cerca CERCA
Sabato 15 Maggio 2021
Aggiornato: 00:25
Temi caldi

coronavirus italia oggi

alternate text

Covid, Vaia: "Vaccinati Spallanzani stanno tutti benissimo"

"Ci siamo svegliati oggi più sereni e più ottimisti: abbiamo il primo vaccino, ne abbiamo somministrati 139 e stanno tutti benissimo. Oggi però non è il tempo di rilassarsi né di ricercare o costruire storie o personaggi. Non abbiamo eroi o angeli, ma operatori che fanno il proprio dovere fino in fondo nella quotidianità e che hanno voluto dare la loro testimonianza d'amore per loro stessi, per i loro cari, per i pazienti, per il Paese. Continuiamo a lavorare perché la strada, ora in leggera disc...

alternate text

Covid Italia, 8.913 contagi e 305 morti: il bollettino

Sono 8.913 i contagi da coronavirus resi noti in Italia oggi, 27 dicembre, secondo i dati contenuti nel bollettino della Protezione Civile diffuso dal ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 305 morti che portano il totale a 71.925 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia. Da ieri sono stati eseguiti altri 59.879 tamponi. In crescita il tasso di positività, che attualmente sfiora il 14,9%.

alternate text

De Luca vaccinato, Feltri: "C'erano 5 dosi, una l'ha presa lui"

"Sono arrivati quattro o cinque vaccini e uno se lo è fatto De Luca. Bravo". Vittorio Feltri, con un tweet, interviene così su uno dei 'casi' della giornata. Nell'apertura della campagna di vaccinazione contro il coronavirus, fa discutere la decisione di Vincenzo De Luca. Il governatore della Campania, unico tra i politici a quanto pare, si è sottoposto alla vaccinazione. Le prime dosi, secondo quanto ribadito dalle autorità in queste settimane, sono andate soprattutto a operatori sanitari e anzi...

alternate text

Vaccino Pfizer, prime dosi in viaggio verso l'Italia

Sono in viaggio verso l'Italia le prime dosi del vaccino Pfizer-Biontech contro Covid-19. La prima fornitura dovrebbe raggiungere lo Spallanzani di Roma il 26 dicembre, a Santo Stefano. I tir con le 9.750 dosi destinate al nostro paese sono partite dal sito produttivo di Puurs in Belgio e dai confini italiani saranno scortati dalle forze dell'ordine.

alternate text

Variante Covid, un caso nelle Marche: nessun viaggio recente in Gb

La variante inglese di Covid-19 è stata rilevata in una famiglia di Loreto composta da tre persone, che venerdì scorso ha deciso di sottoporsi a un tampone molecolare perché alle prese con un forte raffreddore. A distanza di quattro giorni è arrivato il verdetto: uno dei componenti nucleo familiare è risultato positivo al Covid, colpito dalla variante britannica. Lo riferisce il 'Corriere Adriatico', e ne dà conferma all'Adnkronos Salute Michele Caporossi, direttore dei Riuniti di Ancona.

alternate text

Lino Banfi: "Sì a vaccino in diretta, anche con mia figlia e nipoti"

"Certo che sono favorevole al vaccino contro il Covid. Non solo: lo farei in diretta assieme a mia figlia e ai miei nipoti, in modo da coinvolgere tutte le generazioni". Così, all'Adnkronos, Lino Banfi sul vaccino contro il Covid e l'eventualità di farlo in diretta tv o sui social. "Aspetterei anche qualche mese, finché fosse disponibile per i più piccoli, pur di farlo tutti insieme: sarebbe un messaggio importante da dare a ogni classe d'età, ha aggiunto il comico pugliese.

alternate text

Vaccino Pfizer Italia, prime dosi il 26 dicembre

Arriveranno in Italia "il 26 dicembre", a Santo Stefano, le prime 9.750 dosi di vaccino Pfizer-Biontech contro Covid-19, che ha incassato ieri l'autorizzazione all'immissione in commercio da Aifa. Il vaccino arriverà in tempo dunque per il V-day del 27 dicembre. Lo ha affermato Paivi Kerkola, Country Manager di Pfizer in Italia, nel corso di una conferenza stampa online. Saranno in tutto 27 milioni le dosi del vaccino Pfizer che arriveranno in Italia nel 2021, parte delle 200 milioni di dosi già ...

alternate text

Variante Covid, Ricciardi: "Coordinarci per non perdere il controllo"

Gli italiani bloccati in Gran Bretagna a causa dello stop ai voli per la variante Covid individuata di recente, "spero che riusciranno a tornare presto, perché credo che con le giuste misure tra Paesi in qualche modo si riuscirà a controllare senza bloccare le persone. Dobbiamo coordinarci per non perdere il controllo della situazione come di fatto è invece successo a febbraio-marzo dove pensavamo che" il covid "non arrivasse mai attraverso i voli e invece è arrivato attraverso altre strade. Però...

alternate text

Variante Covid, test su giovane medico

Accertamenti in corso all'Istituto Spallanzani di Roma per stabilire se il passeggero arrivato ieri a Fiumicino, positivo a Covid, abbia la cosiddetta variante inglese. I risultati si avranno nei prossimi giorni. Secondo quanto si apprende, il passeggero al centro dei test - unico positivo su 351 testati - è un giovane medico.

alternate text

Variante Covid, Gismondo: "Più fragili a rischio"

La variante covid inglese "ovviamente ci fa stare più attenti, perché anche se non ha una maggiore letalità", essendo più contagiosa e quindi "aumentando il numero degli infetti, si aumentano anche le persone fragili che potrebbero esserne colpite, con tutte le conseguenze che sappiamo". Lo spiega all'Adnkronos Salute Maria Rita Gismondo, direttrice del Laboratorio di Microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell'ospedale Sacco di Milano.

alternate text

Covid, a Roma un positivo tra passeggeri da Gb: avviata verifica su variante

"Nella giornata di ieri all'aeroporto di Fiumicino sono stati sottoposti a test 351 passeggeri di rientro dal Regno Unito, di cui uno confermato positivo al tampone molecolare. E' stato immediatamente posto in isolamento e si è avviata, presso l'Inmi Spallanzani di Roma, la procedura di isolamento della sequenza del virus per verificare la cosiddetta 'variante inglese'". E' quanto si legge in una nota dell'Unità di crisi Covid-19 della Regione Lazio.

alternate text

Variante Covid, Miozzo: "Sono numerose, questa non è certo la prima"

Le varianti del coronavirus "sono numerose, questa non è certo la prima. Questa è la più preoccupante perché Boris Johnson lo ha evidenziato: bisogna vedere se c'è una connessione effettiva tra la variante inglese e quel balzo del 100% degli infettati in Inghilterra. C'è bisogno di qualche ora di tempo per capire cosa sta succedendo con più attenzione". Lo ha detto ad Agorà il coordinatore del Comitato tecnico scientifico, Agostino Miozzo.

alternate text

Vaccino Covid, Palù: "Moderna a dicembre in Europa"

Dopo l'autorizzazione della statunitense Fda, la Food and Drug Administration, il vaccino Moderna arriverà presto anche in Europa. "Sicuramente verrà valutato dall'Ema, l'agenzia regolatoria europea a gennaio". Lo anticipa il virologo Giorgio Palù, neo presidente dell'Aifa, l'agenzia italiana del farmaco a 'Il Messaggero'. Le dosi di Moderna si andrebbero così ad aggiungere a quelle di Pfizer Biontech. "L'Ema darà l'ok il 21 dicembre, poi la pratica dovrebbe fare un passaggio in Commissione europ...

alternate text

Covid Italia, 17.572 contagi e 680 morti: bollettino

Sono 17.572 i contagi da coronavirus resi noti oggi in Italia secondo i dati diffusi nel bollettino della Protezione civile. Da ieri sono stati registrati altri 680 morti che portano il totale a 66.537 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia. Da ieri sono stati eseguiti 199.489 tamponi. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 2.926 (-77).

alternate text

Vaccino Covid, D'Incà: "Prime dosi entro 2020 con Francia e Germania"

Per le prime dosi di vaccino anti Covid "vogliamo partire con Francia e Germania dando un significato di unità. Per noi sarà un grande passo in avanti per l'Europa, entro il 2020 saranno poche dosi ma il percorso è aperto". Lo ha detto il ministro dei Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà a SkyTg24 parlando del piano vaccini. "Siamo pronti, è un lungo percorso, iniziamo a fine dicembre, poi a gennaio, febbraio con pazienza le scorte arriveranno", ha aggiunto il ministro dei Rapporti con il P...

alternate text

Covid Italia, 14.844 contagi e 846 morti: il bollettino

Sono 14.844 i nuovi contagi da Coronavirus resi noti oggi in Italia secondo i dati contenuti nel bollettino diffuso dal ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 846 morti, che portano il totale a 65.857 dall'inizio dell'emergenza legata alla pandemia. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 162.880 tamponi.

alternate text

Covid e Natale, Speranza: "Nuove misure per evitare terza ondata"

"In questi minuti il Cts si sta riunendo per poter valutare la situazione epidemiologica ed eventuali nuove misure" per Natale. "La mia opinione è chiara: le nuove misure ci possono aiutare soprattutto nelle settimane delle vacanze di Natale ad evitare una terza ondata", a scongiurare "una nuova recrudescenza". A dirlo è il ministro della Salute Roberto Speranza, appena intervenuto al Tg3.

alternate text

Covid Italia, 12.030 contagi e 491 morti: il bollettino

Sono 12.030 i nuovi contagi da coronavirus resi noti oggi in Italia secondo i dati contenuti nel bollettino diffuso dal ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 491 morti che portano il totale a 65.011 dall'inizio dell'emergenza legata alla pandemia. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 103.584 tamponi. I positivi si aggirano attorno all'11,6%.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza