qualità della plastica. Corepla, il Consorzio nazionale per la Raccolta, il Riciclo e il Recupero degli imballaggi in plastica, porta al Giro d’Italia 2020 una mini-serie di 8 ritratti video di 2 minuti circa che descrivono le peculiarità che fanno della plastica, se correttamente raccolta e riciclata, un materiale in linea con i principi della sostenibilità ambientale.

alternate text

Dossier 'Nevica plastica', 200 mln di frammenti all'anno su montagne Valle d'Aosta

Ogni anno 200 milioni di frammenti all’anno 'nevicano' sulle montagne della Valle d’Aosta, in pratica 'cadono' ogni anno 25 chili di plastica sulle montagne più alte d’Italia. Sono i primi risultati della ricerca effettuata sulle nevi residue delle nevicate dell’anno grazie ai campionamenti effettuati in Valle d’Aosta in occasione del Tor des Géants 2019.

alternate text

Rifiuti: Coripet, ok da Tar Lazio, respinto ricorso Corepla

Lo scorso venerdì 24 luglio il Tar del Lazio ha respinto il ricorso di Corepla con cui era stato chiesto di annullare le misure cautelari che gli erano state imposte da Agcm il 29 ottobre 2019. Questa decisione, fa sapere il consorzio Coripet in una nota "chiarisce una tematica che a lungo era stata dibattuta e discussa anche in varie sedi fin dai primi mesi della presenza di Coripet come nuovo attore nello scenario della gestione dei rifiuti primari: Coripet, a condizione che ai convenzionati (C...

alternate text

Buone notizie per la raccolta della plastica, +13% nel 2019

Buone notizie per la raccolta differenziata degli imballaggi in plastica. Nel 2019 sono state oltre 1.370.000 le tonnellate di plastica raccolte in modo differenziato, ovvero il 13% in più rispetto al 2018. Un nuovo record in termini di quantità trattata, che porta l’Italia ad un procapite medio annuo di 22,8 kg. A guidare la classifica Valle d’Aosta e Sardegna, con oltre 31 kg per abitante. Sono i dati di raccolta 2019 di Corepla, il consorzio nazionale per il recupero e il riciclo degli imballa...

alternate text

Rifiuti: raccolta organico, triplicano le bioplastiche compostabili

È aumentata negli ultimi 3 anni la presenza di bioplastiche compostabili nella raccolta degli scarti di cucina, la cui incidenza è più che triplicata, passando dalle circa 27.000 t/anno (espresse sul secco) dell’indagine del 2016/2017 alle circa 83.000 t/anno s.s. di quella del 2019/2020. Aumenta anche la plastica tradizionale che viene erroneamente conferita nell’umido, che passa dalle circa 65.000 t/anno (espresso sul secco) del 2016/2017 alle circa 90.000 t/anno del 2019/2020. È quanto emerge ...

alternate text

Rifiuti: sacchi per l'umido, il 36,2% non è compostabile

Il 36,2% dei sacchi per contenere l’umido non è compostabile. È quanto emerge dallo studio condotto da Consorzio Italiano Compostatori (Cic) e Corepla, che ha consentito di approfondire e conoscere meglio le abitudini degli italiani in relazione ai sacchi e ai sacchetti utilizzati per il conferimento della frazione umida. In particolare, rispetto al 2017 si nota un aumento interessante del 6,8% dei manufatti conformi alla norma.

alternate text

Sostenibilità: le idee di futuro green premiate da Corepla

Malte cementizie e impermeabilizzanti dalle plastiche riciclate e box pizza da asporto riciclabili. Sono i due progetti vincitori della terza edizione della Call for Ideas 'Alla ricerca della plastica perduta' promossa da Corepla, il Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi in Plastica, e rivolta a Centri di Ricerca, Università e istituti accademici, Imprese, Pmi e Startup.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza