cerca CERCA
Sabato 15 Maggio 2021
Aggiornato: 00:25
Temi caldi

coronavirus italia oggi

alternate text

Covid Italia, Spada: "Dato morti fuori trend, ma no complottismi"

Ieri in Italia 993 morti per Covid-19, un picco mai raggiunto nemmeno nella prima fase dell'emergenza coronavirus. "Certo quel numero è parecchio fuori trend, ma le fluttuazioni ci sono sempre state" e "non è il caso di fare i complottisti", secondo Paolo Spada, chirurgo Humanitas che ogni giorno commenta i numeri dell'epidemia sulla pagina social 'Pillole di ottimismo'.

alternate text

Italiani e Covid, fra sì a stretta e 5 milioni di lavoratori 'scomparsi'

Sì alla stretta sul Natale, voglia di linea dura contro chi viola la quarantena e non indossa la mascherina, ma anche la consapevolezza dell'aumento del divario fra ricchi e poveri e la 'scomparsa' di 5 milioni di lavoratori in nero. Questo quanto fotografato dal Censis nel 54esimo Rapporto sulla situazione sociale del Paese, nell'anno della pandemia di Covid-19.

alternate text

Covid, Speranza: "Sacrifici ora per evitare peggioramento nel 2021"

"Dobbiamo evitare la recrudescenza del virus all'inizio del prossimo anno. E i sacrifici degli italiani servono a questo. Abbiamo visto infatti che basta poco per ripiombare in situazioni pericolose, nei mesi estivi sono aumentati gli spostamenti e si è abbassata la soglia di attenzione e del rispetto delle regole e abbiamo pagato il prezzo. Ora nelle prossime settimane, dove con la pausa natalizia si riprendono le relazioni sociali, potrebbe essere un momento che ci rimette in difficoltà". Lo ha...

alternate text

Covid Italia, Cauda: "Record decessi sia monito, virus non fa sconti"

"Con 993 morti quello di oggi è un triste record fin dall'inizio della pandemia in Italia. E se i dati relativi alla percentuale dei positivi sui tamponi (10%) mostra segnali incoraggianti, questi morti devono essere un monito e ricordarci che il coronavirus non fa sconti a nessuno. Dobbiamo evitare distrazioni e capire che, se il trend in Italia è in fase di discesa, i numeri sono ancora alti ed è presto per cantar vittoria". Lo sottolinea all'Adnkronos Salute Roberto Cauda, ordinario di Malatti...

alternate text

Spostamenti Natale, Ricciardi: "Necessario impedirli a milioni di persone"

Nel giorno dell'approvazione del nuovo Dpcm e dopo il via libera alle misure restrittive del decreto di Natale sugli spostamenti fra regioni e comuni, il consigliere del ministero della Salute Walter Ricciardi, ospite di 'Studio24' su RaiNews, si appella al rigore: "E' necessario - spiega - impedire la mobilità di milioni per persone perché il virus si muove con loro, soprattutto in situazioni come messa e shopping nelle quali non si può mantenere la distanza".

alternate text

Coronavirus Italia, 226 i medici morti

Sale a 226 il bilancio dei medici morti in Italia durante la pandemia di Covid-19. La Fnomceo, Federazione nazionale Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri, aggiorna il suo 'elenco caduti' ricordando l'ultima vittima: Gianluigi Rocco, psichiatra di Genova.

alternate text

Vaccino Covid, Galli: "Arriva a fine gennaio? Ne dubito..."

"Tre vaccini disponibili dalla fine di gennaio? Dubito che ci sia un vaccino disponibile dalla fine di gennaio". Il professor Massimo Galli, responsabile del reparto malattie infettive dell'ospedale Sacco di Milano, non nasconde lo scetticismo sulle tempistiche relative al vaccino contro il coronavirus. "C'è la realtà e ci sono le dichiarazioni, che sono una cosa diversa. Questo paese non è stato in grado di garantire una decente copertura vaccinale per i bambini. Se parliamo di adulti e anziani,...

alternate text

Covid Italia, 28.337 contagi e altri 562 morti

Sono 28.337 i nuovi contagi da coronavirus in Italia resi noti oggi secondo il bollettino. Da ieri sono stati registrati altri 562 morti che portano il totale a 49.823 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 188.747 tamponi. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 3.801, con un incremento di 43 unità. I guariti in totale sono 553.098 guariti (+13.574 da ieri).

alternate text

Test Covid, ecco chi si ammala più gravemente

“Con i colleghi del Papa Giovanni XXIII di Bergamo abbiamo trovato un mattone del sistema immunitario legato alla forma grave della malattia. Può essere individuato con un esame semplice ed economico, un test sierologico che si aggiunge a quelli disponibili. Lo abbiamo provato su circa 150 pazienti affetti da Covid, da noi e a Bergamo. Livelli elevati di questa proteina sono associati a un altissimo rischio di aggravamento”. Alberto Mantovani, direttore scientifico dell'Istituto Humanitas di Rozz...

alternate text

Covid Italia, 34.283 contagi e altri 753 morti

Sono 34.283 i nuovi contagi da coronavirus in Italia resi noti nel bollettino del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 753 morti, che hanno portato il totale dei decessi a 47.217 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 234.834 tamponi. I pazienti in terapia intensiva sono 3.670, con un incremento di 58 unità.

alternate text

Galli: "Lockdown nazionale funziona, silenzio stampa su Natale"

"Il lockdown nazionale è stato sperimentato e funziona contro la diffusione del coronavirus, ma non lo sto evocando. Il tentativo attuale ci auguriamo funzioni. Natale? Non ne parlo più". Per il professor Massimo Galli, direttore malattie infettive del Sacco di Milano, bisogna attendere per verificare l'efficacia della strategia di suddivisione delle regioni in zone rosse, arancioni e gialle. "Potrebbe sembrare di sì, ma bisogna verificare tempi e modi, non è detto che i tempi per ottenere risult...

alternate text

Covid, Viola: "Avremo altre ondate fino all'estate"

"Le regioni dovranno muoversi, perché avremo altre ondate". E' il messaggio che l'immunologa Antonella Viola lancia mentre l'Italia è alle prese con la seconda ondata della pandemia di coronavirus e le news oggi fanno riferimento a oltre 32mila contagi e altri 751 morti. "Ci sono regioni che hanno fallito completamente, non hanno potenziato posti letto, personale sanitario, trasporti. C'era moltissimo da fare e non è stato fatto. Per questo è giusto avere la divisione in zone rosse, arancioni e g...

alternate text

Rezza: "Rt a 1,4, quadro fa sperare"

"Abbiamo una tendenza alla diminuzione del Rt, la cui stima questa settimana è di 1,4" rispetto al precedente valore di 1,7. "Questo significa una tendenza alla diminuzione della trasmissione dell'infezione nel Paese. Questo è l'indicatore più precoce che abbiamo". Lo ha detto Gianni Rezza, direttore generale Prevenzione del ministero della Salute, in conferenza stampa al dicastero sull'analisi della situazione dell'epidemia di Covid-19 in Italia.

alternate text

Bassetti: "Cts inadeguato, chi li ha scelti?"

"Leggo oggi un'intervista su un quotidiano di un membro del Cts, un medico della Polizia. Io credo che il Cts dovrebbe esprimere le migliori menti italiane nell'ambito delle malattie infettive, dell'igiene pubblica e della microbiologia. Invece la massima espressione nella gestione del Covid-19 non ha al suo interno questi specialistici. Vorrei sapere come è stato selezionato il Cts, i criteri e anche i meriti scientifici di chi è entrato a farne parte". Lo afferma all'Adnkronos Salute Matteo Bas...

alternate text

Covid, Vaia: "No a proclami e visioni catastrofiche"

"C’è troppa violenza e si consumano ancora troppe battaglie politiche e personali sul virus. Soprattutto in questo momento nel quale ritroviamo segnali, seppur ancora deboli ma incoraggianti specie in alcune Regioni. Abbiamo necessità che il nostro ‘esercito’ in campo non si divida e metta da parte le pur legittime differenze di visione, politica e scientifica. Abbiamo bisogno in questo tempo di rigore ma anche e soprattutto di serenità. No quindi a stress continui, no ai proclami e alle visioni ...

alternate text

Covid, Conte: "Dare risposte condivise e guardare oltre emergenza"

"L'edizione 2020 del Forum per la pace di Parigi si svolge in tempi difficili. La pandemia infuria ancora nella nostra vita quotidiana, colpendo le nostre società ed economie. Il terrorismo minaccia nuovamente l'Europa e l'emergenza climatica richiede uno sforzo collettivo urgente per salvaguardare il futuro del nostro pianeta. Se c'è una lezione da imparare da questa situazione senza precedenti, questo è il valore di un'efficace cooperazione internazionale. Problemi condivisi, che minacciano la ...

alternate text

Covid, Viola: "Più grande crisi dopo Seconda guerra mondiale"

Con l'epidemia di coronavirus, "stiamo vivendo la più grande crisi dopo la seconda guerra mondiale. Non è tempo di minimizzare, ma di fare il nostro dovere e anche qualcosa in più. La situazione degli ospedali è difficile. Il personale stremato e i posti letto insufficienti. Per questi motivi, si rischia di bloccare tutto il Paese, con le conseguenze che conosciamo tutti. Ora più che mai, non è tempo di polemiche ma di responsabilità e collaborazione". Lo scrive su Facebook l'immunologa dell'Univ...

alternate text

Covid Italia, Zampa: "Drammatica congiuntura per molti giorni"

La "drammatica congiuntura di questi giorni", che osserviamo sul fronte dell'epidemia di Covid-19 in Italia, "sarà così ancora per molti giorni perché purtroppo gli andamenti matematici e i modelli ci insegnano questo". Lo ha affermato Sandra Zampa, sottosegretaria alla Salute, intervenuta a 'Radio Anch'io' su Rai Radio 1, invitando a non immaginare che - stando così adesso le cose - a dicembre la situazione potrà cambiare radicalmente.

alternate text

Crisanti: "No lockdown? Non ci scommetto una lira"

"Sulla possibilità che il Governo eviti il lockdown non ci scommetterei neanche una lira". Lo ha affermato Andrea Crisanti, docente di Microbiologia e Microbiologia clinica all'università di Padova, a 'The Breakfast Club' su Radio Capital. L'Italia, alle prese con l'emergenza coronavirus, riflette su misure relative alle regioni divise tra zona rossa, zona arancione e zona gialla. "Con più di 30mila casi al giorno, e con il numero dei morti vicini a quelli di marzo, a un certo punto anche se ci s...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza