cerca CERCA
Venerdì 07 Maggio 2021
Aggiornato: 02:31
Temi caldi

coronavirus milano

alternate text

Coronavirus Lombardia, quasi 11mila nuovi casi e 129 morti

Sono 10.955 i nuovi casi di Coronavirus segnalati oggi in Lombardia secondo il bollettino. Si tratta di circa un terzo dei 35mila nuovi casi a livello nazionale. Nella regione sono stati registrati 129 morti da ieri. Il totale dei decessi dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia è 18.571. Si registrano altri 268 ricoverati, i pazienti in terapia intensiva aumentano di 38 unità.

alternate text

Covid, falsi positivi al Trivulzio: casi confermati sono 13 operatori e 1 ospite

Sono 13, e non 64, gli operatori del Pio Albergo Trivulzio risultati positivi al coronavirus. La conferma arriva dall’ultimo bollettino della casa di riposo, dove l’incidenza è passata dall'11,61% al 2,35%. Lo screening degli operatori è stato ripetuto a seguito dell’anomalia del risultato di laboratorio precedente, che aveva evidenziato 64 positivi. Ora, i casi confermati sono solo 13 (3 sanitari, 4 operatori della cucina e 6 amministrativi e dipendenti di ditte esterne), mentre tutti gli altri ...

alternate text

Bassetti: "A Milano una persona su tre è positiva"

"Per quanto riguarda oggi la circolazione del virus a Milano, praticamente una persona su tre è positiva, e quindi inevitabilmente non bisogna pensare che tutti i contagi avvengono all'interno delle strutture, ma è molto probabile che molte delle persone che lavorano nelle strutture possano essere contagiate andando sui mezzi pubblici, andando al supermercato, andando per strada". Così il prof. Matteo Bassetti, in collegamento in diretta con 'Non è l'Arena' su La7.

alternate text

Covid Lombardia, quasi 10mila nuovi casi: il bollettino

Quasi 10mila nuovi casi di coronavirus in Lombardia secondo i dati diffusi oggi. I nuovi positivi nella regione sono 9.934. Da ieri sono stati registrati altri 131 morti, che portano il totale a 18.118 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia. i dati di Regione Lombardia, i tamponi effettuati sono stati 46.401, con un rapporto fra nuovi positivi e tamponi effettuati al 21,4%.

alternate text

Galli: "Milano e Napoli devono chiudere"

"Mi sembra che la situazione sia completamente fuori controllo in varie parti del paese. E non da oggi. Chiudere ora per riaprire a Natale in sicurezza? E chi può dirlo? Con tutta onestà dico che Milano e Napoli non possono che chiudere. Sarei felice di essere smentito". Sono le parole del professor Massimo Galli, primario di malattie infettive all'ospedale Sacco di Milano, al Corriere del Mezzogiorno. Resta solo il lockdown? "Mi aspetto novità in questo senso a breve: non sono i 31 mila casi di ...

alternate text

"Mascherina anche al banco", contagio a Milano spaventa scuole

"Mascherina su, anche quando si è seduti al banco, fermi e distanziati", senza più differenza fra momenti statici e dinamici. Troppi rischi, con Covid-19 che sta col fiato sul collo. A Milano, dove il contagio da coronavirus ormai ha preso il volo e si viaggia al ritmo di più di mille positivi notificati ogni giorno in città, le scuole provano ad alzare ancora di più le barriere contro il coronavirus Sars-CoV-2. "Non c'è una direttiva centralizzata da parte di Ats", precisano all'Adnkronos Salute...

alternate text

Covid Milano, medici di famiglia: "Pressione insostenibile"

"Pressione insostenibile sulla medicina generale", con i contagi da Sars-CoV-2 che si impennano. A denunciarlo sono i medici di famiglia della Fimmg (Federazione italiana medici di medicina generale), sezione di Milano e Lodi, che avvertono: "Se cadiamo, gli ospedali" sono destinati "al collasso". A raccontare "l'insostenibile situazione che si è determinata a seguito dell'aumento esponenziale dei contagi e delle procedure connesse" è Anna Pozzi, segretario generale provinciale Fimmg Milano.

alternate text

Galli: "Coronavirus è ovunque"

"Questa estate di tempo se ne è perso veramente tanto, da parte più o meno di tutti". E' il giudizio impietoso dell'infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano, Massimo Galli. "Tra i primi aspetti su cui si è perso tempo durante questa estate ci sono anche i trasporti - ha evidenziato durante il suo intervento ad 'Agorà' su Rai 3 - Per riuscire a tenere aperte le scuole, bisogna cercare di garantire il massimo della sicurezza del prima e del dopo, cioè quando a scuola ci arrivi e quando te ne vai...

alternate text

Sala: "Lockdown Milano? Voglio essere coinvolto e vedere dati"

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, torna sul tema lockdown dopo aver espresso ieri la sua contrarietà alle ipotesi. "Non voglio rischiare che ci siano fraintendimenti e poca chiarezza in questi giorni critici", spiega nel suo video sui social. "Non c'è un partito del 'no lockdown' rappresentato da me e De Magistris, per esempio, e un partito del lockdown rappresentato dal ministero della Salute. Non è così". Ma la sua richiesta è netta: Se a Milano questo lockdown "s'ha da fare, io da sindaco, ...

alternate text

Sala: "Lockdown Milano sarebbe sbagliato"

Il sindaco: "Oggi noi abbiamo meno di 300 persone in terapia intensiva, ne abbiamo avute 1.700". E aggiunge: "C'è chi dice 'chiudere tutto' e chi dice 'non si può', ma noi siamo qui per prenderci delle responsabilità"

alternate text

Covid, allarme Milano: "Situazione critica"

“Aumentano i ricoveri in terapia intensiva e sono in costante crescita anche i casi positivi. La situazione è critica in Lombardia, ma in particolare a Milano e nella Città metropolitana. Occorre l'aiuto di tutti i cittadini per fermare la corsa del virus". Lo afferma Walter Bergamaschi, direttore generale dell'Ats di Milano, commentando i dati di oggi della diffusione del virus in Lombardia. "Quello che più preoccupa - continua - è che nelle prossime ore il numero dei soggetti positivi possa ult...

alternate text

Covid, in Lombardia 201 nuovi casi e 4 morti

Sono 201 i nuovi positivi al coronavirus in Lombardia (di cui 22 'debolmente positivi' e 6 a seguito di test sierologico) mentre sono 4 i decessi registrati nelle ultime 24 ore, per un totale, dall'inizio dell'epidemia di 16.955 morti. E' quanto emerge dai dati diffusi dalla Regione. I tamponi effettuati sono 18.804, per un totale complessivo di 2.108.944. Quanto ai pazienti guariti/dimessi sono 80.712 (+236), di cui 1.491 dimessi e 79.221 guariti. Quelli ricoverati in terapia intensiva sono inve...

alternate text

Medici Milano: "Città rischia paralisi da quarantena in autunno"

Cosa potrebbe succedere se Covid-19 tornasse in autunno? L'Ordine dei medici di Milano teme per la metropoli meneghina il rischio di una 'paralisi da quarantena'. E su questo pericolo, come già emerso nei giorni scorsi, ha voluto mettere in guardia le istituzioni regionali e locali. Il Consiglio direttivo ha infatti delegato il presidente Roberto Carlo Rossi a indirizzare alle autorità sanitarie della Lombardia e di Milano una lettera, in cui si fanno anche proposte per scongiurare questo rischio...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza