cerca CERCA
Venerdì 17 Settembre 2021
Aggiornato: 18:58
Temi caldi

coronavirus seconda ondata

alternate text

Covid, allo Spallanzani pronto piano per seconda ondata

"I posti attualmente attivi sono 192 di degenza ordinaria e 35 di area critica, per un totale di 224", riporta un documento che l'Adnkronos Salute ha avuto modo di leggere. I posti letto possono salire fino a 281, saranno 55 quelli di terapia intensiva e semi-intensiva

alternate text

Covid, Bassetti: "Chi parla di seconda ondata fa terrorismo"

"I numeri ci danno una dimensione decisamente diversa del fenomeno". Sono le parole del professor Matteo Bassetti, direttore della Clinica malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, a Agorà Estate. I risultati dell'indagine sulla sieroprevalenza indicano un avvenuto contatto col Covid nel 2,5% della popolazione: in pratica, quasi 1,5 milioni di italiani.

alternate text

Coronavirus: infettivologo Bassetti, 'Chi parla di seconda ondata fa terrorismo'

"I numeri ci danno una dimensione decisamente diversa del fenomeno". Sono le parole del professor Matteo Bassetti, direttore della Clinica malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, a Agorà Estate. Secondo l'esperto "chi dice che avremo una seconda ondata come la Spagnola fa terrorismo". I risultati dell'indagine sulla sieroprevalenza indicano un avvenuto contatto col Covid nel 2,5% della popolazione: in pratica, quasi 1,5 milioni di italiani. "Si tratta di un'infezione con una conta...

alternate text

Coronavirus: infettivologo Bassetti, 'Chi parla di seconda ondata fa terrorismo'

"I numeri ci danno una dimensione decisamente diversa del fenomeno". Sono le parole del professor Matteo Bassetti, direttore della Clinica malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, a Agorà Estate. Secondo l'esperto "chi dice che avremo una seconda ondata come la Spagnola fa terrorismo". I risultati dell'indagine sulla sieroprevalenza indicano un avvenuto contatto col Covid nel 2,5% della popolazione: in pratica, quasi 1,5 milioni di italiani. "Si tratta di un'infezione con una conta...

alternate text

Covid, Crisanti: "Temo nuova ondata a fine agosto"

Una nuova ondata in Italia? Forse già prima della fine dell'estate. Parola del professor Andrea Crisanti, ordinario di microbiologia all'Università di Padova, che in un'intervista al Messaggero afferma: "Guardando i numeri dei Paesi vicino a noi, viene da pensare che avremo problemi con il coronavirus non a ottobre-novembre, come si era ipotizzato, ma già alla fine di agosto". "Non so se possiamo definirla seconda ondata - spiega quindi al quotidiano romano -, ma mi sembra evidente che avremo una...

alternate text

Crisanti: "L'Italia non è in una bolla protetta, rischi in autunno"

"L'Italia non è in bolla protetta: è comunque a rischio, un rischio che aumenterà con la stagione autunnale e invernale. Quindi certi comportamenti seppur deprecabili che oggi non si associano a un rischio elevatissimo, grazie al caldo, all'uso di mascherine, ci vengono perdonati. Ma a ottobre o novembre spero si ci sia una ripresa dell'attenzione". Lo sottolinea Andrea Crisanti, direttore del laboratorio di microbiologia e virologia dell'azienda ospedaliera di Padova, intervistato da 'Sky Tg 24'...

alternate text

Coronavirus, Sileri: "Non credo a seconda ondata come Spagnola"

L'ipotesa di una seconda ondata di Covid-19 come accadde per la Spagnola, lascia scettico il viceministro alla Salute Pierpaolo Sileri, che intervistato dal Tgcom24, afferma di "non credere" che ciò si verificherà "perché siamo in un’epoca diversa, oggi c’è maggior consapevolezza, ci sono più mascherine, abbiamo imparato a proteggerci, l’informazione gira più velocemente, abbiamo imparato la distanza, abbiamo strumenti che ci consentono un maggior controllo del territorio, come Immuni che va scar...

alternate text

Covid, studio prevede seconda ondata in 10 Paesi: ecco quali

Fra i 45 Paesi maggiormente colpiti dall'epidemia (vale a dire con più di 25mila contagi di covid), 21 hanno allentato le misure di distanziamento. Fra questi, dieci stanno registrando un nuovo aumento dei casi (rispetto alla settimana scorsa) e rischiano una seconda ondata di epidemia, emerge da una analisi del Guardian e dell''Università di Oxford. Fra questi Paesi, ci sono gli Stati Uniti, l'Iran, Arabia Saudita, la Germania e la Svizzera, ma non l'Italia.

alternate text
Ricerca

Lo studio: lockdown precoce di 2 mesi contro rischi seconda ondata

In mancanza di terapie farmacologiche specifiche contro Covid-19 aumenta il rischio di nuove ondate. Ora uno studio spagnolo, pubblicato su 'Nature Human Behaviour', individua alcuni elementi 'chiave' per contrastare il rischio di una seconda ondata. Secondo il team di Xavier Rodó del Barcelona Institute for Global Health di Barcellona, il lockdown deve essere precoce e durare almeno 60 giorni per contrastare "in modo efficace la crescita epidemica, così come una seconda ondata potenzialmente più...

alternate text

Coronavirus, Crisanti: "Qualcosa non funziona, così rischiamo in autunno"

"La discesa dei casi si è fermata, mentre dovevamo approfittare, nei giorni in cui il virus fatica maggiormente a circolare, per avvicinare allo zero la sua presenza". Andrea Crisanti, direttore del dipartimento di Medicina molecolare dell'università di Padova, si esprime così al Messaggero sottolineando che ciò che desta preoccupazione, a dispetto dei numeri bassi dell'epidemia, è che "i nuovi casi sono costanti, non diminuiscono da settimane. Qualcosa non sta funzionando: non si sta facendo il ...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza